L'uomo ha cambiato il cibo del pranzo, rendendo la sua vita migliore

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."

Rob Hobson ha iniziato a ridurre gli UPF lo scorso anno.
Getty Images/Rob Hobson

Una dieta ricca di alimenti trasformati è stata collegata a una serie di problemi di salute.

Il nutrizionista Rob Hobson mangia meno alimenti trasformati possibile e preferisce cibi integrali ove possibile.

Ecco come appariva il suo pranzo prima e dopo il cambiamento.

Questa è una traduzione automatica di un articolo dei nostri colleghi americani di Business Insider. Tradotto e verificato automaticamente da un vero editore.

Un nutrizionista ha limitato il più possibile gli alimenti ultra-processati (UPF) nella sua dieta, ha scritto un libro su come gli altri possono fare lo stesso e ha condiviso cosa mangiava a pranzo e cosa mangia adesso.

Il nutrizionista britannico Rob Hobson ha abbandonato gli alimenti ultra-processati circa un anno fa dopo aver appreso quante cose quotidiane rientravano in questa categoria e i potenziali rischi per la salute che potevano comportare.

Le diete ad alto contenuto di UPF sono state collegate a molti problemi di salute, tra cui alcuni tumori, diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari. Secondo un documento di ricerca dell’istituto, circa il 73% del cibo negli Stati Uniti è ultra-processato Network Science Institute della Northeastern University A partire dal 2024, che non è stato ancora esaminato dagli esperti.

Hobson considera gli alimenti ultra-processati quelli che contengono cinque o più ingredienti, molti dei quali non si trovano in una cucina normale. Sono ampiamente commercializzati, hanno una lunga durata di conservazione e sono realizzati per essere particolarmente deliziosi.

Hobson ha sottolineato che rimuovere l’UPF dalla dieta sarebbe impossibile e non necessario e che alcuni alimenti trasformati contengono più nutrienti rispetto ad altri.

“Se vedo un’insalata deliziosa con condimento, non la mangio asciutta. Quindi, se c’è qualcosa nel condimento, così sia”, ha detto a Business Insider. “Si tratta solo di mangiare meno piuttosto che diventare paranoici e cercare di fermare tutto.”

La dieta di Hobson era già sana e ricca di nutrienti, fibre e proteine, ma ora si concentra maggiormente sul consumo di cibi integrali e sulla cucina da zero.

Leggi anche

Voglio più energia, resistenza e costruzione muscolare: il mio nutrizionista mi consiglia di mangiare più snack

Stava mangiando muffin integrali con prosciutto e avocado

Prima di ridurre il suo UPF, il pranzo tipico di Hobson era un panino integrale con fette di prosciutto e avocado.

“Normalmente non mangio carne lavorata, ma quando lavori in ufficio è più facile portarla con te”, ha detto.

Mangiare troppa carne lavorata, come salsicce e salumi, è collegato a problemi di salute, tra cui un aumento del rischio di cancro al colon, ipertensione e malattie cardiache. Contiene vari composti chimici che non si trovano nella carne fresca e che possono essere dannosi per la salute. Tuttavia, è importante notare che gli studi hanno solo trovato un collegamento e non possono confermare che la carne lavorata causi queste malattie.

Insieme al pane, Hobson mangiava insalata di pasta preparata e una barretta proteica o yogurt alla frutta.

Ha detto che sebbene la maggior parte di questi prodotti siano considerati salutari, sono tutti altamente trasformati, quindi ha deciso di cambiare il suo pranzo. “Il pane è altamente lavorato, il che non è necessariamente una cosa negativa perché ha altri benefici per la salute, ma personalmente non volevo mangiarlo”, ha detto.

Leggi anche

Molte star giurano sul digiuno intermittente: ha davvero senso o è solo una montatura delle celebrità?

L'insalata con ceci e tonno in scatola è leggermente lavorata

Hobson dice che non mangia più panini a pranzo. Ora prepara un'insalata che contiene i tre macronutrienti: proteine, carboidrati e grassi.

Di solito prende una scatola di ceci, una scatola di tonno, un po' di succo di limone, olio d'oliva e alcune verdure tagliate dal negozio e le mette insieme nel suo ufficio.

“Al posto del pane integrale, che contiene carboidrati, proteine ​​e fibre, utilizzo i ceci. Invece del maiale, le proteine ​​provengono dal tonno.

Leggi l'articolo originale in inglese Qui.

Related articles

Qui si terranno gli Europei 2024

Pagina inizialegiocoCalciostava in piedi: 23 giugno 2024, 15:15Da: Alexander KindlPremeredivisoLa Croazia ha bisogno di una vittoria contro l’Italia...

Il festival è in diretta: tutte le informazioni sul programma e altro ancora

Venerdì è iniziato ufficialmente non solo il festival "Hurricane", ma anche il festival "Sawthead". All'ex aeroporto militare...

5 fattori di rischio da evitare

Giornale Wetterauerconsulentesalutestava in piedi: 23 giugno 2024 alle 14:57da: Giuditta MarroneInsisteDivideSebbene il cancro nasale sia considerato un cancro...

Kylian Mbappe: la UEFA è difficile, una squalifica pazzesca per la stella!

Le foto sembravano terribili! C'erano grandi preoccupazioni su Kylian Mbappe nella prima vittoria per 1-0 della Francia....