Maggio 23, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’emozione del tennis a Madrid: i migliori manichini sono stati utilizzati negli sport calcistici

L’emozione del tennis a Madrid: i migliori manichini sono stati utilizzati negli sport calcistici

Solo a Madrid!

organizzatori Modelli acquistati nei tornei Masters. Ma non per intrattenere dignitari, ma come raccattapalle. Sul campo centrale, hanno svolto i loro compiti con magliette attillate e gonne corte.

Attacco dei tifosi Ronaldo impazzisce di nuovo

A molti è piaciuto, ad altri no. Presto ricomparve il club del sessismo. “Le donne sono discriminate perché presentate come oggetti di piacere e utilizzate come decorazione”, ha affermato il segretario di Stato per l’uguaglianza nel governo spagnolo, Soledad Murillo (67).

Hanno appena fatto il loro lavoro e lo hanno fatto brillantemente. Non ci sono incidenti o pagliacci quando si fanno rotolare le palle, le si prende o si interagisce con i giocatori. Questo è stato preceduto da una sessione di allenamento di una settimana.

Tuttavia, le critiche sembrano aver colto gli organizzatori. In finale ha affrontato Carlos Alcaraz (20) Jan Leonard Struve (33) Vinto, i modelli indossavano ancora magliette, ma le gonne corte sono state sostituite da pantaloni al ginocchio.

A proposito, a Madrid le top model hanno una lunga tradizione. Sono stati presentati loro dall’ex direttore del torneo e direttore del torneo Boris Becker, Ion Teriak (84) nel 2004. Devono avere un’età compresa tra 19 e 28 anni. I normali ball kids hanno meno di 18 anni. Poi ho chiesto alle autorità cosa stesse succedendo con il lavoro minorile, soprattutto la sera tardi.

I modelli hanno fatto un buon lavoro. Nessuno se ne è lamentato

Foto: Getty Images

Allora come oggi, le modelle venivano reclutate da varie agenzie di tutta la Spagna. Nel 2006 c’erano anche modelli maschili. La portavoce della Federazione spagnola delle donne negli sport professionistici, Pilar Calvino, sta esortando il torneo a cambiare modalità: “È una forma di violenza sessuale così diffusa che le persone non se ne rendono conto”.

Ma dove dovrebbe essere la violenza è tenuto segreto. In ogni caso, nessuno dei giocatori si è lamentato.