Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le vendite sono diminuite del 12,2% e dovrebbero diminuire ulteriormente nel 2024

Le vendite sono diminuite del 12,2% e dovrebbero diminuire ulteriormente nel 2024
Produzione industriale
Produzione industriale. Foto: Manine99-Freepik.com

Complessivamente nel 2023 il fatturato dell'industria chimica tedesca (più precisamente dell'industria chimico-farmaceutica) è sceso del 12,2% a 229,3 miliardi di euro rispetto al 2022. Secondo il suo attuale rapporto, l'associazione chimica VCI si aspetta che ciò accada nel 2023. avviso, le vendite del settore diminuiranno di un altro 3,5%. L’anno scorso, le capacità del settore non erano affatto vicine al 77,2% di utilizzo della capacità.

Industria chimica: il 2023 è stato un anno deludente su tutti i fronti

L’associazione parla ora di un preoccupante ultimo trimestre per la fine del 2023. In particolare, la mancanza di ordini a causa della debole economia industriale in Europa e dell’intensa concorrenza ha portato a un calo delle vendite in patria e all’estero. Il risultato sono stati ulteriori tagli alla produzione nell’industria chimica. Secondo il comunicato dell’associazione, l’anno è il 2023 Deluso in tutti i settori. Le buone notizie per la Germania come località rimarranno poche e rare. Non solo l'industria chimica, ma l'intera economia nazionale soffre ancora di rallentamento economico e problemi strutturali. Tuttavia, dopo una lunga siccità, cominciò ad emergere la prima speranza. Da febbraio singole aziende hanno segnalato un lieve miglioramento della situazione della domanda, soprattutto all'estero. Questa pianta, sensibile alla ripresa economica, ora ha bisogno di acqua, fertilizzanti e molta luce, anche da parte dei politici. Ma non vi è ancora alcun segnale di un’inversione di tendenza economica. La situazione sui mercati dell'energia e delle materie prime resta tesa. Secondo l'associazione, la persistente carenza di ordini unita agli alti costi di produzione in Germania continua a mettere sotto pressione gli affari.

Cosa richiede l'associazione

Secondo l'associazione oggi l'economia tedesca continua a soffrire non solo della debolezza economica, ma soprattutto degli svantaggi competitivi della piazza tedesca. L’economia tedesca ha un disperato bisogno di una ripresa. Ciò richiede un cambiamento nella politica economica che si concentri sulla crescita, sulla trasformazione e sulla resilienza. L’associazione dice: dobbiamo scoprire le cause della debolezza del sito e non trattarne i sintomi con grandi somme di denaro.

Secondo VCI, le aziende devono credere in prezzi dell’energia permanentemente accessibili, in una regolamentazione intelligente, in tasse aziendali ragionevoli e in un po’ di respiro quando si tratta di burocrazia e processi di approvazione. C’è anche un urgente bisogno di chiarezza, prevedibilità e fiducia a livello europeo. L’UE deve incoraggiare di più, creare incentivi e consentire la libertà e, in generale, garantire un ambiente che consenta all’industria chimica di svilupparsi adeguatamente.

Per leggere e scrivere commenti, clicca qui