Settembre 26, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le ripercussioni della guerra di aggressione: queste società smettono di fare affari con la Russia


la mia conoscenza

Stato: 03/03/2022 11:49

Le sanzioni alla Russia hanno conseguenze economiche di vasta portata. Diverse società hanno limitato, sospeso o ritirato la propria attività in Russia. Panoramica.

Settore auto

Il VolkswagenIl gruppo ha interrotto con effetto immediato le esportazioni verso la Russia. La produzione nei siti di Kaluga e Nizhny Novgorod sarà sospesa fino a nuovo avviso. I veicoli già pronti già in Russia non vengono più consegnati ai concessionari nazionali.

Camion Daimler Vuoi le loro attività commerciali in Russia e Collaborazione con il produttore di camion russo KAMAZ Stop con effetto immediato.

Il Gruppo Mercedes-BenzDaimler, ex Daimler e società madre della divisione autocarri di Daimler, intende vendere la sua quota del 15% in Kamaz. Inoltre, il gruppo interromperà l’esportazione di automobili e furgoni in Russia e la produzione nazionale in Russia fino a nuovo avviso.

BMW Si astiene dall’esportare le sue auto in Russia e vuole terminare la produzione nelle fabbriche lì.

Renault Ha temporaneamente limitato le sue attività nelle fabbriche russe a causa di colli di bottiglia logistici. I francesi possiedono una quota di maggioranza nella più grande casa automobilistica russa, Avtovaz.

L’azienda svedese dell’industria automobilistica Auto Volvo Una filiale del gruppo automobilistico cinese Geely non consegnerà le sue auto in Russia fino a nuovo avviso.

Anche il produttore americano General Motors (GM) Annunciata la moratoria sulle esportazioni verso la Russia.

motore Ford Notifica al suo partner della joint venture Sollers la sospensione delle sue attività in Russia. La joint venture produce l’ammiraglia dell’auto russa Aurus Senat, che è stata sviluppata su richiesta speciale del presidente russo Vladimir Putin.

produttore giapponese Mitsubishi Sta valutando la possibilità di interrompere la produzione e la vendita delle sue auto in Russia perché le sanzioni potrebbero interrompere le catene di approvvigionamento giapponesi.

L’azienda giapponese leader nel mercato globale Toyota Interromperà la produzione nel suo stabilimento di San Pietroburgo, in Russia, dove Toyota produce principalmente il SUV RAV4 e Camry per il mercato russo. Il motivo addotto dal gruppo è stato l’interruzione della catena di approvvigionamento.

READ  È qui che l'enorme carovana di Putin si muove nell'Ucraina orientale: nuove immagini satellitari - Politica all'estero

Produttore di moto Harley Davidson Ha cessato il suo lavoro e la consegna in Russia.

case automobilistiche di lusso Giaguaro Land Rover E il Aston Martin Smetti di esportare le loro auto in Russia.

energia

compagnia energetica britannica bambino Vende la sua quota di circa il 20%. Nella compagnia petrolifera russa Rosneft.

compagnia energetica britannica sospiro Vuole abbandonare le sue joint venture con Gazprom e le sue società associate.

Compagnia petrolifera americana Exxon Mobile Si ritira dal business petrolifero e del gas russo e non effettua nuovi investimenti.

colosso petrolifero francese Totale Non voleva più fornire capitali per nuovi progetti in Russia.

compagnia energetica norvegese Equinore Parteciperà ai suoi progetti congiunti in Russia, tra cui Rosneft.

Azienda energetica austriaca OMV Ha abbandonato i suoi piani per partecipare al progetto del giacimento di gas Gazprom e sta valutando il suo ruolo nel gasdotto Nord Stream 2.

il settore finanziario

Banca Mondiale HSBC Sta lavorando per ridurre la sua cooperazione con le banche russe, inclusa la seconda banca russa VTB.

nella società di fondi DWS Per il momento, i fondi al dettaglio gestiti attivamente non effettueranno nuovi investimenti in titoli russi.

Investimenti Etihad Sospensione emissione e rimborso quote di fondi per UniEM Est Europa. Il fondo della società di investimento Volks-und Raiffeisenbanken ammontava a fine gennaio a circa 100 milioni di euro, di cui circa il 60 per cento in Russia.

la Banca Nord Sospese le negoziazioni di fondi di investimento con elevata esposizione alla Russia.

Chiuso per sanzioni internazionali vistiE il Carta di credito Master Card E il American Express Banche russe dalle loro reti di pagamento. Così possono le banche interessate e i loro clienti Non più transazioni attraverso le reti dei principali fornitori di carte di credito.

READ  Ucraina News: Scholz - I "referendum fittizi" nell'Ucraina orientale sono inaccettabili

Commercio

Rivenditore di mobili svedese IKEA Tutte le esportazioni e le importazioni da e verso Russia e Bielorussia sono state temporaneamente sospese. Lo stesso vale per la produzione in Russia. 15.000 dipendenti sono interessati dalla decisione.

catene di vendita al dettaglio Rola loro figlia BennyE il ALDI e negozio di sconti Chiaro Da edica– Il gruppo non vuole più vendere prodotti fabbricati in Russia:

industria

Produttore di ingegneria elettrica ed energetica Siemens Energia Ha interrotto tutti i nuovi affari in Russia.

Ex capogruppo Siemens Interrompi tutte le nuove spedizioni commerciali e internazionali verso la Russia. Siemens intende continuare le sue attività di assistenza e manutenzione nazionali in conformità con le sanzioni.

consumo

Produttore di articoli sportivi Adidas Ha concluso la sua collaborazione con la Federcalcio russa.

concorrente americano nike Ha smesso di vendere merci sul suo sito Web e app in Russia.

Numero due in Germania puma, manterrà aperti quasi 100 negozi in Russia. Tuttavia, non ci sono nuove spedizioni per il Paese.

Produttore svedese di elettrodomestici Electrolux Sospendere tutte le attività in Russia.

Gruppo di moda svedese Haines & Moritz (H&M) Interromperà le sue operazioni di vendita in Russia fino a nuovo avviso.

la logistica

I principali fornitori di servizi di pacchi negli Stati Uniti UBS E il Fedex Stanno temporaneamente sospendendo le consegne in Russia e Ucraina a causa dell’invasione russa.

Il Posta tedesca-ragazza DHL Non trasporta più spedizioni in Russia. Sospesi anche i servizi di trasporto da e per l’Ucraina.

Compagnia di navigazione danese Maersk Sospensione delle spedizioni di container da e per la Russia.

Compagnia di spedizione Hapag Lloyd Sospendere temporaneamente le prenotazioni per la Russia e interrompere i voli per l’Ucraina.

Gruppo Logistico Svizzero Kuehne + Nagel Sospensione di tutte le spedizioni di importazione nella Federazione Russa fino a nuovo avviso, ad eccezione delle spedizioni di medicinali, assistenza sanitaria e spedizioni umanitarie.

READ  Corona: convivere con il virus? Shock in Australia come modello, non Covid

compagnia aerea

Il Lufthansa Non volare più in Russia. La controllata Lufthansa Technik ha sospeso tutti i servizi ai clienti russi a causa delle sanzioni e diverse centinaia di aeromobili sono stati colpiti.

produttori di aeromobili Airbus E il Boeing Smetti di fare consegne alle compagnie aeree russe. Le compagnie aeree non riceveranno più pezzi di ricambio e non riceveranno più supporto tecnico.

La più grande compagnia di noleggio di aeromobili al mondo Partecipazioni Aerocap Astenersi da accordi di leasing con le compagnie aeree russe.

I media

studi hollywoodiani Warner BrothersE il Disney E il Immagini Sony Commento Il film inizia in Russia.

Tecnica

Gruppo tecnologico americano una mela Sospende le vendite di tutti i prodotti in Russia e limita Apple Pay e altri servizi.

mamma google l’alfabeto Blocca le applicazioni associate alle emittenti russe RT e Sputnik nel suo Play Store. Il gruppo ha anche bloccato i canali relativi a RT e Sputnik sulla sua piattaforma video YouTube in Europa.

Microsoft Vuole rimuovere le app RT dall’App Store di Windows e vietare la pubblicità sui media sponsorizzati dallo stato russo.

Produttore di computer americano Del Vendita di prodotti sospesa in Ucraina e Russia.

colosso tedesco del software succulente e il suo concorrente americano ispirazione Sospensione di tutte le attività in Russia.

Produttore di giochi per PC Arti elettroniche (EA) Vuole rimuovere la squadra nazionale russa e tutte le squadre di calcio russe dal gioco per computer FIFA 22. Anche FIFA Mobile e FIFA Online sono interessati da questa mossa.

Telecomunicazioni

Fornitore di rete svedese Ericsson Consegne sospese in Russia.

Fornitore finlandese di apparecchiature per le telecomunicazioni Nokia Le consegne in Russia sono state sospese.