Novembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le forze israeliane eliminano i massimi terroristi negli attacchi a Gaza | Politica

Attacchi nella Striscia di Gaza |

Le forze israeliane eliminano i migliori terroristi

Qui è dove troverai i contenuti di Podigee

Per interagire o visualizzare i contenuti di Podigee e altri contenuti esterni, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Le forze israeliane hanno ucciso un importante attivista della Jihad islamica in attacchi aerei nel nord della Striscia di Gaza.

Lo stesso gruppo terroristico ha confermato l’uccisione del leader della Jihad Taysir al-Jabari nell’attacco. Il ministero della Salute palestinese ha confermato la sua morte, citando fonti della sicurezza.

Il leader jihadista Tayseer al-Jabari

Foto: privato

Prima dell’attacco aereo di venerdì (5 agosto), l’esercito israeliano aveva già attaccato diversi obiettivi nella fascia costiera a seguito delle minacce della “jihad islamica”.

Il canale israeliano 12, citando l’esercito, ha riferito che 15 terroristi sono stati uccisi nell’operazione.

Secondo fonti palestinesi, negli attacchi sono morte almeno otto persone, tra cui un bambino di cinque anni. Almeno 44 persone sono rimaste ferite.

La “jihad islamica” ha annunciato misure di ritorsione e non ci saranno linee rosse. Tel Aviv dovrebbe anticipare gli attacchi.

Lunedì, il leader jihadista in Cisgiordania, Basem al-Saadi, è stato arrestato durante un’operazione antiterrorismo israeliana. Durante l’arresto è stato ucciso un membro del gruppo di 17 anni.

Poi il braccio militare dell’organizzazione, Siraj Al-Quds, ha minacciato di attaccare. La Jihad è strettamente legata all’arcinemico di Israele, l’Iran, e porta regolarmente attacchi missilistici contro Israele dalla Striscia di Gaza.

Da allora, Israele ha chiuso tutti i valichi nella Striscia di Gaza e alcune strade circostanti. Il motivo: preoccupazione per le rappresaglie.

Nel 2019, Israele ha ucciso specificamente il leader dell’esercito jihadista, Baha Abu al-Atta. Questo è stato seguito in quel momento da massicci attacchi missilistici dalla Striscia di Gaza alle posizioni israeliane e contrattacchi dell’aviazione israeliana nell’enclave costiera.

(Dpa, Reuters, Lvo)

READ  Ovviamente deludente: un cambiamento radicale dopo le precedenti critiche alle criptovalute: Bitcoin & Co. in un solido investimento secondo l'ex CEO di Goldman Blankfein | newsletter