Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le forze di destra dell’UE si incontrano a Firenze

Le forze di destra dell’UE si incontrano a Firenze

In Italia, i politici di destra di tutta Europa si stanno preparando per le prossime elezioni europee.

I massimi rappresentanti del partito europeo di destra “Identità e Democrazia” (ID) si sono riuniti a Firenze per fare il punto sulle elezioni europee del prossimo anno.

I partiti di estrema destra, dalla Lega italiana al Rassemblement National francese fino all’AfD tedesco, sconfiggeranno i “tecnocrati massonici” che vogliono distruggere “l’identità del nostro continente”, ha detto domenica il leader della Lega e vice primo ministro italiano Matteo Salvini.

All’incontro nella città dell’Italia centrale mancavano però tre rappresentanti chiave dell’estrema destra europea: la leader del gruppo RN Marine Le Pen, il leader del PVV Geert Wilders e la co-leader dell’AfD Alice Weidel erano stati annunciati all’evento. Un evento di due ore. Alla fine Le Pen e Wilders si sono fatti rappresentare solo con un videomessaggio, mentre il copartito Tino Gruballa si è recato a Firenze per l’AfD.

Girare a destra in Europa

Sul palco sono saliti complessivamente una dozzina di rappresentanti dei partiti europei di destra; Il leader del partito Jordan Bartella era sul posto per la Marina francese. Lo slogan della manifestazione era “Europa libera! Lavoro, sicurezza, buon senso”.

Per il presidente della Lega Salvini l’incontro ha avuto anche un significato politico interno. Il primo ministro Giorgia Meloni, capo del partito di estrema destra Fratelli d’Italia (FdI), era fino a pochi anni fa il principale rappresentante della destra italiana. Tuttavia, FdI non appartiene al gruppo ID nel Parlamento europeo, ma al gruppo conservatore di destra dei Conservatori e Riformisti europei (ECR), di cui fanno parte anche il partito di estrema destra spagnolo Vox e il nazional-conservatore polacco PiS.