Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L'ARD cambia programma per tristi motivi: la prova popolare è stata annullata

L'ARD cambia programma per tristi motivi: la prova popolare è stata annullata

Alla fine di gennaio ci sarà un grande cambiamento nel programma dell'ARD.Foto: immagini imago/Gruppo Cristiano

televisione

Jennifer Ulrich

Nel gennaio di quest'anno si sono già verificati diversi cambiamenti nei programmi televisivi. Molte emittenti, ad esempio, hanno reagito alla morte della leggenda del calcio Franz Beckenbauer e anche gli sport invernali hanno suscitato molta confusione.

Il 31 gennaio l'ARD trasmetterà in diretta dal Bundestag per oltre un'ora. Pertanto, due programmi di gioco sono stati eliminati.

L'ARD ha modificato il suo programma alla fine di gennaio

Il 31 gennaio alle 10 del mattino era già in programma “I maestri della vita quotidiana”, poi “Chi sapeva una cosa del genere?” Segui con Kay Pflum. Entrambi i formati non andranno in onda questa mattina.

Watson è ora su WhatsApp

Adesso su Whatsapp e Instagram: aggiorna il tuo Watson! Ci prenderemo cura di te Qui su WhatsApp Con i punti salienti di Watson di oggi. Solo una volta al giorno: niente spam, niente bla, solo sette link. una promessa! Preferisci essere aggiornato su Instagram? Qui Puoi trovare il nostro canale di streaming.

Ogni anno, all’inizio dell’anno, il Bundestag tedesco ricorda le vittime del nazionalsocialismo con un orologio commemorativo – e così sarà anche nel 2024. L'Ora della Memoria sarà trasmessa su ARD dalle 9:55. Matthias Diess modererà l'evento.

Das Erste si trasferisce al Bundestag fino alle 11:10. Successivamente la stazione trasmette il programma “Tagesschau”, che avrebbe dovuto andare in onda alle 9:55. Alle 11:15 il “Buffet ARD” prosegue come previsto.

Orologio commemorativo del Parlamento: dettagli noti

Nella home page di Parlamento tedesco I dettagli sul Giorno della Memoria possono essere trovati qui. Interverranno come ospiti la sopravvissuta all'Olocausto Eva Sebesi e il giornalista sportivo Marcel Reif.

Reeve emerge come rappresentante della seconda generazione dell’Olocausto. Suo padre sopravvisse a malapena all'Olocausto e all'ultimo minuto fu salvato da un treno di deportazione. La famiglia Reif emigrò prima dalla Polonia in Israele, poi si trasferì in Germania.

L'ora della memoria si aprirà alle ore 10 con il discorso di benvenuto del presidente del Bundestag, Barbil Bass, nella sala plenaria del Palazzo del Reichstag.

Eva Cebesi, sopravvissuta all'Olocausto, parla con i giovani giocatori del Bayern Monaco a Norimberga, in Germania, venerdì 29 luglio 2022. Alcuni dei migliori giovani calciatori europei delle squadre under 17 del Chelsea,...

Eva Szepesi parlerà in Parlamento.Foto: AP/Michael Probst

Il Presidente Federale Dott. Frank-Walter Steinmeier, la presidente del Consiglio federale Manuela Schwesig, il cancelliere federale Olaf Schulz e il presidente della Corte costituzionale federale, prof. Stefan Harbarth ha partecipato all'ora commemorativa.

Il Presidente Federale a quel tempo era il Professor Dr. Roman Herzog ha istituito nel 1996 la “Giornata in memoria delle vittime del nazionalsocialismo”. L'accento è posto sull'anniversario della liberazione dei sopravvissuti al campo di concentramento e di sterminio di Auschwitz da parte dei soldati dell'Armata Rossa il 27 gennaio 1945. “Quest’anno l’Ora della Memoria è dedicata alla riconciliazione con l’Olocausto attraverso le generazioni”, ha affermato il Bundestag.

L'ora della commemorazione sarà accompagnata anche dalla musica. I brani sono suonati da artisti che furono perseguitati anche durante la Seconda Guerra Mondiale. La prima canzone in programma è “Nocturne” diretta da Ferenc Weisz ed eseguita da Simon Haj.