Luglio 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’allenatore Colonia Baumgart: “Kimich era onesto solo sulle vaccinazioni e aveva un’opinione”

gli sport Allenatore Colonia Baumgart

“Kimmich era onesto solo sulle vaccinazioni e aveva un’opinione”

Wolfsburg VFL - 1. FC Colonia

L’allenatore del Colonia Stephen Baumgart è noto per le sue idee chiare

Fonte: dpa/guardiano di Swen

Il giocatore della nazionale Joshua Kimmich è stato preso di mira quando si è scoperto che non voleva essere vaccinato. Adesso ha cambiato idea. L’allenatore del Colonia Stephen Baumgart non capisce le critiche, né la cattiveria che la stella del Bayern ha dovuto sopportare.

TRainer Steffen Baumgart della squadra di calcio Bundesliga 1. L’FC Köln non simpatizza con le critiche del giocatore nazionale Joshua Kimmich per la sua lunga riluttanza sulla questione della vaccinazione contro il Corona. Il giocatore professionista del Bayern ha scatenato un acceso dibattito con le sue paure espresse pubblicamente, ma ora vuole essere vaccinato dopo essere sopravvissuto all’infezione da Corona.

“Avrei sostenuto Joshua Kimmich in tutto. Non riuscivo a capire che veniva deriso”, ha detto Baumgart in un’intervista a Sport1. “Era onesto e aveva un’opinione”. come messaggeri morali e volevano spiegare al mondo così com’è, poi ha avuto un problema perché non c’era. Kimmich non è l’unico in Germania ad avere un problema con la situazione.

“Abbiamo anche fatto vaccinare i giocatori in ritardo. Non puoi lasciare questi ragazzi sotto la pioggia”, ha detto Baumgart, e ha sottolineato, “Penso che sia molto più importante per Kimmich prendere una decisione. Altrimenti, sono a favore della vaccinazione, ovviamente”.

Baumgart era per 1. FC Colonia È arrivato e ha portato Rheinlander all’ottavo posto alla fine della prima metà della stagione, dopo essere stato solo nella stagione precedente. gocciolare Salvato dalla discesa. Il tecnico, tra l’altro, ha commentato il suo lavoro dicendo: “Il nostro compito è anche quello di rimanere umani. Questo è più importante di ogni altra cosa”.

L’ex professionista non vede l’ora che arrivi il Natale perché tutta la famiglia è insieme. “Riguarda la felicità. Puoi calmarti e chiederti: ‘Stai andando bene o molto male?'”, ha detto un nativo di Rostock, “Nella maggior parte dei casi stai meglio di quanto pensi”.

READ  BVB: Interesse per Konstantinos Mavropanos del VfB Stuttgart