Novembre 28, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La virologa Melanie Brinkman vuole tenere la mano di Joshua Kimmish durante la vaccinazione – Aggiornamento sulle vaccinazioni

Tutta la Germania sta discutendo sullo stato di vaccinazione e sul lavoro tipico del calciatore della nazionale Joshua Kimmich. Come si è saputo, l’atleta non è stato vaccinato contro il virus Corona a causa delle preoccupazioni per le conseguenze a lungo termine. La virologa Melanie Brinkman vorrebbe affrontare le preoccupazioni di Kimmich e offrirgli una conversazione e un supporto molto personali.

Dice il professor dott. Melanie Brinkman, esperta del gruppo consultivo del governo federale. Miliardi di persone sono già state vaccinate e non sono stati osservati effetti tardivi della vaccinazione che possono verificarsi dopo diversi mesi. “Il profilo di sicurezza di questi vaccini è fantastico”, sottolinea Brinkman e offre, “Sono anche felice di essere lì quando viene vaccinato e quando ha bisogno di una mano mentre viene vaccinato”. La virologa vede il giocatore della nazionale Kimmich come un modello e secondo lei sarebbe un grande segno se potesse essere vaccinato ora.

Melanie Brinkman vuole tenere la mano di Joshua Kimmish durante la vaccinazione

Sig. Dott. Melanie Brinkmann è professoressa presso l’Istituto di genetica presso l’Università tecnica di Braunschweig e svolge attività di ricerca presso il Centro Helmholtz per la ricerca sulle infezioni a Braunschweig. È diventata una voce importante nella crisi di Corona e fa parte del team consultivo del governo federale. I lettori di RegionalHeute.de hanno potuto porre domande al virologo, le cui risposte verranno mostrate in una serie di video dal 1° novembre.

Anche altri utenti lo trovano interessante:

Il testo originale di questo post “Poiché Kimmich si rifiuta di vaccinare, il capo virologo Brinkmann gli fa un’offerta” proviene da regionale.

READ  Le persone con diabete hanno un rischio maggiore di gengivite e perdita dei denti / L'Associazione tedesca dei dentisti consiglia nella Giornata mondiale del diabete: controlla le gengive