Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La sonda Osiris-Rex della NASA deve continuare la ricerca scientifica

viaggio spaziale

Dopo Bennu segue Apophis: la sonda Osiris Rex della NASA sta esplorando un altro asteroide. Quindi l’attività verrà estesa e gli verrà assegnato un nuovo nome.

da dpa

Gli asteroidi possono essere campionati: la sonda Osiris Rex della NASA è stata estesa.

Foto: DPA

Washington (Dpa). Dopo Bennu, la sonda “Osiris Rex” della NASA dovrebbe esplorare l’asteroide Apophis.

E l’agenzia spaziale statunitense Nasa ha detto che la missione della sonda, che è attualmente in viaggio verso la Terra con un campione di Bennu, sarà prorogata di almeno nove anni. La missione, allora chiamata “Osiris-Apex”, dovrebbe essere diretta in orbita attorno ad Apophis dopo che il piano precedente è stato completato. Secondo i calcoli, un asteroide con un diametro di circa 370 metri volerà a una distanza di circa 32.000 km dalla Terra nel 2029, e quindi può essere studiato da vicino per la prima volta.

“Osiris-Rex” è stato il primo razzo americano nella storia dello spazio a prelevare un campione da un asteroide nel 2020. Il campione Bennu dovrebbe consegnare la sonda sulla Terra nel settembre 2023. “Osiris Rex” (abbreviazione: Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification, Security-Regolith Explorer) nel settembre 2016 dal Cape Canaveral Spaceport ed è arrivato a Bennu circa due anni dopo.

Oltre a “Osiris-Rex”, la NASA ha ampliato le missioni di altre sei missioni: “Mars Odyssey”, “Mars Reconnaissance Orbiter”, “Maven”, “Curiosity” e “InSight”, la sonda lunare. Veicolo da ricognizione orbitale e la missione New Horizons originariamente inviati su Plutone.

© dpa-infocom, dpa: 220427-99-56757 / 3