La società del Nord Italia è tagliata fuori dal mondo esterno

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. Pagina iniziale
  2. il mondo

Premere

Attualmente l’Italia soffre di maltempo. In Alto Adige, un masso ha sepolto una strada, isolando temporaneamente e completamente una comunità.

Bolzano – Forti nevicate e piogge hanno causato grossi problemi in Italia. Le valanghe tagliano fuori dal mondo esterno migliaia di residenti e vacanzieri in Valle d'Aosta. Il livello delle acque del fiume Po è salito pericolosamente. Anche nella regione alpina i pendii detritici rappresentano un pericolo ricorrente. Ora un'altra caduta massi si è abbattuta su una strada in Alto Adige e ha temporaneamente tagliato fuori una comunità dal mondo esterno.

Venerdì pomeriggio è stato colpito il comune di Prettau in Valle Aurina. È il comune più settentrionale d'Italia, al confine con l'Austria. Secondo quanto riferito, la frana è avvenuta intorno alle 15 Roy E prendete la strada d'accesso alla Valle Aurina, chiamata la “Valle”.

Una valanga di detriti isola la città del nord Italia dal mondo esterno

Grazie a Dio nessuno è rimasto ferito nella frana. La circolazione su entrambe le corsie è stata però completamente interrotta. Di conseguenza, nessuno poteva uscire o entrare nel villaggio per ore. Bredhart ospita quasi 600 persone. Circa 40 metri cubi di detriti bloccavano il loro cammino. I servizi di emergenza – tra cui i vigili del fuoco volontari di Brettau e Steinhaus – sono poi arrivati ​​con due piccoli escavatori per liberare nuovamente la strada.

Caduta massi in Alto Adige: i soccorsi tentano di sgombrare la strada

Dopo le 19 il successo è stato parziale: la strada è stata nuovamente percorsa a corsia unica. Quindi Prietau non è completamente isolata. Non è però ancora chiaro quando la strada sarà completamente libera in serata. Per il sindaco di Prettau questo è un altro esempio del perché la strada ha bisogno di un tunnel. Lo ha già richiesto più volte, ha detto Alexander Steiger a Roy.

Non è solo il meteo a creare scompiglio in Italia in questo momento. L'afflusso di turisti ha preoccupato le autorità e la popolazione della zona. La statua di Giulietta a Verona è ora vandalizzata. Molti vacanzieri li hanno toccati nel corso degli anni.

Related articles

Southside Festival nel fango e nella pioggia: performance da megastar

Venerdì pomeriggio è iniziato il Southside Festival a Neuhausen op Eck. Si prevede che entro domenica il...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 22 giugno 2024 alle 14:08da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici...