Aprile 15, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia vuole sorprendere l’esercito ucraino con un nuovo attacco

La Russia vuole sorprendere l’esercito ucraino con un nuovo attacco
  1. Home page
  2. Politica

Insiste

L’Ucraina è ampiamente sulla difensiva. Dopo aver catturato Avdiivka, l'esercito russo ha lanciato un grande attacco alla città di Kharkiv.

KOBYANSK – È chiaro che la Russia sta sfruttando spietatamente il fatto che l’Ucraina è militarmente malata in questo momento. Com'è? Istituto per lo Studio della Guerra (ISW) Le forze russe hanno lanciato una “offensiva su più fronti” nel devastato nord-est del paese, ha scritto giovedì (22 febbraio) in un’analisi della guerra in Ucraina.

Rapporto sulla guerra in Ucraina: la Russia lancia un attacco su quattro assi tra Kubyansk e Liman

IL ISW Spiegato su X“Le forze armate russe stanno conducendo un’operazione offensiva coerente su più fronti nel settore Kharkiv-Luhansk perseguendo un obiettivo operativamente significativo per la prima volta in più di un anno e mezzo di dispiegamento in Ucraina”.

L'attacco viene attualmente condotto su quattro assi tra i punti cruciali di Kubyansk nella regione di Kharkiv e Liman nella regione di Luhansk, quindi su una larghezza di 80 chilometri. Sembra che i russi vogliano avanzare di quattro punti per poter chiudere in una seconda mossa un'intera sezione del fronte. Devono esserci molti soldati coinvolti.

Un carro armato russo spara sulle posizioni nemiche nella regione di Kubyansk durante la guerra in Ucraina. © Ministero della Difesa russo/Imago

Annuncio della prossima offensiva russa nel settore Kharkiv-Luhansk

“La progettazione” di questo attacco e “la sua esecuzione iniziale rappresentano cambiamenti notevoli nell’approccio russo a livello operativo”, scrive Das. ISW Sullo sfondo del nuovo grande attacco russo nel nord-est dell’Ucraina. Perché: ormai i russi avevano “diretto un gran numero di truppe contro singoli obiettivi, ad esempio Bakhmut e Avdiivka” o lanciato “diversi attacchi lungo assi di avanzamento” che erano “troppo distanti per sostenersi a vicenda”.

Al contrario, “l’attuale offensiva russa nel settore Kharkiv-Luhansk comporta attacchi su quattro assi paralleli, che si rafforzano a vicenda, nel perseguimento di molteplici obiettivi che, presi insieme, potrebbero produrre significativi vantaggi operativi”, afferma la valutazione statunitense ampiamente citata. . Serbatoio di pensiero.

Guerra in Ucraina: l’esercito russo lanciò un’offensiva in molti luoghi

Giovedì sera non si sapeva fino a che punto le forze d'invasione russe del Cremlino di Vladimir Putin fossero riuscite a mantenere il territorio su questa sezione molto ampia del fronte. Il fatto che le forze di terra di Kiev siano attualmente sulla difensiva è ormai un segreto di Pulcinella. Mondo in diretta Alcuni giorni fa ho riferito dal fronte vicino a Kubyansk che era tutta una questione di difesa e che i soldati ucraini avevano eretto dei “denti di drago” di cemento come barriere anticarro.

Nel frattempo, in Ucraina è in corso una disputa sul ritiro apparentemente caotico dalla città industriale di Avdiivka, recentemente abbandonata. Le forze ucraine hanno riferito di aver dovuto lasciare indietro più di 800 soldati, ma lo Stato Maggiore lo nega. Avdiivka è caduta sabato scorso (17 febbraio) dopo nove anni e mezzo di combattimenti dall'inizio del conflitto nel Donbass. Magari con pesanti perdite per attaccanti e difensori.

Fronte ucraino: due attacchi russi paralleli nel nord-est e nel sud?

I russi hanno lanciato un attacco anche nel sud. Nello specifico: nella regione meridionale di Zaporizhzhya, le forze di Vladimir Putin stanno cercando di riconquistare le posizioni perse vicino a Robotyn in direzione della piccola città di Orekiv. Come il canale americano CNN Secondo i rapporti, solo lì la Russia ha radunato fino a 50.000 soldati.

Ma non si sa quanti ce ne siano nel nord-est. L'abbiamo avuto per settimane ISW E a questo proposito Specchio Ha scritto che Putin potrebbe pianificare un grande attacco contro la seconda città più grande dell'Ucraina, Kharkiv, che ha una popolazione di circa 1,5 milioni di abitanti. L’attuale “attacco su più fronti” supporta queste ipotesi. (sera)