Aprile 17, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia perde la sovranità aerea sull’Ucraina dopo pesanti perdite

La Russia perde la sovranità aerea sull’Ucraina dopo pesanti perdite
  1. Home page
  2. Politica

Insiste

Si dice che la Russia abbia perso diversi aerei da caccia Su e un aereo da ricognizione A-50U nel giro di pochi giorni. Una domanda rimane senza risposta nella guerra in Ucraina.

Donbass – La guerra in Ucraina non sta andando bene per la coraggiosa Ucraina, che è stata attaccata maliziosamente dalla Russia in violazione del diritto internazionale quasi due anni fa.

Le perdite della Russia: l'Ucraina abbatte diversi aerei diretti a Mosca

Nell'est e nel sud del paese devastato, l'esercito d'invasione russo del sovrano del Cremlino Vladimir Putin sta invadendo file di villaggi e in alcuni casi ottenendo significative conquiste territoriali, mentre gli artiglieri ucraini raccolgono disperatamente granate e rimandano freneticamente i loro carri armati rimanenti da ovest di Kiev in poi. … La lunghezza delle sezioni anteriori diventa. Nel frattempo, il presidente Volodymyr Zelenskyj ha annunciato le amare perdite dell’Ucraina.

Tuttavia, gli ucraini continuano a riportare successi militari, come quelli devastanti per le forze di Putin Attacco HIMARS a un poligono di addestramento russo. Ultimo rapporto: il 27 febbraio, le forze armate ucraine hanno dichiarato di aver abbattuto dieci aerei militari russi in dieci giorni. Si dice che tra questi vi siano nove cacciabombardieri Sukhoi Su-34 e Sukhoi Su-35, ma queste informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

Perdite russe: presumibilmente abbattuto un aereo da ricognizione di preallarme A-50U

Martedì (27 febbraio), le forze armate ucraine hanno annunciato l'abbattimento di un aereo da caccia russo Su-34 sul fronte orientale. Ciò che è stato emozionante venerdì (23 febbraio) è stata la notizia che le perdite russe includevano un grande aereo da ricognizione A-50U con preallarme, insieme al suo equipaggio altamente specializzato.

“Un altro aereo russo A-50U è stato abbattuto sul Mar d'Azov”, ha riferito l'intelligence militare ucraina, pubblicando una mappa che mostra il presunto luogo dell'incidente nel sud della Federazione Russa. L'abbattimento dell'aereo è stato “un altro duro colpo alle capacità e alle capacità terroristiche di Mosca”. Secondo un video diffuso su X (ex) Twitter, in questo caso si sono schiantati due aerei militari: un A-50U e un Su-34. Anche questa informazione non può essere verificata in modo indipendente.

Aereo da ricognizione russo: A-50U.
Aereo da ricognizione russo: A-50U. © Imago / ITAR-TASS

Gli aerei russi si sono schiantati: ipotesi sulle armi ucraine

Le autorità dei vigili del fuoco di Krasnodar, nella Russia sudoccidentale, hanno segnalato un incendio di “circa 250 metri quadrati”. Si dice che nell'incidente siano rimasti coinvolti “due aerei”. Il capo dell'intelligence ucraina Kirilo Budanov ha detto che i suoi servizi segreti si stavano preparando specificamente da due settimane per abbattere il Beriev A-50, che si basa sull'aereo da trasporto Ilyushin Il-76. Ha ripetuto l'uso delle armi ucraine.

L'agente 38enne dei servizi segreti ha lasciato aperta la questione delle armi. La rivista americana ha commentato: “Non è chiaro come gli ucraini abbiano abbattuto così tanti aerei”. Forbes Tasso di omicidi recenti. Una possibilità è che l’aeronautica ucraina abbia schierato strategicamente sistemi antiaerei Patriot di fabbricazione statunitense lungo le linee del fronte – e non esclusivamente attorno alle infrastrutture critiche nelle principali città.

Guerra in Ucraina: la Russia sostituirà gli aerei da ricognizione con i droni?

Ciò consente loro di attaccare gli aerei da combattimento russi con missili PAC-2 analizzati Forbes. Un risultato è che Mosca sta cercando di “sostituire gli aerei A-50 di allarme rapido e controllo con droni da ricognizione”, ha detto Natalia Homenyuk, portavoce delle forze armate ucraine nel sud.

Le perdite della Russia nel Mar d'Azov: cosa ha abbattuto gli aerei di Mosca?

IL La Pravda ucraina Nel frattempo, l'aereo da ricognizione A-50U sarebbe stato abbattuto da un missile antiaereo a lungo raggio S-200 sovietico. Si dice che il Beriev A-50, che dovrebbe tracciare da 50 a 60 bersagli contemporaneamente utilizzando il suo radar, sia in grado di volare ad un'altitudine fino a dieci chilometri. Il missile S-200 può raggiungere queste altezze. I missili Patriot PAC-2 possono attaccare obiettivi ad un'altitudine di 24 chilometri.

Secondo l’esercito ucraino, il Cremlino ha già perso due dei suoi aerei spia A-50 per un valore stimato di 300 milioni di dollari dall’inizio del 2024. Kiev ha detto che le sue forze hanno abbattuto un A-50 sul Mar d’Azov a metà del 2024. Gennaio. I russi occupano dalla primavera del 2022 la costa ucraina sul Mar d’Azov tra Mariupol, Berdyansk e la penisola di Crimea. La posizione da cui è stato lanciato il missile non è ancora chiara. E così continuano le speculazioni sulle perdite aeree russe. (sera)