Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia “ha perso il 30% delle sue capacità di combattimento”

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

a: Sandra CathyE il Tim Vincent DeckE il Neil AkoyunE il Luca Mayer

Nella guerra in Ucraina, la Russia deve fare i conti con grandi perdite. Putin perde molti carri armati. Newsticker.

+++ 16:42: Secondo le informazioni del ministero della Difesa britannico, la Russia ha già perso il 30 per cento della sua capacità di combattimento sul campo nella guerra in Ucraina, durata quasi cinque mesi. Lo ha affermato domenica il capo di stato maggiore della difesa britannico, Sir Tony Radakin, al Morning Show della BBC. Secondo l’ammiraglio della marina, dall’inizio della guerra, a fine febbraio, circa 50mila soldati russi sono stati uccisi o feriti, e quindi non sono più in grado di combattere.

Questo sviluppo dà alle forze armate ucraine motivo di sperare di poter ancora vincere la guerra, nonostante l’enorme differenza di dimensioni tra i due paesi. Radakin vede anche un’opportunità realistica per l’Ucraina di compensare le perdite territoriali iniziali: “La Russia ha lanciato questa invasione con l’ambizione di controllare tutta l’Ucraina, di conquistare le città ucraine nei primi 30 giorni”.

Secondo i rapporti dei servizi di intelligence e degli esperti militari, si prevede che la Russia perderà circa il 30 per cento della sua capacità di combattimento dall’inizio della guerra. Oltre alle enormi perdite umane, furono distrutti anche migliaia di carri armati e aerei. (Foto d’archivio) © Anatolii Stepanov / AFP

Inoltre, la Russia aveva un piano per fare pressione sulla NATO e creare tensioni tra i membri, Radakin ha riassunto i piani del governo russo sotto Vladimir Putin. Ma in realtà tutti questi piani rischiavano di fallire, come assicura l’ammiraglio: “Oggi la Russia è un Paese molto più piccolo di quanto non fosse all’inizio di febbraio”.

READ  Conflitto con la Russia: l'Ucraina accusa la Germania di impedire consegne di armi

Notizie sulla guerra in Ucraina: equipaggiamento russo distrutto

Aggiornamento da domenica 17 luglio, ore 12:00: Secondo lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, ad oggi, la Russia ha perso circa 38.300 militari, 1.684 carri armati e una grande quantità di altro equipaggiamento militare nel corso della sua invasione militare su larga scala dell’Ucraina.

Rispetto a sabato (16 luglio) sono stati uccisi altri 160 soldati russi. Inoltre, sette carri armati e cinque veicoli da combattimento possono essere distrutti. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

+++ 21:02: Nel tentativo di colpire l’Ucraina sudorientale, le difese aeree ucraine hanno intercettato e distrutto quattro dei sei missili russi lanciati dal Mar Caspio. Lo ha riferito sabato l’aviazione ucraina. Il rapporto affermava che i due missili non intercettati hanno danneggiato una fattoria nella regione di Cherkasy.

Sabato, il numero di equipaggiamenti russi distrutti e soldati russi uccisi è aumentato di nuovo. Le forze armate ucraine hanno ora riportato 38.140 uccisi e circa 1.000 soldati russi catturati, il numero di UAV distrutti è aumentato da 6 a 687 e i sistemi di artiglieria distrutti da 4 a 846.

Guerra in Ucraina: la Russia racconta false storie di successo

+++ 16:55: Oltre al numero chiaramente sottovalutato di vittime tra i ranghi delle forze armate russe, il personale dell’intelligence britannica ha ora mostrato false informazioni alla Russia sui presunti successi militari. Secondo gli esperti dell’intelligence, la portata e l’entità dell’avanzata russa in Ucraina sono ancora limitate e la città di Siwersk non è stata catturata, come sostiene la Russia.

“La Russia in passato ha fatto affermazioni di successo frettolose e false”, ha affermato il Ministero della Difesa britannico in una nota. Forse la ragione di ciò è almeno in parte il desiderio di mostrare al popolo russo i successi e di rafforzare il morale delle sue truppe, che si dice sia chiaramente debole. Dall’inizio della guerra d’aggressione russa alla fine di febbraio, il governo britannico pubblica regolarmente informazioni sul corso. Mosca accusa Londra di aver lanciato un’intensa campagna di disinformazione.

Notizie sulla guerra in Ucraina: le forze armate sono riuscite a distruggere basi militari e aerei da combattimento

Aggiornamento da sabato 16 luglio alle ore 7:00: Secondo il ministero della Difesa ucraino, “più di 30 basi militari russe” sono state distrutte da lanciarazzi nelle ultime settimane. Questo deriva da un post di Telegram.

Non sono state fornite informazioni più dettagliate, come l’ubicazione delle basi militari distrutte. Come spesso accade, le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente in questo momento.

Notizie della guerra: l’esercito ucraino ha abbattuto combattenti russi – “colpito con precisione”

+++ 18:36: Secondo le loro dichiarazioni, i combattenti dell’esercito ucraino hanno abbattuto due aerei da combattimento russi nella regione di Zaporizhia. Recentemente, vicino ad insediamenti come Urikov e Stepov, il nemico ha cercato di attaccare le posizioni ucraine con due Su-25. “Ma i nostri caccia si sono mossi in anticipo e hanno colpito con precisione gli aerei nemici con sistemi antiaerei montati sulle spalle”, ha affermato la parte ucraina in una nota. Uno degli aerei è stato completamente distrutto, mentre l’altro è stato danneggiato.

Notizie di guerra: l’Ucraina demolisce il quartier generale russo a Kherson

Aggiornamento da venerdì 15 luglio, 14:30: Un altro duro colpo è stato riportato contro gli occupanti russi nella regione di Cherson in Ucraina. Si dice che un quartier generale e una caserma siano stati distrutti a Nova Maichka, secondo il consigliere del capo dell’amministrazione militare regionale di Kherson, Serhiy Khelan.

L’attacco delle forze ucraine sarebbe avvenuto alle 22 di ieri (14 luglio), ha riferito Khelan sui social media. Il numero delle vittime da parte russa non è ancora noto. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

Primo reportage di venerdì 15 luglio: CHERSON – La guerra in Ucraina è incessante. Le forze armate ucraine hanno ripetutamente inflitto pesanti perdite agli aggressori russi.

Nell’Ucraina meridionale, si dice che la Russia abbia perso negli ultimi giorni diversi depositi di munizioni per sistemi d’arma provenienti dall’Occidente, poiché le forze dietro Volodymyr Zelensky guardando.

Notizie Ucraina: la Russia deve subire pesanti perdite nel sud

Il rapporto del comando delle operazioni “meridionali” giovedì (14 luglio) parlava di pesanti perdite per le forze russe, inclusi sei veicoli corazzati, obici “Gvozdika” e un deposito di munizioni da campo.

Si dice che i sistemi missilistici HIMARS provenienti dagli Stati Uniti abbiano causato molte perdite da parte della Russia L’isola Scrive. Gli attuali attacchi ai depositi dietro le linee nemiche potrebbero indicare che gli occupanti russi stanno per lanciare un contrattacco nelle regioni di Kherson e Zaporizhia.

Guerra in Ucraina: le informazioni dalla Russia sono scarse

Mentre la stessa Russia annuncia raramente perdite nei suoi ranghi, l’esercito ucraino pubblica regolarmente dati sulle perdite russe. È stato recentemente annunciato che finora sono stati uccisi circa 38.000 soldati che hanno combattuto sotto la bandiera russa nella guerra in Ucraina. Visione di perdita:

  • Soldati: 38300
  • Aerei: 220
  • elicottero: 188
  • cisterna: 1684
  • Auto blindata: 3879
  • sistemi di artiglieria: 846
  • Sistemi di difesa aerea: 110
  • Sistemi missilistici a lancio multiplo: 248
  • Auto e altri veicoli: 2746
  • navi: 15
  • Aerei da combattimento senza pilota: 688
  • A partire da domenica 17 luglio 2022
  • Le informazioni sulle perdite della Russia nella guerra in Ucraina provengono dal Ministero della Difesa dell’Ucraina. Non può essere verificato in modo indipendente. Lo stesso Cremlino offre poche informazioni sulle sue perdite.

Resta da vedere se le perdite della Russia continueranno ad aumentare. subordinare L’ex generale Frederick Ben Hodges ha recentemente predetto che la Russia sarebbe stata sconfitta. (Luca Mayer)