Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La prima catena di supermercati va avanti

Avatar © istockphoto / frantic00

Secondo i rapporti attuali, Monaco prevede di creare il suo primo supermercato duty-free. Questo concetto sarà presto disponibile ovunque in Germania.

Il self-scanning è diventato un evento normale in molti supermercati. I clienti sono tenuti a ispezionare la loro merce. Questo ti fa risparmiare tempo di attesa. A Monaco, la filiale REWE sta facendo un ulteriore passo avanti perché non ha affatto un registratore di cassa.

Acquisto in app

Il nuovo concetto si chiama Pick & Go. I clienti ordinano i loro articoli tramite smartphone o app e li ritirano al supermercato all’ora che preferiscono. Secondo REWE, questo dovrebbe rendere più facile lo shopping. Secondo l’azienda, REWE sta pianificando concetti simili anche per NRW.

È prevista un’espansione in tutta la Germania

Nel frattempo, molte città in Germania hanno già la possibilità di selezionare diverse opzioni di acquisto. Di conseguenza, i clienti di Colonia e Berlino camminano in modo tradizionale e pagano alla cassa, scansionano la merce da soli o ritirano i prodotti dal sito.

La novità di questo concetto a Monaco è che non ci sono acquisti personali. Di conseguenza, la filiale dipende solo dall’applicazione che gestisce l’intero processo di pagamento.

Shopping intelligente senza dipendenti

Secondo i rapporti ufficiali, i clienti possono fare acquisti su un’area di 289 metri quadrati. Secondo REWE, la gamma è composta da 4.000 articoli. Il principio dello shopping è presto spiegato: i clienti entrano nel negozio e si connettono con l’app Pick & Go utilizzando il proprio smartphone.

Una volta che un cliente prende un articolo, il sistema registra automaticamente l’acquisto. A tale scopo, REWE ha installato 400 videocamere e un software speciale che monitora l’intero negozio.

READ  I rialzisti fanno un nuovo tentativo: il DAX sfida i timori di Shanghai

Sconto automatico tramite app

Quando esci dal negozio, l’applicazione calcola automaticamente lo scontrino e addebita l’importo corrispondente. In anticipo, l’utente decide se pagare o meno. Puoi scegliere tra una carta di credito, PayPal, Apple Pay e Google Pay.

In caso di errori durante l’acquisto o in caso di discrepanze con la fatturazione, ogni utente ha la possibilità di sporgere reclamo sull’acquisto tramite l’applicazione entro le prime 24 ore.