Aprile 17, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La guerra in Ucraina: in vacanza a casa! Di nuovo i crimini mercenari di Wagner | Politica

La guerra in Ucraina: in vacanza a casa!  Di nuovo i crimini mercenari di Wagner |  Politica

Vengono reclutati nelle carceri: stupratori, criminali violenti di ogni tipo, assassini. Quindi questa miscela disumana viene sostituita dalla prima Lo chef di Putin Yevgeny Prigozhin è stato inviato in Ucraina per massacrare le persone lì: poi dovevano essere in prima linea nel gruppo mercenario di Wagner lotta frontale.

La maggior parte di loro non sopravvive al cosiddetto “tritacarne”. Ma se lo fanno, dopo sei mesi i criminali condannati riceveranno il premio principale: saranno graziati e potranno tornare in patria. A volte possono rientrare per brevi vacanze.

E lì aveva paura…

Un intero villaggio è in preda alla paura perché l’ex mercenario di Wagner Ivan Rosomachin (28 anni) è tornato nel suo villaggio di Neu Poretz. È un assassino condannato, che avrebbe dovuto essere in prigione per oltre dieci anni. Gli abitanti hanno paura e non osano più uscire al buio.

La sua ascia ha colpito una tavola e l’ha frantumata

Foto: privato

A un raduno, l’anziana donna Galina Kaposhnikova ha detto a Viatskiye Poliani: “È tornato il 21. Ha partecipato, è andato al club. Il giorno dopo ha camminato nel villaggio. Non l’ho sentito. Ho solo sentito qualcuno gridare .” Ha riferito che, secondo un vicino, Evan stava urlando in giro, tenendo la birra in una mano e tenendo un coltello, un forcone e un’ascia nell’altra. Poi gridò: “Ucciderò tutti! Sto bruciando l’intera famiglia”.

︎ Il video mostra Ivan Rosomakhin che colpisce con un’ascia i finestrini di due auto, fracassandoli e poi scappando via.

Ryklan Rubakov è il capo della fabbrica Ross dove lavora la maggior parte dei residenti. Dice: “La maggior parte delle persone ha paura di venire al lavoro perché i mungitori devono uscire di casa alle 3 del mattino per essere al lavoro alle 4 del mattino. Il secondo turno finisce intorno alle 20 o alle 21. Fuori è sempre buio, quindi hanno tutti paura. Avevamo una situazione simile.” Quando ha commesso l’omicidio nel 2019. La gente aveva paura fino a quando Rusomachin non è stato catturato e condannato.”

E non appena Evan è lì, c’è un’altra persona morta. Il 27 marzo, secondo Nexta, è stato ritrovato un cadavere in un villaggio vicino. Aveva diversi punti di sutura sul corpo, dai quali potrebbe essere morta. Il 29 marzo Rosomachin è stato arrestato con l’accusa di omicidio.