Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Germania consegna per la prima volta armi pesanti – Mosca minaccia un membro della NATO

Aggiornato il 21/06/2022 alle 22:00

  • I segnali sono positivi per l’avvicinamento dell’Ucraina all’Unione Europea.
  • Nel frattempo, l’esercito ucraino sta attraversando un periodo difficile nella città strategicamente importante di Sevgerodonetsk.
  • D’altra parte, Mosca minaccia di conseguenze un membro della NATO.

Puoi trovare altre notizie sulla guerra in Ucraina qui

Prima del vertice dell’UE, ci sono indicazioni di un ampio sostegno al progetto Ucraina E anche per dare alla Moldova lo status di candidato all’UE. Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky Ha chiarito ancora una volta che il suo paese, attaccato dalla Russia, apparteneva all’Europa. Dal punto di vista russo, le relazioni con l’Occidente sono permanentemente danneggiate, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

A sostegno dell’Ucraina ha Germania Ora ha consegnato il primo obice semovente nel paese. Mosca Allo stesso tempo, l’Unione Europea e lo Stato NATO hanno minacciato la Lituania di contromisure alle restrizioni di transito nella regione di Kaliningrad del Mar Baltico, che appartiene alla Russia.

Fiducia in vista del vertice dell’UE: “Si sta formando un consenso”

Il Commissione dell’Unione Europea Venerdì aveva raccomandato che l’Ucraina e la Moldova diventassero candidate ufficiali per entrare a far parte del gruppo Unione europea Designazione. La decisione in merito spetta ai governi dei 27 paesi dell’Unione Europea. Daranno consigli al vertice di Bruxelles che inizierà giovedì. “L’Ucraina ci appartiene. Appartiene alla famiglia europea”, ha detto martedì il cancelliere Olaf Scholz (Partito socialdemocratico) in occasione della Giornata dell’industria. Farà una campagna per una posizione unita al vertice dell’UE.

Ha detto che al momento non c’è nessun paese che causa problemi Lussemburgo Martedì il ministro degli Esteri Jean Asselborn in Lussemburgo. apparirà il consenso. “Penso che stia emergendo un consenso”, ha affermato il ministro di Stato francese per l’Europa Clément Bonn. È ottimista ma anche cauto perché ai vertici dell’UE è necessario il consenso. Ad esempio, non è chiaro se paesi dell’UE come Austria, Slovenia e Croazia collegheranno la loro approvazione dello status di candidato all’adesione all’UE per l’Ucraina e la Moldova ai progressi negli sforzi per espandere l’UE ai Balcani occidentali.

READ  Primo ministro polacco Mateusz Morawiecki: Schulz deve andare a Kiev! - notizie all'estero

Zelensky ha sottolineato che il suo Paese sta dimostrando ogni giorno di essere effettivamente parte di uno spazio europeo unito di valori. Ha fornito le aspirazioni dell’Ucraina di aderire all’Unione europea Russia Molto nervoso, ha detto Silinsky nel suo discorso video martedì sera.

Mosca non si fida dell’Occidente e minaccia la Lituania

La Russia ha attaccato l’Ucraina il 24 febbraio. Mosca solleva spesso accuse contro i paesi occidentali, ad esempio per il sostegno militare all’Ucraina. “Sì, sarà una lunga crisi”, ha detto il portavoce del Cremlino Peskov alla stazione televisiva statunitense MSNBC sulle relazioni con l’Occidente. “Non ci fideremo mai più dell’Occidente”, ha aggiunto.

Mosca ha risposto con minacce alla mossa della Lituania di vietare il trasporto di merci ferroviarie autorizzate dall’Occidente attraverso il suo territorio fino a Kaliningrad. Il capo del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev ha dichiarato martedì durante una visita a Kaliningrad che Mosca avrebbe risposto a tali “atti ostili” con contromisure. E le conseguenze di ciò avranno un grave impatto negativo sulla popolazione della Lituania”.

La Lituania ha respinto le denunce di Mosca. “Non c’è assedio a Kaliningrad”, ha detto il primo ministro Ingrida Simonet a Vilnius, secondo l’agenzia di stampa PNS. Ha sottolineato che sono state interessate solo le materie prime incluse negli elenchi delle sanzioni, in particolare acciaio e metalli ferrosi. Tuttavia, tutte le merci e gli altri passeggeri vengono trasportati. Kaliningrad si trova sul Mar Baltico e confina con Lituania e Polonia. Dalla Russia l’area è raggiungibile solo attraversando uno dei due paesi dell’Unione Europea.

La difficile situazione dell’esercito ucraino a Sevgerodonetsk

La regione di Sevarodontsk-Lysichansk è anche l’epicentro dei conflitti militari in Ucraina. Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ha affermato che le forze ucraine hanno interrotto i rifornimenti. Il governatore della regione di Luhansk, nell’Ucraina orientale, Serhiy Haji, ha scritto lunedì sera sul suo canale Telegram che le truppe russe sono entrate nella zona industriale della città. Pertanto, le forze ucraine controllano solo il territorio dell’impianto chimico di Azot. Un rapporto dello Stato Maggiore ucraino su Facebook martedì ha affermato che le unità ucraine intorno alle città di Zolote e Hersk sono minacciate nella regione di Luhansk di essere assediate dalle forze russe.

READ  Steinmeier: Non "spingerà" l'Ucraina nei negoziati

Gli attacchi russi hanno ucciso 15 persone nella regione di Kharkiv, nell’Ucraina orientale. E altri 16 sono rimasti feriti, ha annunciato martedì il governatore della regione, Oleh Sinihopov, al servizio di notizie Telegram.

Allo stesso tempo, secondo l’intelligence britannica, la resistenza ucraina è riuscita finora a impedire alla Russia di prendere il controllo dell’area marittima al confine con l’Ucraina. Martedì il ministero della Difesa britannico ha dichiarato in un aggiornamento che ciò ha minato il concetto originale dell’invasione russa. In origine, Mosca prevedeva di attaccare l’area intorno all’importante porto ucraino di Odessa dal Mar Nero.

Berlino consegna obici da carro armato

Quasi quattro mesi dopo l’inizio della guerra, le prime armi pesanti arrivarono in Ucraina dalla Germania sotto forma del pezzo di artiglieria Panzerhaubitze 2000. L’ambasciatore ucraino Andrei Melnik ha detto all’agenzia di stampa tedesca che tutte e sette le armi promesse erano arrivate in Ucraina. Melnik li ha ringraziati per questo e allo stesso tempo ha invitato il governo federale a organizzare più consegne. Consulente scholz Martedì sera ha difeso le spedizioni di armi tedesche in Ucraina. “Ora è necessario”, ha detto Schultz durante il tradizionale tour degli asparagi Seeheimer Criss del gruppo parlamentare dell’SPD.

Il presidente polacco Andrzej Duda ha annunciato martedì che il suo paese ha finora consegnato all’Ucraina più di 240 carri armati e 100 veicoli blindati. (t/dpa)

Il presidente russo Putin sta in gran parte cercando di nascondere la sua vita privata al pubblico. Ma ci sono sempre dettagli piccanti sulla vita del 69enne. © ProSiebenSat.1

READ  Eruzione vulcanica a La Palma: la cenere vulcanica ostacola il movimento dell'aria