Luglio 4, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Kölner Hey: Norimberga 1:6 Bankruptcy e Violent Ghost Game Episodi

Pascal Zreesen (Kolner Hey) contro Tim Fleischer (Norimberga Ice Tigers).

Norimberga Icetigers vs. Kölner Hey Köln il 21 dicembre 2021: Pascal Zreesin (High) insegue Tim Fleischer (Norimberga).

Terza sconfitta consecutiva per Kolner Hay e preoccupazioni finanziarie dovute ai rinnovati giochi fantasma. Kuwait Economic City sta compiendo un triste compleanno.

Corona horror e bancarotta per gli squali Colonia! Che brutto martedì per il club di hockey su ghiaccio. Innanzitutto, il 21 dicembre 2021, alla Federal State Conference, è stato deciso di non accettare più spettatori ai grandi eventi sportivi fino a nuovo avviso, e poi è avvenuta una sconfitta in serata agli Ice Tigers di Norimberga.

Il KEC ha perso 6-1 contro i Nürnberg Ice Tigers. Infame incidente: dopo un controllo al ginocchio contro il Galles, l’attaccante del Colonia Marcel Muller è stato espulso dal ghiaccio al minuto 26:5 più un rigore. A questo punto, Norimberga era in vantaggio solo per 2: 1. Dopodiché, gli squali non hanno mai trovato il loro ritmo in nessun momento del gioco e alla fine se ne sono andati. Sono stati migliori, sono andati a fuoco. Dobbiamo continuare a lavorare sodo ora “, ha detto Andreas Thorsson, KEC City Pro a MagentaSport.

Ghost Games: gli squali di Colonia saranno duramente colpiti nel gennaio 2022

Quel giorno, però, ben peggiori della massiccia sconfitta furono i giudizi del nuovo cancelliere. Il cancelliere federale Olaf Schultz (63) ha affermato che “i grandi eventi nazionali non possono più svolgersi con il pubblico, e questo è particolarmente vero per le partite di calcio”, ma anche DEL, la lega di basket e altri eventi sportivi. Per quanto tempo questa regola rimane in vigore inizialmente aperta. Il 7 gennaio 2022, i politici vogliono consultarsi di nuovo.

Questo è un disastro finanziario per Kuwait Economic City. Il 26 dicembre, contro l’Augsburg, verranno probabilmente ammessi 5.000 spettatori sul ring, poi verrà chiuso. Gli orsi polari arriveranno da Berlino il 28 dicembre, Mannheim il 2 gennaio 2022, Bremerhaven il 3 gennaio, Monaco il 9 gennaio, Iserlohn l’11 gennaio e Dusseldorf AG il 16 gennaio. Probabilmente sono tutti giochi di fantasmi piuttosto che feste per spettatori!

Seguirà poi il riposo olimpico fino al 22 febbraio, quando proseguirà la partita casalinga contro il Berlino. Non è ancora chiaro se gli spettatori verranno nuovamente accettati e dipende dallo stato di Corona nel Paese. L’amministratore delegato del DEL Gernot Tripcke ha già chiesto aiuti finanziari ai club della lega: “È molto importante per noi che gli aiuti di Corona per gli sport professionistici continuino a fluire. Ma estenderli non è sufficiente”.

Il boss del DEL Tricke chiede più aiuti finanziari

Continua Trebeke: “Va anche aumentato il tetto di 1,8 milioni di euro per club, perché già esaurito per il 2020 e il 2021. Ci sono ancora più di 200 milioni in scommessa, e dovrebbero essere distribuiti al più presto ai gravi leghe interessate.” DEL ha poca comprensione dei giochi fantasma rinnovati: “Per quanto ne sappiamo, non esiste ancora un monitoraggio ufficiale dello stato di infezione quando si visita il gioco DEL dato.” Stefan Lusch, amministratore delegato della Lanxess Arena, lo vede per gli eventi nell’Arena di Colonia, dove un sistema di ventilazione ben congegnato garantisce un’ampia circolazione. Gli eventi nell’arena sono come un evento all’aperto.

Secondo le informazioni di EXPRESS.de, i giocatori di High hanno clausole nei loro contratti, in base alle quali i loro stipendi sono legati anche alla capacità o all’occupazione dell’arena. Tripcke parla anche di altri club quando spiega: “Molti club hanno clausole di spettatore nei loro contratti, ma finora hanno evitato di richiederle. Ora dovranno ritirarsi. I club andranno avanti con la stagione in qualche modo, ma molti club sono davvero a rischio in futuro. Il futuro. La solidarietà di tifosi e sponsor non è illimitata. Questo è molto dannoso per l’intero settore e rovina tutti i piani”.

READ  Barcellona: Sergio Aguero minaccia di porre fine alla sua carriera dopo un dramma al cuore - calcio