Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Keycloak 24 fornisce profili utente per un controllo più preciso

Keycloak 24 fornisce profili utente per un controllo più preciso

Keycloak ha raggiunto la nuova versione principale 24. Questo software IAM (identità e gestione degli accessi) open source fornisce il supporto completo per i profili utente. Questa funzionalità viene utilizzata per il controllo capillare degli attributi da parte di utenti e amministratori.

annuncio

Come spiega il team di Keycloak, negli ultimi mesi hanno lavorato per migliorare i profili utente. Ora sono attivati ​​per impostazione predefinita e intendono apportare alcuni vantaggi. Secondo il team di sviluppo, una delle caratteristiche più notevoli è che fornisce agli utenti e agli amministratori un controllo capillare sugli attributi per impedire l'impostazione di attributi e valori imprevisti.

Altre caratteristiche degne di nota dei profili utente includono la specifica di quali attributi sono gestiti e visualizzati nei moduli per utenti regolari o amministratori, nonché funzioni di convalida e annotazione. Durante la migrazione occorre tenere presente che i profili utente vengono sempre attivati, ma non necessariamente utilizzati.

Dopo questo primo rilascio dei profili utente come funzionalità supportata, si prevede che in futuro acquisiranno ulteriori funzionalità. IL Guida all'amministrazione del server Fornisce ulteriori informazioni sulla nuova funzionalità.

Chiunque avvii Keycloak 24 troverà una pagina di benvenuto rivista. Ha lo scopo di facilitare la configurazione e viene fornito con Ultima versione di PatternFly Conforme: un sistema di progettazione open source sponsorizzato e gestito da Red Hat. La pagina di benvenuto semplificata di Keycloak mostra solo un modulo in cui il primo utente amministrativo può registrarsi. Dopo il processo di registrazione, Keycloak invia l'utente direttamente alla console di amministrazione.

Keycloak 24 offre una pagina di benvenuto semplificata.

Keycloak 24 offre una pagina di benvenuto semplificata.

(immagine: Documentazione di Keycloak)

Se utilizzi un tema personalizzato, potrebbe essere necessario aggiornarlo per utilizzare la nuova pagina di benvenuto.

Altre innovazioni nella versione 24 includono la connettività opzionale al framework di autorizzazione OAuth 2.1. Utilizzando i nuovi profili di policy client, gli amministratori possono garantire che i client e le richieste client specifiche siano conformi alla specifica OAuth 2.1. Esiste un profilo cliente dedicato per i clienti riservati e un altro per i clienti pubblici.

Keycloak è un progetto all'interno dell'incubatore Cloud Native Computing Foundation (CNCF). Dopo essere stato inizialmente sostenuto da Red Hat, il CNCF l'ha presa sotto la sua ala protettrice circa un anno fa.

Tutte le nuove funzionalità nella versione 24 Può essere trovato nell'annuncio.


(Forse)

Alla home page