Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Julian Nagelsmann e la concorrenza del Bayern Monaco: il 90% è infondato

Nel Bayern Monaco capolista ci sono attualmente più giocatori con un potenziale da titolare incondizionato in undici posizioni che in undici: l’allenatore Julian Nagelsmann affronta un compito difficile che sembra essere molto difficile per lui.

Prima Julian Nagelsmann si leccò il labbro con la lingua, poi si passò la mano sul viso. Puoi letteralmente sentire come l’ho scosso in conferenza stampa dopo la vittoria per 2-1 sul Friburgo precedentemente imbattuto, come cercava le parole giuste e voleva guadagnare tempo per pensare. Oggetto: concorso. Domanda: Chi era seduto sulla panchina e perché e chi era in piedi sulla panchina e perché.

“Non c’è motivo per esibirsi. C’è un motivo per avere così tanti giocatori nella squadra che hanno tutti il ​​diritto di giocare”, ha detto infine Nagelsmann. Non c’erano decisioni contro un giocatore, ma c’erano sempre decisioni contro un altro giocatore. “Oggi, il 90 percento dei giocatori in panchina è fuori dalla panchina senza motivo quando si tratta delle loro prestazioni”. Nagelsmann continuò a interrompere le sue osservazioni per un breve momento, inspirando ed espirando profondamente. L’argomento sembra infastidirlo.

Per l’FC Bayern, avere a che fare con più giocatori con undici partenze incondizionate da undici posizioni è un argomento ben noto, ma per Nagelsmann è più nuovo. Dalle sue precedenti posizioni di allenatore al TSG Hoffenheim e all’RB Lipsia, non lo sapeva a un livello così estremo. All’improvviso deve prendere decisioni che non può ragionevolmente spiegare.

Nagelsmann su Gnabrys Bankplatz: “Mi dispiace”

L’ho notato anche prima della partita di Friburgo, quando a Nagelsmann è stato chiesto del posto in banca di Serge Gnabry. Insieme a Benjamin Pavard e Jamal Musiala, è stato uno dei casi di disagio più difficili. Non c’è “motivo” per cui i valori di Gnabry alla fine “corrispondano” a quelli del concorrente Leroy Sane: “Mi dispiace. Queste non sono situazioni divertenti. Sono problemi di benessere, ma non sono divertenti”.

READ  FC Bayern Monaco: azione malvagia contro Sané - vista in diretta in TV

Sane ha giocato nella linea offensiva a tre dietro Robert Lewandowski al fianco di Kingsley Coman e Thomas Muller. Muller ha ottenuto una pausa nella vittoria per 5-2 sul Benfica di Lisbona per la prima volta in questa stagione. Contro il Friburgo, Musella si è seduto in panchina accanto a Gnabry, che in questa stagione ha realizzato solo il 35% circa del suo tempo di gioco. Dopo la partita con il Benfica, Nagelsmann ha detto “Sono disgustato” se quel valore non aumentasse entro la fine della stagione: “Allora finiremo per promuoverlo molto poco”.

Ovviamente a Musiala sarebbe piaciuto sentirlo. Se non aumenterà presto il suo tempo di gioco, potrà finalmente affrontare Nagelsmann con quella dichiarazione. In un certo senso, l’allenatore si è messo sotto pressione senza molto bisogno. La gestione pubblica della questione della concorrenza è difficile.

READ  Coppa della Federazione tedesca: il Lipsia continua a torturarsi! Szoboszlai mostra marzo - calcio

Nagelsmann sarà presto disponibile per tutti i giocatori in campo

Nella zona d’attacco di Musiala, la competizione è attualmente la più dura. Infatti tutti i candidati sono in ottime condizioni.

Lewandowski segna gol dopo gol: ha segnato il 2-0 contro il Friburgo, e nel complesso è già a 23 anni in questa stagione. Thomas Muller offre un passaggio dopo l’altro: Leon Goeritzkas ha giocato 1-0 contro il Friburgo, e ha già dodici anni. Con due in più di Sani, che a sua volta ha preparato il gol di Lewandowski. Proprio come Gnabry e Coman, Sunny attualmente brilla con i suoi dribbling, passaggi e idee. Poi un altro infortunato, Eric Maxim Choupo-Moting, ha festeggiato il suo ritorno come sostituto.

Una volta che il centrocampista Marcel Sabitzer avrà curato la gastroenterite, Nagelsmann sarà a disposizione di tutti i giocatori di campo per la prima volta in questa stagione. Finora sono state prese diverse decisioni in merito a infortuni o malattie nella formazione titolare: oltre a Chupo-Moting, Benjamin Pavard, Lucas Hernandez, Corentin Tolisso e Koeman, sono stati anche fuori dalla rosa per un periodo di tempo più lungo.

Bayern Monaco: il giocatore con il minor tempo di gioco nel campionato tedesco nel 2021/2022

giocatore Minuti
Chris Richards 2
Bona Sar 45
Tangwi Nyanzu 113
Eric Maxime Choupo-Moting 124
Corentin Tolisso 125
Omar Richards 152
Kingsley Coman 230
Benjamin Pavard 235
Marcel Sabitzer 245
Jamal Musila 331

Bayern Monaco: attualmente ci sono sei giocatori regolari indiscussi

Solo il portiere Manuel Neuer, il terzino sinistro Alphonso Davies ei centrocampisti Joshua Kimmich, Leon Goretzka, Muller of der Zen e Lewandowski al centro dell’attacco sono gli unici indiscussi. Come sulle fasce, concorrenza serrata con risultato aperto sia nella difesa interna che nella difesa di destra.

READ  Qualificazioni in Messico in diretta ora!

Se Musyala sembra essere il perdente in attacco, sono Pavard e Tanguyi Nyanzu in difesa. Alla domanda sulla presenza di Nyanzu come soldato di riserva, Nagelsmann ha avuto di recente una ragione: Con i giovani francesi, il tasso di errore è molto alto.

Poco dopo, Hernandez e Sule si sono ritirati con breve preavviso, motivo per cui Nianzo è scivolato inaspettatamente nella formazione iniziale contro il Benfica. Questo è spesso il caso nel calcio: molti combattimenti agonistici si risolvono automaticamente perché uno dei candidati è semplicemente infortunato. Come è noto, questo genere di cose accade soprattutto durante le pause internazionali. Come sempre, quasi tutti i giocatori del Bayern Monaco sono sulla buona strada per la prossima partita.