Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia: Milan Ultras con ballo corona emozionale nel Derby

Il sistema di danza mostra tre persone che possono essere assegnate allo staff medico.  Portano la bandiera italiana.

Il corpo di ballo degli Ultras del Milan al Derby di Milano contro l’Inter del 7 novembre 2021.

Quando si parla di derby tra Milan e Inter non mancano i pugni e la corsa. Questa volta, tuttavia, la lotta era sotto la stella del Ringraziamento.

Milano. Si è svolta domenica sera (7 novembre 2021) l’esplosiva lotta milanista tra Milan e Inter. Il 175° “Derby della Madonna” si è concluso 1:1, ma l’attenzione si è concentrata sui tifosi dei padroni di casa – in modo positivo.

Prima dell’inizio della partita, i tifosi del Milan si sono esibiti in una grande esibizione di danza nella Cceppe-Mesa, diffusa in tutta la Curva Suite (tedesco: Südkurve).

Milan: il Corio più importante della stagione

Sullo strato superiore sono apparse le parole “Milano non dementica” (italiano: Milano non dimenticata). Nella fila centrale c’era “Crazy” sotto la cena, che significa “grazie”. I ringraziamenti, però, non sono stati indirizzati a un ex giocatore o dirigente di lunga data del club milanese, bensì a persone completamente diverse.

La curva sud del Milan mostra il sistema di ballo contro l'Inter.

La prima parte del ballo a San Siro si svolgerà il 7 novembre nel derby tra Milan e Inter.

Il grande corpo di ballo, dichiarato dagli stessi Ultras “il ballo più importante della stagione”, è stato dedicato al personale medico della città che ha sofferto di una grande depressione durante l’era Corona. Pochi minuti dopo un grande striscione nero si srotolò dove furono conosciuti per la prima volta la scrittura e il cuore di Crazy.

Mostra: tre persone che indossano indumenti medici e una maschera facciale. Nelle loro mani: la bandiera nazionale italiana. “Rispettiamo tutte queste persone”, si legge in un altro striscione dei fan.

READ  Italia: più di 5.000 nuovi contagi e 63 vittime del corona - salute
Il sistema di danza mostra tre persone che possono essere assegnate allo staff medico.  Portano la bandiera italiana.

La seconda parte del match di Milan Sori contro l’Inter del 7 novembre 2021.

Un altro striscione diceva: “Per coloro che hanno combattuto in prima linea per salvare la nazione”.

132.000 punti corona in Italia

Milano, con sede nel nord Italia, è stata particolarmente colpita dall’epidemia nella primavera del 2020. Le unità di terapia intensiva erano sovraccariche in quel momento e medici e infermieri dovevano combattere 24 ore al giorno per i pazienti. A quel tempo la vita a Milano si fermò e c’era un divieto generale ai cittadini di uscire. Non sono inoltre ammessi giochi di camminata o di resistenza all’aperto.

In tutto, più di 4,8 milioni di persone sono state infettate da Covit-19 dall’epidemia in Italia e più di 132.000 sono morte a causa del virus corona. Hanno anche pensato a lei con una scenografia da ballo.

Tifosi laziali contro il razzismo

Anche i tifosi della Lazio hanno attirato la loro attenzione: sulla rampa dello stadio di casa Olympico, i tifosi hanno sventolato uno striscione durante la vittoria per 3-0 sulla Salernitana (7 novembre 2021), in cui si sono espressi contro il razzismo e la violenza.

Lo striscione antirazzista era un’eccezione perché i tifosi laziali avevano una reputazione controversa: gli ultras dell'”iridescenza” riconoscevano apertamente di essere stati razzisti e fascisti in passato e flirtavano con il fascismo italiano sotto Benito Mussolini. Nel frattempo, il gruppo Ultra è stato ufficialmente sciolto.

Tuttavia, ci sono stati già slogan razzisti da Logical nella stagione in corso. Questi sono stati diretti contro Milans Tiémoué Bakayoko (27). Allo stesso tempo, i tifosi della Lazio hanno chiesto che politica e calcio siano rigorosamente separati con i loro striscioni durante la partita contro la Salerno.