Maggio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia: le persone di età superiore ai 100 anni causano problemi in gran numero

Italia: le persone di età superiore ai 100 anni causano problemi in gran numero

Crescita demografica

Nonostante la pandemia di Corona: più secoli in Italia

Mangiare malato: quanto il mangiare malsano ti fa ammalare

Mangiare malato: quanto il mangiare malsano ti fa ammalare

È risaputo che alcune diete sono migliori di altre. Pochissimi sono consapevoli degli effetti che il cibo malsano può effettivamente avere sul corpo.

Mostra spiegazione

Nonostante la pandemia, il numero delle centinaia in Italia è raddoppiato rispetto al 2009. Ma il paese ha un altro problema.

Roma “Perché sono così vecchio? Ho passato così tanto tempo fuori nella mia vita!” All’età di 112 anni, Dominica Ergolani m Italiano antico. Vive in una casa in una città del centro Italia con la figlia Alessandra di 86 anni parlare Nata il 3 luglio 1910, Spritly Widow riferisce: “Sono in buona salute, non prendo nemmeno medicine per l’ipertensione”. La casalinga ha vissuto due guerre mondiali nella sua vita e ha dovuto fare i conti con la morte del figlio morto di cancro all’età di 45 anni.

Dominica non si è mai attenuta a una dieta. «Mia madre mangia di tutto, soprattutto i dolci, di cui non può fare a meno», denuncia la figlia Alessandra. Domenica Ergolani è una dei 20.000 italiani con più di 100 anni. Ha affrontato un grave declino della popolazione Italia È la terra degli anziani longevi. Sebbene Infezione da corona Nel 2022 almeno il numero è aumentato persone del secolo Più del doppio rispetto al 2009, l’83 per cento erano donne.



Secoli in Italia: le persone con più connessioni sociali stanno invecchiando in media

Anche la pandemia non ha messo a dura prova la fascia degli italiani che avevano almeno cent’anni: secondo l’Istatt, non c’è stato un aumento della fascia d’età durante la pandemia. Tasso di mortalità Registrato.



Gli scienziati stanno conducendo ricerche per svelare il mistero della longevità. Il focus è sulle persone anziane in buona salute Stato di salute raggiunto I fattori che contribuiscono includono una dieta ipocalorica, una fitta rete di legami sociali e molto esercizio fisico Lunga vita contribuire. Solo il dodici per cento dei centenari italiani vive in case di cura, la maggior parte dei quali sta con le proprie famiglie. Secondo gli esperti, il numero di persone che vivono in Italia da almeno un secolo continuerà a crescere.


Altri articoli sulla salute




Invecchiare in Italia: un borgo secolare in Sardegna

Villaggio di Perdasdefogu sull’isola Sardegna È persino entrato nel Guinness dei primati per avere il maggior numero di centenari del pianeta rispetto alla sua popolazione. Dei 1.778 residenti totali, otto nativi e cittadini hanno 100 anni o più. Quindi più di quattro secoli per ogni mille persone. L’anziano Perdasdefogus ha 104 anni. Per numero di centenari, la comunità sarda è una delle cinque zone blu del mondo, con la popolazione più anziana insieme alle isole di Okinawa. Giappone E dentro Ikaria GreciaPenisola di Nicoya e comune di Loma Linda in Costa Rica California.

Nonostante la sua lunga popolazione, l’Italia ha Problemi di popolazione gravoso. Il forte calo della natalità negli ultimi anni sta causando problemi al Paese. Se la crescita non sarà compensata da misure strutturali, entro il 2050 il Paese avrà 5 milioni di abitanti in meno, avverte l’Istat nell’ultimo rapporto sulla situazione demografica del Paese. Poco più di una persona su due è in età lavorativa. L’Italia ha attualmente 59 milioni di abitanti.

Le donne italiane hanno pochissimi figli

Il numero degli italiani di 90 anni, oggi 800.000, raddoppierà a 1,7 milioni entro il 2050. Durante questo periodo, le nascite annuali potrebbero scendere a 298.000 nel 2050, secondo l’Ufficio di statistica. Il precedente Registrazione bassa Nel 2021 in Italia sono state segnalate 399.000 nascite e il numero è rimasto invariato nel 2022. Pochissimi “Bambini” sono nati dopo la prima guerra mondiale. Erano 404.892 nell’anno della pandemia del 2020.

Il governo dovrebbe mirare a se stesso con una politica familiare efficace Numero di nascite Dovrebbe aumentare ad almeno 500.000 all’anno in dieci anni. Un livello registrato l’ultima volta in Italia nel 2014, insiste il capo dell’Istat Gian Carlo Blanchiardo. “Ho la sensazione che i politici e la società si stiano finalmente svegliando e agiscano per affrontare il calo dei tassi di natalità”, afferma Blanchiardo.

Il Capo dell’Ufficio di Statistica fa riferimento al Governo del Presidente del Consiglio dei Ministri Georgia Meloney, madre di una bambina di sei anni. Il Ministero della Famiglia ha ribattezzato la Meloni “Ministero della Famiglia e del Parto”. In tal modo, ha ribadito il suo desiderio di aumentare il tasso di natalità con un maggiore sostegno alle famiglie. leggi di più: I 100 giorni della Meloni – Ecco come stupisce la critica