Dicembre 10, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Italia: Corte Costituzionale a Roma boccia referendum sull’eutanasia – Politica

Corte di Costituzione italiana a Roma. Foto: Alessandro Di Meo / ANSA / dpa


L’Italia è un Paese cattolico. Ciò è degno di nota anche nel contesto giuridico relativo all’eutanasia. La Corte Costituzionale di Roma ha ora bocciato il referendum sulla questione.

Roma – Gli italiani non voteranno al referendum sulla legalizzazione dell’eutanasia. Martedì sera la Corte Costituzionale di Roma ha deciso di respingere la richiesta referendaria.

Gruppi di attivisti hanno recentemente raccolto abbastanza firme in tribunale per gestire la domanda. Durante la discussione, durata circa 3 ore, i giudici hanno concluso che consentire l’eutanasia era incostituzionale. I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione.

In Italia l’eutanasia attiva e passiva è vietata e può essere punita con la reclusione. Tuttavia, la Corte Costituzionale ha stabilito nel 2019 che possono esserci delle eccezioni se sono presenti determinate caratteristiche: dovrebbe essere chiaro che un paziente non può più essere curato, che dipende dalle misure di sopravvivenza e che sta vivendo una malattia fisica e mentale insopportabile . Doloroso, ma comunque completamente libero di prendere decisioni e comprenderne le conseguenze.

Oltre alla questione dell’eutanasia, ci sono altre richieste di referendum alla Corte Costituzionale, una delle quali è la legalizzazione della cannabis e diverse riforme giudiziarie. La loro approvazione dovrebbe essere negoziata e decisa mercoledì.

Copyright 2022, dpa (www.dpa.de). Tutti i diritti riservati



READ  Il presidente Ue Van der Leyen sui diritti dell'Italia: "Abbiamo gli strumenti"