Luglio 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

iOS 16, macOS 13 e watchOS 9: i nuovi sistemi sono in arrivo per questi dispositivi Apple

Apple ha fornito dettagli sui requisiti di sistema per i prossimi sistemi operativi iOS 16, iPadOS 16, macOS 13 e watchOS 9. Per la prima volta in diversi anni, iOS 16 esclude i dispositivi più vecchi e richiede almeno un iPhone 8 o un iPhone X (entrambi prodotti nel 2017), ha annunciato il produttore. iOS 16 non può essere installato su iPhone 7, 6s, 6s Plus e iPhone SE di prima generazione, iOS 15 è la fine. È possibile che Apple continui a fornire aggiornamenti di sicurezza per la versione precedente del sistema operativo, ma non ci sono promesse concrete in tal senso.

Alcune funzioni che utilizzano l’apprendimento automatico, incluso il riconoscimento del testo in foto e video e la funzione di dettatura avanzata di iOS 16, richiedono almeno un chip Apple A12, un iPhone 2018 (XR, XS).

iPadOS 16 ha pubblicato due serie di modelli precedenti: iPad Air 2 e iPad mini 4 non dovrebbero ricevere l’aggiornamento. In caso contrario, può essere installato su tutti i tablet Apple che supportano iPadOS 15, comprese tutte le generazioni di iPad Pro, iPad, iPad mini di quinta generazione e iPad Air di terza generazione.

Tuttavia, ci sono due principali innovazioni di iPadOS 16 pensate per i dispositivi più recenti: la gestione delle finestre e le regolazioni della risoluzione dello schermo che funzionano solo su iPad dotati del chip M1. È nell’iPad Pro 2021 e nell’iPad Air 5, che ha solo pochi mesi.

Apple sta anche aumentando i requisiti di sistema per i Mac: macOS 13 Ventura funziona solo su Mac prodotti a partire dal 2017. Ciò significa che i MacBook Pro di prima generazione con USB-C, rilanciati nel 2016, sono fuori dal cofano. popolari MacBook Pro e MacBook Air 2015 del 2015 e 2017.

READ  Galaxy A73: sono apparse le offerte del nuovo modello Samsung
Requisiti di sistema per macOS 13
macOS 13 Ventura macOS 12 Monterey

Macbook Pro

dal 2017

dal 2015

MacBook Air

dal 2018

dal 2015

iMac

dal 2017

Da fine 2015

iMac Pro

dal 2017

dal 2017

Mac Pro

dal 2019

Da fine 2013

Mac mini

dal 2018

Da fine 2014

MacBook

dal 2017

dal 2016

watchOS 9 non funzionerà più su Apple Watch Series 3. Il programma Apple Watch 2017 doveva scadere a lungo, a causa della mancanza di memoria il modello entry-level ha già avuto problemi con gli aggiornamenti. La mossa è ancora insolita, poiché Apple vende ancora il modello come nuovo. watchOS 9 richiede anche iOS 16 sull’iPhone complementare, quindi d’ora in poi sarà necessario un iPhone 8 o successivo per installare l’aggiornamento.

Altro da Mac e i

Altro da Mac e i

Altro da Mac e i


(lbe)

alla home page