Febbraio 25, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“In realtà non c’è alcuna ragione”: i mercati azionari statunitensi stanno registrando battute d’arresto alla fine dell’anno

“In realtà non c’è alcuna ragione”: i mercati azionari statunitensi stanno registrando battute d’arresto alla fine dell’anno

“Non c'è davvero alcun motivo.”
I mercati azionari statunitensi stanno attraversando una battuta d’arresto alla fine dell’anno

Ascolta il materiale

Questa versione audio è stata creata artificialmente. Maggiori informazioni | Invia la tua opinione

Wall Street può guardare al passato come un anno forte, con tutti e tre gli indici statunitensi in crescita significativa. Quindi un leggero calo nell'ultimo giorno di borsa dell'anno smorza solo in misura limitata l'umore. Gli agenti di cambio sono ancora un po’ perplessi.

Nell’ultimo giorno di negoziazione dell’anno i mercati azionari statunitensi si sono mossi nella direzione opposta. IL Indice Dow Jones I valori standard hanno chiuso in ribasso dello 0,1% a 37.689 punti. Tuttavia, il Dow Jones è cresciuto di quasi il 14% nell’anno di mercato azionario del 2023. La tecnologia è pesante Nasdaq È sceso dello 0,6% a 15.011 punti. Dall'inizio dell'anno è aumentato di circa il 54%.

Standard & Poor's 500
Standard & Poor's 500 4.766,32

L'ampio Standard & Poor's 500 Ha perso lo 0,3% a 4.769 punti, ma durante l'anno è avanti di oltre il 24%. “Non c'è davvero alcun motivo per una piccola svendita oggi”, ha detto un trader del mercato azionario. “Non ci sono notizie che lo conducano.”

La speranza di rapidi tagli dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve americana ha recentemente guidato i mercati azionari. I titoli di Meta Platforms, che sono stati tra i maggiori vincitori del 2023, sono scesi dell'1,2%, ma quest'anno hanno registrato la migliore performance di mercato azionaria finora con un aumento dei prezzi di circa il 200%. Lunedì le borse rimarranno chiuse per le festività di Capodanno.

Per quanto riguarda i singoli titoli, le azioni di Uber Technologies e Lyft sono scese rispettivamente del 2,5 e del 3,5%. Il motivo della riduzione del prezzo è stata la riduzione dei titoli della compagnia di trasporto passeggeri da parte di Nomura. IL prezzo dell'oro È sceso leggermente dello 0,1% a 2.062 dollari. Le aspettative di tassi di interesse più bassi hanno portato il tasso di interesse al massimo storico di 2.135,40 dollari l'oncia il 4 dicembre.