Dicembre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

In Iran: ecco un cantante che apprende la sua condanna a morte News

Solo perché ha mostrato! |

Qui un cantante viene a sapere della sua condanna a morte

Teheran – Ha manifestato contro il regime dei mullah in Iran, motivo per cui il cantante e rapper curdo di 27 anni Saman Yassin deve ora morire.

Queste foto mostrano il momento in cui il giudice ha annunciato la condanna a morte.

Il presunto ‘crimine’ del rapper curdo: ‘Guerra a Dio’

Foto: Twitter

Secondo i rapporti delle organizzazioni per i diritti umani, l’accusa era letteralmente “guerra contro Dio” – questo è usato anche nel diritto penale islamico per descrivere le proteste contro le autorità.

I mullah avevano arrestato Yassin il 2 ottobre durante una manifestazione contro il regime islamico.

L’omicidio della 22enne curda Gina Masa Amini a metà settembre ha scatenato massicce proteste in tutto il Paese contro l’hijab obbligatorio, l’oppressione islamica della popolazione e per una vita democratica e libera.

Dalla Rivoluzione islamica (1979), in particolare la minoranza etnica curda ha subito discriminazioni e oppressione. Ecco perché le proteste in particolare nelle regioni curde stanno diventando ogni giorno più intense.

“Finché vivrà un curdo, il Kurdistan rimarrà”, cantavano i manifestanti nelle strade delle aree a maggioranza curda. Dal Kurdistan arriva anche lo slogan principale del movimento femminista in Iran: “Jane, Jian, Azadi”, donna, vita, libertà.

Assalto ai manifestanti davanti all’ambasciata Anche a Berlino, gli iraniani non sono al sicuro

Fonte: IMMAGINE

31/10/2022

READ  Tempesta di neve sulle Ande: più di 450 nevicate sono cadute tra Argentina e Cile | Notizia