Dicembre 6, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il caso della stella di David – Cinque testimoni condannano Gil Ofarim – BZ Berlin

La polizia non ha ancora ascoltato tutti i testimoni e il pubblico ministero sta indagando. Tuttavia, il rapporto investigativo dello studio legale Pauka & Link getta ora nuova luce sul cosiddetto caso della Stella di David che coinvolge l’artista Gil Overim (39).

Ofrim ha accusato il Lipsia Westin in un video su Instagram di essere stato discriminato in maniera antisemita dal gestore della casa. Gli è stato chiesto di mettere la sua catena con una stella di David su di essa – solo allora avrebbe potuto effettuare il check-in.

Il caso ha fatto scalpore in tutto il mondo, poiché l’hotel ha assunto uno studio legale indipendente per condurre le sue indagini interne. Secondo “ZEIT”, gli avvocati hanno interrogato tutti i testimoni nella hall dell’hotel – nessuno aveva sentito parlare di una stella.

Partecipanti a una manifestazione organizzata da una coalizione
Molti manifestanti hanno protestato, come la coalizione “Leipzig si siede” di fronte al Westin Hotel Leipzig (Foto: Dirk Knofe/dpa)

Invece, si dice che Ofarim sia diventato offensivo, dicendo “hotel di merda” o “negozio di merda”. Due dipendenti e tre ospiti affermano inoltre di aver sentito parlare della minaccia di Ofarim di registrare un “video Instagram” che sarebbe poi diventato “virale”.

Le immagini della telecamera di sicurezza indicano anche che ha tirato fuori la stella di David da sotto la maglietta solo quando è uscito e che non era visibile in hotel.


Leggi anche

Gil Ofarm accusato di antisemitismo: “Da vittima a carnefice”

Gil Ofarim ha rifiutato all’Hotel di Lipsia a causa della Stella di David


E l’artista ha dichiarato, mercoledì, tramite il suo legale: “Secondo me, l’indagine dovrebbe rimanere limitata al pubblico ministero e alla polizia giudiziaria, che stanno svolgendo un lavoro molto dedicato”. Un rapporto di indagine pagato dall’hotel, come “incompleto”. I video” trapelati ai media, non contribuiscono a stabilire la verità.

READ  "Lascia stare quel vero!": Khloe Kardashian annuncia Haters