Maggio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Bayern Monaco commette un errore quando vince a Friburgo – Dodici uomini in campo

quello che è successo? L’allenatore del Bayern Julian Nagelsmann voleva fare le sue quattro e cinque sostituzioni all’86’ quando era 3-1: Niklas Sule e Marcel Sabitzer avrebbero dovuto sostituire Corentin Tolisso e Kingsley Koeman.

Tuttavia, dopo essere stato sostituito, Koeman è rimasto accidentalmente in campo per 17 secondi, toccando la palla nel frattempo.

“Saul è venuto e ha notato che nessuno si è rivolto a lei”, ha detto a Sky Nico Schlutterbeek di Friburgo.

Bundesliga

4:1 con errore di cambio campo: il Bayern vince una strana partita a Friburgo

11 ore fa

“Sono tornato indietro e ho informato l’arbitro, altrimenti probabilmente non se ne sarebbe accorto”.

L’arbitro Dingert spiega la confusione del cambiamento

Quindi la squadra dell’arbitro su Christian Dingert ha chiarito la situazione dopo alcuni minuti di confusione: Koeman è uscito dal campo e Dingert ha continuato la partita facendo cadere la palla.

“Era una situazione confusa”, ha detto Dengert a Sky: “Il Bayern ha dato un numero sbagliato all’inizio, quindi il giocatore di Koeman non si sentiva come se fosse stato trattato. Quando ha chiarito questa situazione, il quarto arbitro ha commesso un errore sul fatto che il giocatore ha davvero lasciato il campo. Perché? Il 12° giocatore è rimasto in campo per un breve periodo, cosa che ovviamente non dovrebbe essere. Ce ne siamo accorti in tempi relativamente brevi e abbiamo interrotto la partita”.

L’arbitro ha proseguito: “Lo annoteremo nel resoconto della partita. Tutto il resto sarà deciso dalla Federcalcio tedesca”. Secondo Dingert, l’allenatore del Bayern Kathleen Krueger ha inserito il vecchio numero di Kingsley Coman (29 invece di 11) sul fasciatoio.

Hasan Salihamidzic, Kathleen Krueger, Arno Blos e Christian Dingert (da sinistra) – FC Freiburg vs Bayern Monaco

Fonte immagine: Getty Images

Tolisso doveva andare in bagno

Nagelsmann ha spiegato l’inizio della confusione con un bisogno umano del suo giocatore Tolisso, sostituito solo al 62′: “Era ambiguo. Coco Tolisso correva perché aveva problemi di stomaco”.

E solo da questo potrebbe nascere confusione sulla sostituzione di Koman: “Poi il quarto ufficiale ha mostrato il numero sbagliato. King (Kingsley Coman, ndr) Non sapevo che doveva andare giù”.

La palla ora è (anche) al Friburgo, che, secondo la consueta procedura, deve riprendere la valutazione della partita. “Devo prendermi il mio tempo e guardarlo di nuovo”, ha detto il direttore sportivo del Friburgo Jochen Sayer nella sua prima reazione poco dopo il fischio finale.

Il Friburgo vuole prendere in considerazione un appello

“Non può giudicare le conseguenze. Ora dobbiamo tutti calmarci un po’ e pensarci”.

L’allenatore Christian Streiche, che era molto sconvolto dopo aver confuso i cambiamenti (“Blow it up, che sciocchezze qui!”), ha dichiarato in conferenza stampa: “Non capisco bene l’obiezione, suppongo che non dovremmo, perché ci sono regole. Altrimenti, i cancelli sono spalancati per la speculazione. Le azioni devono essere intraprese secondo le regole – questa è la mia comprensione della giurisdizione. “

obiezione? È così che Streich e Nagelsmann reagiscono al caos del cambiamento

“Devono esserci regole per un caso del genere. E se esistono, verranno applicate. E noi seguiamo le regole”, ha aggiunto Streiche in “ARD”.

Bayern Monaco Ha vinto la partita a Friburgo 4: 1 (0: 0). Gli serviranno solo un massimo di dodici punti in sei partite per il decimo campionato consecutivo.

Il Bayern Monaco dovrebbe preoccuparsi dei punti?

Ora un errore di modifica può avere effetto sulla valutazione di un gioco. “Questa è una violazione delle regole e quindi è un caso per il Tribunale dello Sport”, ha detto l’esperto Sky Didi Hamann.

a Norme legali e procedurali del Comitato per il commercio e lo sviluppo, paragrafo 17, paragrafo 4 In genere dice: “Se un giocatore non è idoneo a giocare o ad entrare in una partita, la squadra che ha elogiato quel giocatore perde la partita 0:2 e l’avversario vince 2:0. A meno che la giocata non sia ripetuta dall’arbitro dopo l’inammissibilità o giocatore non idoneo viene inserito per giocare”.

Questo lascia poco spazio all’interpretazione. Riguarda l’integrità del campionato. Ci sono dei regolamenti e non possiamo dire: “Ci sono voluti solo 20 secondi, non è successo niente”. E la prossima settimana qualcuno gioca tre minuti? Ci sono delle regole. I club hanno una responsabilità Riconoscerli, loro sono responsabili del numero di giocatori in campo, per questo penso che potrebbero perdere punti”.

Il comma 1 recita: “Le obiezioni alla graduatoria delle partite nazionali devono essere presentate per iscritto all’Amministrazione Centrale della Federcalcio entro due giorni dalla fine della giornata in cui si è disputata la partita e devono essere brevemente motivate”.

“Ora prenderemo il nostro tempo per considerare e valutare la situazione, quindi prendere una decisione e segnalarla entro il lasso di tempo fissato entro lunedì”, ha detto in seguito il portavoce di SC Sascha Glunk alla richiesta di Bild.

Regole della Federazione Tedesca: le alternative sono lasciate al governo

Nel frattempo, il problema non è esplicitamente descritto nelle regole del calcio della Federcalcio tedesca. Lì si dice di solito 3 Ma: “Tutti i giocatori sostituiti e sostituiti sono soggetti alla decisione dell’arbitro indipendentemente dal fatto che siano impiegati o meno”.

Il che lascia intendere almeno in parte l’errore della squadra arbitrale. Perché dice: “Il sostituto non entra in campo fino a quando il sostituto non ha lasciato il campo e dopo un segnale dell’arbitro”. Ciò influenzerà quindi Sabitzer.

Il suo aspetto può essere interpretato come “una persona in più sul campo”. Poi Dingert ha dovuto “prendere le opportune misure disciplinari” – in altre parole: Sabitzer ha ammonito con un cartellino giallo.

Il Bayern Monaco riduce gli errori di cambio

Intanto il tecnico del Bayern Nagelsmann ha cercato di sdrammatizzare l’accaduto: è una situazione strana che sicuramente apparirà nei libri di storia, ma non è una situazione di cui si dovrebbe parlare per diversi giorni perché non è stata tragica”.

“Gli errori accadono”, ha detto, “ma non era qualcosa che andava contro lo sport leale. Erano due cross. Non era fondamentale per il gioco”. Quindi Nagelsmann non suppone l’obiezione di Friburgo. “Ho parlato con alcuni funzionari a Friburgo e possono valutare molto bene la questione”, ha detto, secondo il sito web di “Sport1”.

Ma Hamann non voleva lasciar perdere. “Capisco cosa sta dicendo Julian Nagelsmann, ma è colpa tua. Hanno 12 o 15 tecnici, devi vederlo”, ha detto l’esperto di Sky.

Dingert era già in azione quando Van Bommel ha commesso un errore

L’esperto di Sky Lothar Matthaus ha dichiarato: “Se un giocatore è in campo da molto tempo, sorge spontanea la domanda: di chi è la colpa? Il quarto arbitro? O il Bayern? Spero che prendano una decisione giusta”. Nota: Dingert è già stato al centro dell’attenzione una volta in questa stagione con un errore di cambio.

Nel primo turno della Coppa DFB, l’allora allenatore del Wolfsburg Mark van Bommel ha commesso un errore ai supplementari nella partita contro il Bryusen Münster, ma anche la squadra di Dingert ha consentito questa violazione delle regole senza lamentarsi.

Van Bommel ha effettuato un’ulteriore sostituzione al 103′, prima della partita 2-1 (punteggio finale: 3-1 dopo a favore del Wolfsburg). La partita è stata poi segnata 2-0 al Münster al tavolo verde.

L’esperto di “Sky” Hamann è stato coinvolto nell’aprile 1995 come giocatore nell’errore di sostituzione del Bayern nella partita della Bundesliga all’Eintracht Francoforte (5:2) – all’epoca era il quarto dilettante a contratto ad essere sostituito illegalmente da Giovanni Trapattoni. Anche il Bayern ha perso 2-0 al Tavolo Verde.

Potrebbe interessarti anche: Errori di sostituzione più evidenti: Trapattoni & Co. leak

‘Ultimate greed’: Nagelsmann saluta il ritorno di Goretzka

Bundesliga

Koeman scherza sul cambio: “..quindi lascerò il Bayern Monaco”

21/03/2022 alle 17:04

Bundesliga

4:0! Il Bayern ha spiegato tutto ad Al Ittihad in 47 minuti

19/03/2022 alle 19:19

READ  Villarreal - Bayern Monaco oggi: Champions League