Ottobre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Helen Fischer a Monaco di Baviera 2022: rassegna del concerto


Con 130.000 spettatori, poca politica e Florian Silberisen hanno resistito a un totale fallimento del tempo: quello è stato il grande concerto di Helen Fischer a Monaco.

Sempre più superlativi si sono accumulati sabato sera al Munich Exhibition Center di Reims: il più grande concerto dell’anno in Germania con 130.000 spettatori, il teatro più potente con una larghezza di 150 metri, l’unico tra le più grandi star della musica tedesca. Elena Fisher Quest’anno… – e (forse la peggiore infrastruttura può anche essere aggiunta al caos in RIM) e poi almeno il peggior tempo possibile. Pioggia tutto il giorno, a volte forte, con avvisi di temporali, in modo che le sale espositive adiacenti siano state parzialmente sgomberate in modo che i fan arrivati ​​​​in anticipo potessero trovarle.

Florian Silbereisen dà il benvenuto ai fan al concerto di Helene Fischer

Ma poi, come se il cielo stesse ancora giocando con questa rimonta più forte nella storia dello spettacolo tedesco dopo aver rotto baby e corona: il peggio è finito quando Florian Celebrezen Poco prima delle otto di sera salì sul palco delle bestie per annunciare a Elena, di cui era ancora un grande fan: già nevicava, e da allora fu sopra l’inospitale deserto, nel profondo del all’orizzonte, il sole spuntò effettivamente, e così formò l’arcobaleno nel cielo. incredibile.

Rimani sotto la pioggia per ore: i fan di Helen Fisher non volevano perdersi il loro ritorno.

Foto: Tom Rider

Ma era anche corretto il superlativo, che Helen Fisher ha chiamato agli spettatori, a centinaia di metri di distanza, due ore dopo, e poco prima della fine dello spettacolo, che questo era il più grande spettacolo della sua vita? Sebbene possa essersi sentita davvero se stessa, è rimasta commossa dal fatto che dopo il periodo stressante della pandemia e il drastico cambiamento nella sua vita privata, abbia finalmente avuto l’opportunità di presentare le canzoni dell’attuale album “Rausch”, che ha partecipato – ha scritto per la prima volta ai suoi fan in festa – tra l’altro, tra cui In it sono sottili commenti politici sulla sua disperazione dell’odio e della guerra nel mondo in When We Wake Up, sull’incoraggiamento femminista con la canzone ” A First of its Kind” nonché un affettuoso omaggio all’anima gemella che ora ha trovato in Hand in Hand: è stato solo il più grande spettacolo della sua vita professionale fino ad ora, questo è stato misurato solo in quantità.

READ  Dschungelcamp-Endspurt: Der Glööckler macht den Abflug - TV

perché è solo dentro Monaco: Tutti coloro che hanno visto Helen Fischer con gli artisti del Cirque du Soleil all’Olympiahal sanno che i suoi spettacoli potrebbero essere molto più grandi; E chiunque li abbia visti girare intorno allo Stadio Olimpico tutto esaurito sa che l’atmosfera potrebbe essere ancora più lussuosa.

Helen Fischer ha suonato queste vecchie e nuove canzoni a Monaco

Non che Helen non abbia presentato i suoi quattro costumi diversi, con una band e ballerini. Ha presentato una serie tanto attesa di vecchie canzoni, intervallate da tante nuove: prima “That Exact Feeling”, “Now or Never”, “Phenomena”, e poi, ad esempio, “Ho sempre voglia di sentire di nuovo questa febbre “, I suoi mariti mattutini “Morgen Morgen ti bacio sveglio” e “Non mi interessa domani mattina”, così come “Flieger”, a cui ha fatto fare capriole sulle masse (terzo anteriore) usando la tensione del cavo e l’anca sospensione, nella sezione discoteca di Herspin. . “Love is a Dance”, “Can You Feel It” e “Vamos a Marte” fino a “Breathless” come ultimo pezzo prima di apparire, poi The Guardian dopo esattamente due ore e mezza “da zero a 100”. E sul palco sputando fumo, fuochi d’artificio e fuochi d’artificio, bassi potenti in alcuni reperti sovrapposti (“Error Free” arricchito da “Everybody Dance Now”), la band ha rovinato altri brani rock (“Blitz”) … – e tutto ha funzionato fuori in qualche modo. Ma non ha mai preso piede.

Leggi anche su questo

Perché il prezzo di un evento così gigantesco è l’inevitabile perdita dell’immediatezza di ciò che viene presentato e la presenza del protagonista, che di solito è visibile solo sugli schermi. E nel caso di Helen Fisher, entrambi sono fondamentali per la qualità dello spettacolo. Sotto questo aspetto, quella sera è stato inevitabilmente il peggior spettacolo di Helen Fisher, quindi nel frattempo è stata ancora in grado di parlare francamente con le lacrime agli occhi seduta su un’altalena sul dolore della perdita nella vita. Lui, che ha sempre dichiarato di essere commosso e umiliato, è solo una parte di questa gigantesca macchina per proiettori, per lo più solo una superficie dello schermo.

READ  Brigitte Zeh: Mia figlia va a scuola più a lungo dei dipendenti pubblici | intrattenimento

Per molti spettatori, Helen Fisher era visibile solo sugli schermi.

Foto: Tom Rider

Anche per la più grande star della Germania, l’area espositiva è troppo grande

Questo è il più importante perché c’è già un cambiamento nella carriera di questa stella. I successi precedenti hanno avuto un impatto immediato e hanno portato il suo pubblico con loro, il che ha funzionato alla grande anche su palchi relativamente piccoli. Dopodiché, il programma è iniziato gradualmente e ora continua costantemente in uno spettacolo musicale completamente aperto (ma fortemente influenzato dalla danza e dalle influenze) forse più conforme al gusto musicale di Helen – ma in connessione con il pubblico piuttosto che in vicinanza e immediatezza stragrande. Gli stadi più grandi sono adatti per questo. Ma quando il teatro, come a Monaco, diventa troppo grande per essere uno spettacolo travolgente o istantaneo (e solo il colosso stesso ha effetto), anche Helen Fischer non è più brava in entrambi.

Tutti coloro che sono rimasti sorpresi da uno dei loro primi spettacoli quando ho chiesto a Helen che il pubblico sarà ancora in qualche modo felice di essere lì dopo le condizioni meteorologiche, a questo meraviglioso evento. Ma quello che non tutti i fan di Helen hanno da dire è che è loro consigliato: vivi meglio questa stella più grande in un formato più piccolo, sul campo o nella lounge. La signora Fischer offre anche un’opportunità il prossimo anno, per un’intera settimana, a Monaco. Divertiti!