Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra in Medio Oriente: Israele espande le sue operazioni in tutta la Striscia di Gaza

Guerra in Medio Oriente: Israele espande le sue operazioni in tutta la Striscia di Gaza

Al: 3 dicembre 2023 alle 22:41

Sembra che le forze di terra israeliane siano ora schierate anche nella parte meridionale della Striscia di Gaza nella lotta contro la milizia terroristica di Hamas. Ciò aggrava la situazione della popolazione civile locale. Gli Stati Uniti sollecitano il rispetto del diritto internazionale.

Cinque settimane dopo l’inizio dell’offensiva di terra israeliana nel nord della Striscia di Gaza, domenica l’esercito ha ampliato le sue operazioni di terra per includere tutti i territori palestinesi.

Il portavoce dell’esercito Daniel Hajary ha detto che i soldati hanno effettuato operazioni contro obiettivi affiliati al movimento islamico Hamas. L’esercito ha combattuto con forza e precisione nel nord della Striscia di Gaza e ora sta facendo lo stesso nel sud della Striscia, ha detto poco prima il capo di stato maggiore israeliano Herzi Halevy, senza parlare esplicitamente di un’offensiva di terra.

Testimoni oculari hanno riferito in precedenza all’agenzia di stampa tedesca che le forze di terra israeliane erano avanzate nell’area a est della città di Khan Yunis, a sud della Striscia di Gaza. Secondo le sue dichiarazioni, da quando venerdì è terminato il cessate il fuoco durato diversi giorni, l’esercito ha effettuato attacchi aerei su larga scala nel sud.

Gli Stati Uniti sollecitano Israele a fornire una migliore protezione ai civili

Ciò ha peggiorato la situazione della popolazione civile palestinese. Nelle ultime settimane, su istruzioni dell’esercito israeliano, centinaia di migliaia di palestinesi sono fuggiti dal nord della regione costiera assediata verso il sud, dove è probabile che i combattimenti sul terreno si intensifichino.

Nel frattempo, alti politici statunitensi hanno esortato Israele a proteggere meglio i civili durante le ostilità. Il vicepresidente americano Kamala Harris ha dichiarato a margine della Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici a Dubai: “Crediamo che Israele debba fare di più per proteggere i civili innocenti”. “Gli Stati Uniti credono inequivocabilmente che il diritto internazionale umanitario debba essere rispettato. Troppi palestinesi innocenti sono stati uccisi”.

Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin aveva precedentemente esortato Israele a proteggere i civili nella Striscia di Gaza.

Il procuratore della Corte penale internazionale chiede il rispetto del diritto internazionale

Anche il procuratore della Corte penale internazionale, Karim Khan, ha invitato Israele e Hamas a rispettare il diritto internazionale. “Tutte le parti interessate devono rispettare il diritto internazionale umanitario”, ha affermato Khan dopo una visita di quattro giorni in Israele e in Cisgiordania. “Se non lo fanno, non dovrebbero essere sorpresi che dobbiamo agire.”

Khan ha affermato che i civili devono ricevere cibo di base, acqua e prodotti medici essenziali “senza ulteriori ritardi, in modo rapido e appropriato”.