Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guarigione spontanea dal cancro: esiste davvero una cosa del genere?

Guarigione spontanea dal cancro: esiste davvero una cosa del genere?
  1. 24vita
  2. Malattie
  3. cancro

Il tumore può scomparire senza trattamento? Gli esperti dicono che ciò accade molto raramente. Come paziente, non dovresti aspettarti questo.

Ci sono sempre notizie nei media di persone che guariscono dal cancro senza cure. Molte di queste storie potrebbero essere incomplete o errate. Tuttavia, ci sono casi molto rari in cui il recupero può essere dimostrato senza cure mediche. La misura in cui questi “miracoli medici” siano possibili rimane una questione di interesse scientifico. È probabile che i meccanismi alla base di ciò siano preziosi per il futuro trattamento del cancro. Chi soffre di cancro dovrebbe essere consapevole del fatto che, dal punto di vista statistico, tale remissione spontanea è estremamente rara. Quindi non dovresti fare affidamento su di loro.

Cosa intendono i medici per guarigione spontanea?

Il fenomeno della guarigione spontanea affascina la scienza, ma è statisticamente molto raro nei tumori. (Avatar) © Westend61/Imago

Il cancro è una malattia che di solito si sviluppa senza trattamento. Gli esperti parlano di “cura” quando la malattia scompare completamente e non si ripresenta più nel corso della vita. Poiché la probabilità che il tumore si ripresenti dopo cinque anni è molto bassa, una persona viene definita “guarita” dopo questo periodo Società bavarese contro il cancro Sono stato informato. Tuttavia, la recidiva non può mai essere completamente esclusa.

Se il cancro regredisce, gli esperti lo chiamano remissione o remissione. Tuttavia, questo non è automatico perché il tumore potrebbe non essere visibile agli ultrasuoni, alla TC, alla risonanza magnetica o ad altre procedure di imaging, ma è possibile che le cellule tumorali siano ancora presenti nel corpo.

Quando allora si può parlare di “guarigione spontanea”? Le opinioni degli esperti su questo variano. La maggior parte delle persone intende ad alta voce Centro tedesco per la ricerca sul cancro (DKFZ) Con recupero spontaneo ma in uno dei seguenti scenari:

  • Il tumore è completamente regredito senza trattamento.
  • Il tumore è regredito durante il trattamento senza che ciò venga spiegato in termini di medicina antitumorale.
  • Il tumore regredisce dopo il fallimento del trattamento iniziale.

Recupero spontaneo o successo terapeutico?

A volte si parla di risoluzione spontanea di una prolungata cessazione della crescita del tumore o di un tumore che è parzialmente regredito. L'identificazione diventa difficile anche se il trattamento è stato effettuato in precedenza ma non è chiaro se sia ancora efficace o se l'effetto si manifesta più tardi del solito o è inaspettatamente forte. alto Esperti DKFZ Pertanto, in senso stretto, si può parlare di guarigione spontanea solo se il paziente non riceve alcun trattamento e l'ultima cellula tumorale nel corpo viene uccisa.

Non perdetevi nulla: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter periodica del nostro partner 24vita.de.

È difficile determinare la frequenza con cui avviene la guarigione spontanea perché non esistono numeri affidabili. Molto spesso vengono registrati come casi di studio individuali (e quindi raggiungono i media) o non vengono affatto registrati nei database. Inoltre, questo fenomeno è difficile da ricercare per ragioni etiche. Secondo gli esperti, la guarigione spontanea completa è estremamente rara, anche se è più comune in alcuni tipi di cancro, tra cui il melanoma, il cancro del rene e il linfoma. Tuttavia, si verifica raramente nei tumori comuni come il cancro al seno, il cancro del colon e il cancro ai polmoni.

Cosa può contribuire alla guarigione spontanea?

È difficile stabilire cosa possa portare alla guarigione spontanea e, soprattutto, difficile da verificare scientificamente. Alcune delle persone colpite riferiscono nuovi atteggiamenti nella vita, una fede e una spiritualità più forti, un lavoro di sensibilizzazione o addirittura un modo positivo di affrontare la malattia. Nella ricerca, queste spiegazioni vengono chiamate “approcci psicospirituali”. Ma dovresti capire che questa è solo speculazione e che non hai solo bisogno del “giusto atteggiamento” o della “forza di volontà” per diventare sano. Anche i discutibili autoproclamati “guaritori miracolosi” dovrebbero essere trattati con estrema cautela.

Il pericolo della confusione: psicospiritualità e psiconeuroimmunità

Infatti, i fattori psicologici possono favorire la guarigione, perché la psiche e il sistema immunitario sono collegati. Gli esperti chiamano questi meccanismi psiconeuroimmunologia: si presuppone che il sistema immunitario, nervoso e ormonale siano collegati tra loro e si influenzino almeno parzialmente a vicenda. Ad esempio, visualizza studiLo stress ha un effetto negativo sul sistema immunitario. La misura in cui questi fenomeni possono essere trasferiti al cancro è discutibile.

Recupero spontaneo nel cancro – possibili spiegazioni a livello cellulare

Se effettivamente avviene la guarigione spontanea, secondo me Esperti DKFZ Si sono verificati solo due casi: nelle cellule tumorali è stata indotta la morte cellulare normale e queste sono morte. Oppure le cellule perdono le loro proprietà “cattive” e diventano cellule del corpo sane e normali. Ciò potrebbe essere accaduto a seguito dei seguenti eventi:

  • Processi immunitari: il sistema immunitario riconosce e combatte le cellule tumorali
  • Inibizione dell'angiogenesi: i vasi sanguigni che alimentano il tumore non crescono più
  • Inibizione della telomerasi: una proteina specifica nelle cellule tumorali viene inattivata e viene ripristinato il normale invecchiamento cellulare
  • Effetti ormonali: gli ormoni possono impedire alle cellule tumorali di dividersi

A volte, la guarigione spontanea avviene a seguito di un'infezione. Una spiegazione è che l’infiammazione nel corpo causata da un’infezione attacca anche le cellule tumorali.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.