Febbraio 22, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giro d’Italia: Remco Evenpoel prende il comando grazie a un test Corona positivo dopo aver vinto una tappa

Giro d’Italia: Remco Evenpoel prende il comando grazie a un test Corona positivo dopo aver vinto una tappa
Il campione del mondo ha detto cinque ore dopo aver vinto oggi per nove centesimi di secondo.

Il 23enne ha scritto che non vedeva davvero l’ora che arrivassero le prossime due settimane di gare. Le nove tappe precedenti erano “qualcosa di speciale” per lui. “Non posso ringraziare abbastanza lo staff e i corridori. Si sono sacrificati così tanto per il Giro in preparazione”, ha detto Evenpoel.

Nonostante l’incarico forzato, guarda indietro “molto orgoglioso” di aver ottenuto due vittorie di tappa, in entrambe le prove a cronometro, e quattro giorni in maglia rosa all’inizio del Tour.

Giro d’Italia

Vincitore Evenepoel per Eisel “Loser of the Day”

7 ore fa

Anche Evenpoel non ha concluso la gara alla sua prima partenza al Giro nel 2021, quando si è ritirato dopo la diciassettesima tappa per le conseguenze di una caduta. Nel 2022 ha vinto il suo primo Tour Nazionale di tre settimane con la Vuelta a Espana.

Il belga inizierà il viaggio di ritorno in macchina lunedì e tutti gli altri membri del team sono risultati negativi. Nel frattempo, l’entourage del Giro va avanti e, dopo il giorno di riposo di lunedì, le corse riprenderanno con la decima tappa di martedì, con una nuova maglia rosa.

Jiro: Nuovo top pubblico in pochi secondi

Thomas, che domenica ha battuto di poco il secondo posto nella battaglia contro il tempo, guiderà la classifica da leader. Dietro il vincitore del Tour 2018 Primoz Roglic della Slovenia (Jumbo/+0:02) e il compagno di squadra del Team Tao Geoghegan Hart (+0:05) sono i prossimi nella classifica generale. Lenard Kamna (Bora-Hansgrohe) passa all’ottavo posto (+1:53).

Ma questo aumenta le preoccupazioni per il coronavirus al Giro. Evenepoel è già il sesto caso di Corona al Tour, compreso il due volte campione del mondo a cronometro Filippo Ganna della prima squadra Ineos Grenadiers che doveva già finire la corsa, così come il suo connazionale Giovanni Aleotti della Bora-Hansgrohe.

Domenica sera, il team EF Easypost ha anche annunciato la partenza del colombiano Rigoberto Uran, anch’egli risultato positivo dopo aver mostrato sintomi lievi.

Prima dell’inizio della gara, il jumbo team di Roglic ha dovuto cambiare più volte squadra per il Giro a causa di diverse situazioni.

Potrebbe interessarti anche questo: Uno sguardo a tutte le tappe del Giro: profili e quote in breve

HIGHLIGHTS: Evenepoel vacilla nella cronometro, ma non cade

Giro d’Italia

Suspense fino alla fine: Evenpoel strappa la vittoria a Thomas

9 ore fa

Giro d’Italia

Seconda infrazione a cronometro: il duo Ineos fa tremare Evenepoel

10 ore fa