Maggio 23, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Feriti in rivolta dai fan dell’Hansa: “Just Stupid” | NDR.de – Sport

Feriti in rivolta dai fan dell’Hansa: “Just Stupid” |  NDR.de – Sport

Stato: 28/02/2023 08:09

In un’intervista con NDR, Robert Marin, presidente dell’FC Rostock, ha trovato parole chiare per gli incidenti durante il duello a nord tra St. Pauli e FC Hansa. Ospite e tifoso feriti. Il presidente del St. Pauli Oke Göttlich sta mettendo in discussione le detrazioni di punti come possibili penalità in futuro.

Domenica alcuni tifosi dell’Hansa hanno fatto ampio uso di fuochi d’artificio e proiettili al Millerntor Stadium. “Non solo le linee rosse sono state incrociate, era nel cervello di alcune persone”, ha detto Marin a NDR dopo la sconfitta per 1-0 della sua squadra.

“C’erano frammenti di ceramica, razzi e petardi che volavano intorno a noi. Era una situazione molto pericolosa. Dobbiamo scusarci per questo e possiamo solo allontanarci chiaramente”.

“Oggi c’è stata violenza, e la violenza è una linea rossa che non va oltrepassata”.
Roberto Marino

Durante un’ispezione dello stadio lunedì, il St. Pauli ha individuato il danno a cinque cifre nella zona degli ospiti. Il club vuole che l’Ostsee-Klub si faccia carico dei costi. Gli Hamburger hanno anche presentato una denuncia penale per danni alla proprietà. “Nell’area della pensione, i sostenitori dell’Hansa hanno distrutto i lavandini nei servizi igienici, strappato l’elettronica dai pannelli del soffitto e tentato di appiccare un incendio”, ha detto Keys.

La mia voce: Il presidente dell’Hansa Club Marin: “Il cervello si è fermato lì” (6 minuti)

Il club ha anche segnalato diversi manifesti “omofobi ed estremisti di destra” durante una perquisizione nell’area degli ospiti, che sono stati scoperti e rimossi. Inoltre, i sostenitori dell’Hansa avrebbero bruciato una bandiera arcobaleno nel cortile degli ospiti.

Maggiori informazioni

I fan dell'Hansa Rostock bruciano fuochi d'artificio sugli spalti.  © dpa Foto: Daniel Bockwoldt

Dopo le rivolte che hanno circondato il duello di St. Pauli North contro l’Hansa, il ministro dell’Interno MV vuole intraprendere un’azione completa contro i criminali violenti. Ma servono anche i club. Di più

Gottlich: “I club di rigore sono anche su base sportiva”

“Queste sono scene che non hanno nulla a che fare con il calcio”, ha detto a NDR il presidente del St. Pauli Oke Gottlich, sottolineando che ci sono state “buone discussioni” con i funzionari dell’Hansa Rostock prima della partita. “I club si stanno impegnando molto per raggiungere le migliori condizioni possibili e vengono sempre imbrogliati. Le persone sono danneggiate, non è possibile”.

“Ovviamente l’ospitalità è stata oltre le nostre capacità. Le persone vengono deliberatamente attaccate qui, e questo non ha posto nel calcio”.
ok mio dio

Gottlich ha sottolineato che all’interno della German Football League (DFL) si dovrebbe “decisamente parlare internamente della misura in cui i club possono essere puniti non solo finanziariamente – perché alla maggior parte delle persone non interessa – ma anche in termini di sport”. “Alcuni clienti non sono più ritenuti responsabili in alcun modo. Il danno monetario non è più un limite”.

Il 47enne porta in discussione le detrazioni di punti come possibili sanzioni future: “Quando la linea viene oltrepassata. Le persone vengono colpite e le persone si fanno male qui, quindi non possiamo continuare a guardare”. La situazione è peggiorata in molti stadi negli ultimi mesi.

Riavvia con 10 minuti di ritardo

Anche i tifosi dell’FC St. Pauli hanno acceso i fuochi d’artificio durante la partita di domenica, ma le scene che hanno preceduto il secondo tempo al tifoso dell’Hansa sono particolarmente memorabili. Sono stati lanciati enormi fuochi d’artificio e fuochi d’artificio sono volati dentro e fuori dal blocco degli ospiti, il che, oltre al pericolo per tifosi e padroni di casa, dovrebbe anche comportare una dura punizione da parte della DFB. La partita è iniziata dieci minuti dopo la fine del primo tempo.

“Ma non voglio mettere avanti gli aspetti finanziari”, ha detto Marin. “Oggi c’è stata violenza, e la violenza è una linea rossa che non va oltrepassata”.

Marin: “Sono solo degli idioti”

Fuori dallo stadio è relativamente tranquillo, ma questi incidenti irritano Marian. “Non posso vergognarmi di 50 persone che hanno dondolato così vicino al muro che sto lontano da loro. Sono solo degli idioti”, ha detto il capo dell’Hansa. Non hanno niente a che fare con Hansa Rostock.

Il club ha annunciato che affronterà gli incidenti e “prenderà le misure appropriate se l’autore viene identificato”, ha scritto il club in una nota.

Polizia: danni materiali in due treni

Secondo la polizia federale, sulla via del ritorno a Rostock, due treni regionali hanno subito gravi danni materiali. Sul primo treno c’erano circa 710 tifosi dell’FC Hansa e sul secondo treno circa 350 tifosi. Secondo la Polizia Federale, la porta della toilette del treno è stata strappata dai cardini del primo treno regionale. Nell’altra corsia, i pannelli del tetto sono stati fracassati tre volte e la tendina parasole della finestra è andata in frantumi.

St. Paul's Oak Divine come ospite all'Athletic Club.  © Schermata

video: Oke Göttlich sugli attacchi pirotecnici: “Discussione sulla deduzione dei punti” (11 min)

Maggiori informazioni

Connor Metcalfe (a sinistra) dell'FC St. Pauli duella con Kevin Schumacher dell'FC Hansa Rostock © Witers

La partita, giocata al Nord 1-0, fu il suo quinto successo consecutivo. Entrambe le metà del gioco sono iniziate in ritardo a causa dell’uso di fuochi d’artificio. Di più

FC St. Pauli © La sede di Witters festeggia

I Browns and Whites continuano a registrare un record impeccabile nella seconda metà della stagione. I cambi dell’allenatore Fabian Hurtzler hanno cambiato il modo di giocare dell’Amburgo. Di più

Diverse forze di polizia assicurano l'accesso al Millerntor Stadium.  © dpa Foto: Daniel Bockwoldt

La polizia è riuscita a separare i fan camp l’uno dall’altro. Tuttavia, i fuochi d’artificio sono stati lanciati nello stadio e ci sono state vittime. Di più

Questo argomento nel programma:

Palestra | 26/02/2023 | 22:50

Logo del rapporto di mancato recapito