Dicembre 6, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fallimento ed espulsione di Seiyun: un incubo di 15 minuti mette fine alla serie di Under 21

Brutta bancarotta ed espulsione
La linea dell’incubo di 15 minuti dell’U21 termina

La federcalcio tedesca Under 21 è campione d’Europa e la squadra non perde da più di un anno, fino all’arrivo della Polonia. Nelle qualificazioni al Campionato Europeo, la partita è stata decisa dopo 20 minuti. Alla fine, c’è il fallimento più evidente degli ultimi sei anni.

La squadra tedesca Under 21 ha subito la più grande sconfitta degli ultimi sei anni, così la Polonia ha interrotto la sua corsa alle qualificazioni per il Campionato Europeo. Nella fitta nebbia di Großaspach, i campioni di calcio europei hanno perso completamente la vista nelle prime fasi delle qualificazioni per il Campionato Europeo e hanno dovuto ammettere la sconfitta contro la Polonia 0:4 (0:3) nonostante il grande morale. Dopo un inizio da incubo, il nuovo allenatore Antonio de Salvo è stato ritardato 3-0 dopo 15 minuti e poi ha perso contro Jean-Manuel Mbom a causa di una frenata d’emergenza (19). Alla fine c’è stata la prima sconfitta in 14 mesi. Nel 2015 c’era 0:5 contro il Portogallo.

Adrian Benedichak (5’/12′) e Michal Skouras (15′) hanno scioccato la selezione anticipata della federazione tedesca con i loro gol davanti a 3.994 spettatori, e l’ascesa sbagliata del Mbomme di Brema ha esacerbato l’umore. Kacper Kozlowski ha segnato poco prima della fine della partita (90.) Dopo quattro vittorie in quattro partite, la Germania è ancora in testa al Gruppo B e lotta per il biglietto per le finali del Campionato Europeo in Georgia e Romania nel 2023. Continua Martedì di fine anno a Ingolstadt contro il San Marino.

Una squadra che prova il morale

Nella loro prima sconfitta dall’1:4 contro il Belgio nel settembre 2020, la squadra tedesca ha commesso molti errori nella prima fase e ha rivelato evidenti debolezze nella restante difesa. Nei duelli, la progenie tedesca è arrivata ripetutamente troppo tardi contro ospiti fisicamente forti. La difesa della federazione tedesca non ha avuto a che fare con il capocannoniere Benedichak del Parma Calcio e il triplo preparatore Jakub Kaminski del Lech Posen.

Successivamente, De Salvo, il successore di Stefan Kuntz, passato alla nazionale turca, è riuscito a mettere a segno un risultato positivo a cui la sua squadra non si è arresa. In inferiorità numerica, la squadra che circondava il capitano Jonathan Burkhardt inizialmente calmò la partita e poi sviluppò vantaggi. Angelo Stiller ha colpito il palo con una splendida punizione da circa 18 metri, e la differenza ha attraversato la porta.

Nonostante il 3-0, la nazionale tedesca ha continuato a soffrire. Dopo un duello è caduto Luca Nets, senza penalità (46° posto). Burkhardt (54) non era troppo corto da distanza ravvicinata per segnare 1:3, dato che Malik Thiaw (56) e Yannick Keitel (63) erano i colpi di testa. Dopo due vittorie sotto Di Salvo quando è entrato in carica ad ottobre, nonostante l’aumento delle prestazioni, la sua prima sconfitta da capo allenatore è rimasta.

READ  Aiuto in caso di necessità finanziarie?: boom di banchi dei pegni durante la crisi di Corona