Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Esperti americani: Mosca si prepara a un possibile attacco all’Ucraina in Bielorussia

Aggiornato il 12/12/2022 alle 16:21

  • Gli esperti dell’American Institute for the Study of War ritengono che Putin possa aver creato le condizioni in Bielorussia per un attacco all’Ucraina.
  • Un indicatore in particolare lo indica.
  • Anche l’American Institute ritiene che questa potrebbe essere una manovra diversiva.

Altre notizie sulla guerra in Ucraina

Secondo l’American Institute for the Study of War (ISW), la Russia ha creato Bielorussia Maggiori condizioni per un possibile attacco al Nord Ucraina. L’esercito ucraino ha anche annunciato sabato che la Russia aveva schierato battaglioni lì.

Gli esperti di ISW hanno affermato che un simile attacco rimane improbabile. Ma è possibile. Il rischio deve essere preso sul serio. come indicazione di ciò Russia potrebbe attaccare da lì, è stata presa in considerazione la creazione di un ospedale da campo.

Gli ospedali da campo possono essere un’indicazione di prontezza per le operazioni di combattimento

“Gli ospedali da campo non sono necessari per le esercitazioni e possono essere un’indicazione di prontezza per le operazioni di combattimento”, ha affermato l’ISW. All’inizio dell’anno, anche la costruzione di questi ospedali in Bielorussia era indicativa, prima dell’inizio della grande invasione russa. in Bielorussia Mosca Il sovrano politicamente e finanziariamente dipendente Alexander Lukashenko ha reso disponibili le sue basi militari per gli attacchi contro l’Ucraina. L’Ucraina considera la Bielorussia un belligerante.

Lukashenko, invece, arrivato sabato a Mosca per una nuova visita, insiste di non partecipare alla guerra. Lukashenko e Putin si incontreranno in un altro vertice informale della Comunità degli Stati Indipendenti il ​​26 e 27 dicembre. L’Unione delle ex repubbliche sovietiche è nata dal crollo dell’Unione Sovietica 30 anni fa. La fine del mese segna anche il centenario della fondazione dell’Unione Sovietica.

READ  Putin avverte del pericolo di guerra se l'Ucraina si unisce alla NATO

Il dispiegamento delle forze russe in Bielorussia è solo una manovra diversiva?

L’istituto americano ritiene che il dispiegamento di forze russe in Bielorussia possa essere una manovra diversiva. È anche possibile che un attacco di sabotaggio possa distrarre le forze armate ucraine dalla difesa nel Donbass. Ha aggiunto che la Russia potrebbe quindi approfittare del minore interesse delle forze ucraine per lanciare un’offensiva nella regione di Luhansk nell’Ucraina orientale o altrove.

Anche il capo del servizio di intelligence militare ucraino, Kirillo Budanov, ha affermato venerdì che le attività della Russia in Bielorussia potrebbero essere un elemento della campagna di disinformazione. L’Ucraina è in grado di proteggere i suoi confini settentrionali. Ha aggiunto che anche nella città attualmente più contesa di Bakhmut nel Donbass, le forze armate ucraine hanno la capacità di respingere un numero molto maggiore di aggressori russi. (dpa/mbo)

Leggi anche: Londra definisce “il fattore restrittivo più importante per la Russia”.

© dpa