Dicembre 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Eminem compie 50 anni: l’élite hip-hop tedesca si inchina qui Entertainment

Eminem è una leggenda vivente. Marshall Mathers, il suo vero nome, non è stato solo il primo grande rapper bianco. Ha cambiato il rap come nessun altro.

Lunedì compie cinquant’anni.

“Eminem è l’Elvis del rap. Quello che Elvis ha fatto per il rhythm and blues, Eminem lo ha fatto per il rap”, ha detto il DJ Berlin Tomic (47 anni) a BILD am SONNTAG.

Elvis Presley (42) è considerato una delle più grandi star della musica di tutti i tempi

Foto: Archivio Michael Oaks

“Lo ha reso mainstream. E come uomo bianco. Oggi probabilmente lo chiamereste appropriazione culturale, in passato veniva celebrato. Grazie a lui, il rap è incolore”.

Tomekk ha lavorato con lo stesso Eminem, producendo un remix a metà degli anni ’90 che includeva anche Eminem. “Era un po’ timido e nervoso in quel momento. Era seduto in un angolo a lavorare su nuove rime tutto il tempo”. Solo pochi anni dopo, Eminem divenne una star mondiale.

DJ Tomekk Collaborazione (qui 2008) con Eminem

DJ Tomekk Collaborazione (qui 2008) con Eminem

Foto: Jürgen Mahenk

Il rap era uno sfogo per i suoi problemi

Eminem è cresciuto in circostanze piuttosto povere. Padre Bruce abbandona la famiglia quando il bambino ha solo tre mesi. Sua madre è costantemente in movimento con suo figlio. È vittima di bullismo e duramente picchiato nelle scuole in continua evoluzione.

È stato introdotto al rap attraverso suo zio Ronnie e all’età di quattordici anni ha finalmente trovato uno sfogo per i suoi problemi attraverso di esso.

La madre di Eminem, Debbie Mathers

La madre di Eminem, Debbie Mathers

Foto: Getty Images

Da nuovo arrivato a superstar

Si è rapidamente fatto un nome come rapper underground. Poi la leggenda dell’hip-hop Dr. Dre (ora 57enne) lo notò e lo prese sotto la sua ala.

Nel 1999, Eminem ha fatto la sua svolta con la canzone “My Name Is”, e il suo album “Slim Shady LP” è stato un successo internazionale. Nel 2002, il film “8 Mile” è uscito nei cinema, Eminem lo interpreta e ottiene un Oscar per la canzone “Lose Yourself”.

racconta un film

Il film del 2002 “8 Mile” racconta la storia della sua vita. Eminem (allora 29, con Xzibit, 28) lo interpreta

Foto: Photo Alliance / Everett Cooley

In particolare, Eminem non è andato liscio come è stato nella sua carriera. All’età di quindici anni conobbe la sua futura moglie Kim. Hanno una relazione saltuaria, si sposano dopo dodici anni e hanno una figlia Hailey (26 oggi).

Adotta anche la prima figlia di Kim, Whitney, e sua nipote, Alina. Due anni dopo, nel 2001, è seguito un divorzio e una disputa per l’affidamento. Ma alla fine del 2005, Eminem e Kim si sono riconciliati, si sono risposati nel gennaio 2006 e si sono separati tre mesi dopo.

Eminem si è esibito allo spettacolo dell'intervallo del Super Bowl nel 2022

Eminem si è esibito allo spettacolo dell’intervallo del Super Bowl nel 2022

Foto: USA TODAY Sport

Eminem si prende una pausa e lotta con alcol e droghe. Alla fine del 2007 ha tentato il suicidio, terrorizzandolo e rimettendo in sesto la sua vita.

Ad oggi ha venduto circa 100 milioni di dischi.

Ecco cosa pensano i rapper tedeschi di Eminem

Cole Sava

L’icona del rap tedesco Kool Savas, 47 anni, lo sa: “Eminem ha aperto molte porte ai presentatori che sentono di appartenere al genere del rap marziale e ha dato alle persone fiducia nel rap su argomenti che non erano considerati ‘cool'”. Scrivere canzoni sul tuo problemi non ha mai avuto un ottimo posto nel rap prima di Eminem”.

Qual è l’influenza di Eminem sulla sua musica? Cole Savas: “Personalmente, mi è piaciuto molto il suo primo grande album ‘The Slim Shady LP’ e ho subito sentito che in qualche modo capiva, perché ho notato molte somiglianze tra me e lui in termini di rap”.

Il rapper tedesco Cole Savas

Il rapper tedesco Cole Savas

Foto: Ondro

C’è un aneddoto legato a Eminem? Cole Savas ricorda: “Un mio amico stava facendo una delle prime interviste di Eminem in Germania in quel momento, ed Eminem voleva imparare la parolaccia tedesca. Poi il mio collega Mike gli ha insegnato la parola ‘fica gratis'”. Dopodiché, Eminem sentiva che veniva usato in ogni intervista in lingua tedesca”.

Katja Krasavicchi

Anche la rapper tedesca di successo Katja Krasavis (26) è appassionata di sceneggiature.

Krasavice a BILD am SONNTAG: “Eminem ha un’influenza inimmaginabile sulla musica rap. È il primo rapper bianco che è stato in grado di guadagnarsi rispetto e successo. Dimostrando di essere solo un grande rapper. Rimane uno dei più grandi rapper di tutto il tempo, liricamente. , secondo me”.

Fan di Eminem: Katia Krasavis

Fan di Eminem: Katia Krasavis

Foto: fonte PR Franzivanderheide_official

Il 26enne ha continuato: “Eminem fa parte della mia infanzia, insieme a Snoop Dogg e altri rapper che ascolto più e più volte. Ogni volta che sento e sento ancora Eminem, mi rendo conto di quanto sia meraviglioso offendere e dire cose che gli altri non oserebbero nemmeno dire. Eminem Non si limita a pronunciare le sue parole – Eminem uccide tutti i tabù con le sue parole. Mi ha mostrato che la musica e l’arte non hanno regole e confini”.

Foto: COSTRUISCI

Ciò che collega anche Katja ed Eminem: “Con il mio album di debutto ‘Boss Bitch’ ho spinto Eminem Music To Be Murdered By dal trono e ho preso il primo posto nelle classifiche tedesche. Per quanto ne so, il suo album è stato il numero 1 in molti altri paesi, ad eccezione della Germania. Ottenere una A ed Eminem una B era solo la prova per me che puoi ottenere qualsiasi cosa, anche se sei pazzo agli occhi degli altri. Proprio come con Eminem. “

Qui è dove troverai i contenuti di Instagram

Per interagire o visualizzare i contenuti di Instagram e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Capitale Praga

Fellow Capital Bra (27) è anche un fan di Eminem.

“Fantastico, Eminem sarebbe un disastro! Tutto si è davvero rasato. Solo la sua storia di come si è alzato. Era solo tra i neri. Da lì si è fatto strada e non si è mai arreso. E con le parole che ha cantato, è sicuramente malato.”

Capital Bra è anche una fan di Eminem

Capital Bra è anche una fan di Eminem

Foto: Photo Alliance / dpa

Il rapper di successo continua: “Celebro la sua musica. Li ho sentiti anche da bambino. C’è anche un video di quando avevo sette anni e sono appena arrivato in Germania dove ballo con Eminem”.

Solo DJ Tomekk può essere d’accordo con le espressioni di ammirazione. “Eminem ha cambiato radicalmente il rap. C’è solo il tempo prima e quello dopo”.

Questo articolo è di BILD am SONNTAG. L’intera edizione e-paper è disponibile quaggiù.

READ  'Top Giants Contest': Jauch espelle i vincitori del WWM