Aprile 14, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Elicottero salva scalatori in Italia

Elicottero salva scalatori in Italia
  1. Pagina iniziale
  2. Panorama

Creato da:

Da: Giovanni Velde

Argo’s Rocks è una popolare area di arrampicata. (miniatura) © photobac PantherMedia

Morso di vipera nel momento peggiore: uno scalatore è stato morso da una vipera sulle pareti di arrampicata di Argo a nord del Lago di Garda.

Argo/Bozen – La città di Argo (Trentino) si trova cinque chilometri a nord di Riva sul Lago di Garda Italia Conosciuto tra gli scalatori di tutto il mondo per le sue pareti rocciose. Un alpinista di Posen (31) si è trovato in un’emergenza inaspettatamente pericolosa mentre saliva la via d’arrampicata della Cresta del Pesol sabato.

La via di arrampicata Cresta de Pezil ha un livello di difficoltà 5plus, che significa: “Molto difficile. Le esigenze in termini di requisiti fisici, tecnica di arrampicata ed esperienza sono aumentate. “In fondo al primo tratto di corda è successo l’impensabile: un serpente ha morso il braccio dell’alpinista mentre cercava di aggrapparsi alla roccia superiore. I media italiani hanno parlato di una “vipera”, una vipera appartenente alla famiglia degli animali vipera e forse originaria della regione alpina.

Una vipera
Un membro della famiglia delle vipere. © Estate da definire

Italia: alpinista morso da un serpente – più velenoso di un morso di serpente

Il morso della vipera è estremamente doloroso e il suo veleno è da due a tre volte più tossico di quello del micidiale serpente dal dorso di diamante. Tuttavia, la quantità di veleno delle vipere è così bassa che solo cinque morsi possono essere fatali per un adulto sano. La neurotossina può causare problemi respiratori e problemi cardiaci. I morsi di vipera possono anche portare alla paralisi. Potrebbe anche essere un morso di un aspide o di un coleottero della sabbia, che si trovano nella zona. Quest’ultimo ha il veleno più forte nei serpenti europei.

Il compagno di cordata di Posner, che viaggiava con lui, ha dato l’allarme. Da Riva del Garda e Val de Letro sono stati inviati un elicottero di soccorso e il soccorso alpino. Lo scalatore altoatesino è comunque riuscito a scendere 15 metri di roccia. I servizi di emergenza hanno quindi tagliato la corda e salvato lo scalatore dalla parete rocciosa in elicottero. Morso di serpente venoso e curato all’ospedale di Trento.

Dopo l’una Una famiglia ha trovato un serpente durante una vacanza in Italia Nella sua macchina.