Aprile 17, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco quanto è davvero contagiosa l'eruzione cutanea

Ecco quanto è davvero contagiosa l'eruzione cutanea
  1. 24vita
  2. Malattie

L'herpes zoster è molto doloroso e scomodo. Puoi essere infettato da un'infezione da striscio, ma solo in determinate circostanze.

Eruzione cutanea con vesciche pruriginose e dolore bruciante – L'herpes zoster (herpes zoster) mette a dura prova chi ne soffre nella vita quotidiana. Responsabili di ciò sono i cosiddetti virus varicella zoster. Chiunque lo contragga per la prima volta contrae la varicella. I virus poi rimangono inosservati nel corpo e si depositano nelle radici nervose. Ritornano attivi solo quando il nostro sistema immunitario si indebolisce: ad esempio con l'avanzare dell'età o a causa di una malattia. Gli agenti patogeni poi si moltiplicano e scatenano una reazione infiammatoria – e si verifica un'eruzione cutanea tipica dell'herpes zoster. Ma quanto velocemente ci si ammala?

Varicella contro fuoco di Sant'Antonio: ecco quanto sono comuni

L'uomo si gratta lo stomaco
Attenzione agli eritemi accompagnati da vesciche: questo vale sia per la varicella che per l'herpes zoster. © Bond5 Immagini/Imago

Questo è lo stesso La varicella si trasmette molto facilmente, un favore. alto Protezione da infezione.de Si diffonde attraverso piccole goccioline di saliva. Le persone espellono queste cose quando tossiscono, starnutiscono o anche solo parlano. Proprio come l'herpes zoster, anche la varicella provoca un'eruzione cutanea con vesciche. Se questi fluidi scoppiano, anche il fluido che fuoriesce è altamente infettivo.

Con l’herpes zoster, il rischio di infezione è inferiore:

  • Calcia forte gesundheitsinformation.de Si verifica solo nelle persone che hanno già avuto la varicella.
  • Non si trasmette attraverso l'infezione da goccioline.
  • Solo l'eruzione cutanea, o più precisamente il liquido contenuto nelle vesciche, è contagiosa.
  • Protezione da infezione.de Secondo questo, le donne incinte infettate dal fuoco di Sant'Antonio non possono trasmettere la malattia ai loro bambini non ancora nati.
  • La vaccinazione può proteggere contro l’herpes zoster.

Puoi trovare argomenti più interessanti sulla salute nella nostra newsletter gratuita, alla quale puoi iscriverti qui.

Quanto dura l'infezione da herpes zoster?

Nel caso dell'herpes zoster, l'eruzione cutanea appare circa due o tre giorni dopo l'infezione. alto gesundheitsinformation.de Le vesciche rimangono per circa cinque giorni e poi si seccano entro una o due settimane. Una volta che l’ultima crosta si stacca, i pazienti affetti da herpes zoster non sono più contagiosi.

Per proteggere gli altri, le persone colpite dovrebbero farlo Istituto Robert Koch (RKI) Di conseguenza, lavati bene e frequentemente le mani. Dovresti anche coprire bene le vesciche ed evitare il contatto fisico ravvicinato con gli altri finché non guariscono.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.