Maggio 20, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco come funziona la dieta chetogenica • WOMAN.AT

chetogenico foraggio – anche a volte Nessuna dieta a base di carboidrati
Un’ulteriore evoluzione della dieta low carb. mangi (quasi) numero carboidrati, Ad alto contenuto di grassi.

Normalmente, il corpo riceve energia dallo zucchero, cioè dai carboidrati. La dieta cheto provoca una mancanza di carboidrati nel corpo Alterazione del metabolismo
All’esterno, il cosiddetto stato “chetogenico”. Questo è anche chiamato “metabolismo dei grassi”. Nel fegato, i grassi vengono quindi convertiti in corpi chetonici, che vengono utilizzati al posto dei carboidrati per produrre energia.

dieta chetogenica

In breve: molti grassi e alcune proteine ​​(quasi) senza carboidrati. Se dai al corpo più grassi di alta qualità e allo stesso tempo meno carboidrati, Deriva energia dai grassi
Non i soliti carboidrati. Questo per ridurre il grasso in eccesso senza perdere massa muscolare.

Si dice che una dieta chetogenica correttamente implementata sia formidabile Aiuta a perdere peso.
Ciò è particolarmente vero per quanto riguarda Trasferimento.

Cosa sono i corpi chetonici?

Mangiare pochi carboidrati mantiene il livello di insulina molto basso. Le cellule adipose rilasciano gli acidi grassi più rapidamente, che il corpo trasforma poi in corpi chetonici nel fegato. Quando il corpo lo scompone, viene generata energia.

(c) iStock

Ecco come funziona la dieta cheto

L ‘”inizio” della dieta cheto è inizialmente di 24 ore Digiuno Dopodiché, è meglio evitare completamente i carboidrati per i primi cinque giorni. Mangia il resto della dieta 50 g massimo al giorno.
Dovrebbe essere suddiviso tra i pasti, ad esempio 20 grammi a colazione, 20 grammi a pranzo e 10 grammi la sera.

Affinché la chetosi, cioè un cambiamento nel metabolismo, possa iniziare, tutti devono prima di tutto Le riserve di carboidrati sono esaurite
volere. Questo è ciò che accade quando non ricarichi il tuo corpo per 24 ore, quindi digiunando all’inizio. Una volta che si accorge che non ci sono più carboidrati da seguire, inizia l’inizio Transizione in chetosi.
Il tempo necessario per abituarsi alla “nuova” modalità metabolica è spesso molto individuale. Puoi contare su circa 5 giorni, motivo per cui si consiglia di non mangiare carboidrati durante questo periodo.

Nel periodo di transizione per mancanza di carboidrati
Anche i sintomi appaiono come cheto-influenza o cheto-influenza
è impostato. Dopotutto, il corpo non si abitua a livelli così bassi di zucchero nel sangue. Puoi avere mal di testa, sentirti debole e senza energia fino a quando non hai finalmente prodotto abbastanza enzimi per essere in grado di utilizzare le tue cellule adipose come fonte di energia.

consigli:
Bevi molto e dai al tuo corpo il riposo di cui ha bisogno. Lo yoga o le passeggiate all’aria aperta possono aiutarti a sentirti meglio. È meglio rimandare gli esercizi faticosi per un secondo momento.

Come mangiare la giusta composizione di macronutrienti

La distribuzione ottimale dei macronutrienti durante la dieta cheto è la seguente: 60-70% di grassi, 20-30% di proteine ​​e 5-10% di carboidrati. Ciò significa un massimo di 50 grammi di carboidrati al giorno. Se ce n’è di più, il corpo “uscirà” dalla chetosi.

Questo significa che devi essere coerente!

A differenza di molte altre diete dimagranti, con la cheto è essenziale non consumare “troppe” proteine. Troppe proteine, come i carboidrati, aumentano i livelli di zucchero nel sangue, il che ostacola la chetosi.

Dieta cheto: puoi mangiare questi alimenti

mangiare troppo poco
O anche fame mentre segui la dieta cheto Né in alcun modo.
Un deficit calorico alto rallenterà al massimo il tuo metabolismo. Invece, si tratta di scegliere gli alimenti “giusti” per entrare in chetosi. Particolarmente verdure verdi
Così a basso contenuto di carboidrati che puoi mangiare grandi quantità senza influire sulla chetosi.

nutrizione cheto cheto forma di nutrizione avocado salmone cibo crudo grasso ad alto contenuto di grassi a basso contenuto di carboidrati ricetta cibo sano perdita di peso cibo per il fitness fitness olio grasso

(c) iStock

All’inizio si consiglia di evitare anche i latticini, poiché contengono zucchero dovuto al lattosio. consigli:
Quando fai la spesa, controlla sempre la lista degli ingredienti e la composizione nutrizionale del cibo.

Gli acidi grassi a catena media (come l’olio MCT puro o l’olio di cocco) sono spesso indicati come cheto booster perché vengono utilizzati direttamente dal fegato. Tante persone iniziano la mattina con i cosiddetti “Caffè di piombo”
Al giorno: caffè nero con un cucchiaio di burro e un cucchiaio di olio di cocco.

  • grassi sani:
    Pesce, avocado, formaggio, noci, carne, olio d’oliva, olio di cocco, olio MCT
  • proteina:
    Pesce, carne e uova
  • Latticini non zuccherati:
    Yogurt greco, burro, burro chiarificato
  • Frutta a basso contenuto di carboidrati:
    Papaia, lampone, fragola, mirtillo rosso
  • Verdure a basso contenuto di carboidrati:
    Lattuga, rucola, diversi tipi di cavoli (come cavoli bianchi o verdi, germogli, verza), spinaci, broccoli, cavoli, cetrioli, zucchine, melanzane, carciofi, funghi, asparagi
  • Noci e semi a basso contenuto di carboidrati:
    Noci di macadamia, nocciole, noci del Brasile, semi di chia, semi di lino e semi di zucca
  • Bevande:
    Acqua, caffè nero e tè

Per assicurarti di assumere una quantità adeguata di vitamine, può avere senso sostenere il tuo corpo con vari integratori durante la dieta cheto. È meglio spiegare con il tuo medico di famiglia cosa ha senso.

Dieta cheto: non puoi mangiare questi alimenti

Tuttavia, i seguenti alimenti sono omessi dal menu:

  • Frutta a base di carboidrati:
    Mela, banana, uva, mango, ananas
  • Verdure ricche di carboidrati:
    Patate, patate dolci, carote, zucca, peperoni
  • Legumi:
    Fagioli, piselli, ceci e lenticchie
  • Frutta a guscio e semi ricchi di carboidrati:
    Noci, arachidi, pistacchi, anacardi
  • Latte e latticini magri e latticini con aggiunta di zuccheri
  • Cereali e pseudocereali:
    Grano, segale, farro, bulgur, avena, cous cous, quinoa e riso
  • malsano:
    Dolci, fast food, patatine, bibite e co.
Alto contenuto di carboidrati, basso contenuto di carboidrati, costruire muscoli, perdere peso, pane, carboidrati, carboidrati, dieta, vegano

(c) Alce Mayer

Quanto dura la dieta cheto?

In genere non è possibile dire quanto dovrebbe durare una dieta chetogenica, poiché dipende dal metabolismo individuale. Il successo con i clienti è stato grande soprattutto nelle prime settimane. In linea di principio, puoi seguire la dieta cheto per tutto il tempo che desideri o fino a raggiungere il peso desiderato. Tuttavia, gli esperti di nutrizione raccomandano quella dieta Non più di 3 mesi
guidare.

Per non ottenere l’effetto yo-yo, si consiglia di passare con attenzione alla dieta “normale” dopo la dieta. Non mangiare di nuovo “tutto” subito, ma incorpora lentamente i carboidrati nella vita di tutti i giorni.

Come fai a sapere che il tuo corpo è in uno stato di chetosi?

Puoi misurare se hai corpi chetonici, ad esempio attraverso la respirazione, il sangue o l’urina. Il Misurazione con urina
Non il più preciso, ma sicuramente il più semplice, perché non serve un misuratore. Puoi semplicemente ottenere le strisce reattive Ketostix dalla tua farmacia o farmacia.

Un leggero alito cattivo all’inizio di un cambiamento metabolico potrebbe essere un’altra indicazione di ciò. Tuttavia, questo dovrebbe diminuire dopo alcune settimane. Viene dall’acetone, che è un sottoprodotto innocuo della chetosi ma viene escreto attraverso la respirazione.

La dieta cheto è salutare?

Dal momento che dovresti mangiare meno di 50 grammi di carboidrati al giorno con una dieta cheto, si forma La dieta è molto unilaterale.
Sebbene frutta e verdura siano alimenti sani, contengono anche carboidrati che dovrebbero essere evitati.

Gli esperti lo vedono Pertanto, la dieta è fondamentale.
Soprattutto, un completo abbandono di frutta e verdura può diventare nel lungo periodo un problema per la mancanza di importanti vitamine, nutrienti e fibre. I valori ematici possono anche deteriorarsi in modo significativo con un eccesso di chetoni.

A lungo termine si può anche troppo grasso
Consumo: nella dieta cheto, costituisce il 70% dei nutrienti. D’altra parte, il Ministero della Salute austriaco raccomanda di assumere non più del 30% delle calorie totali dai grassi. Come alimento a lungo termine, non è adatto, almeno per la maggior parte delle persone. Se vuoi mangiare cheto in modo permanente, questo dovrebbe essere indicato dal medico.

La dieta cheto è adatta a tutti?

La dieta cheto non viene sempre utilizzata per la perdita di peso. In passato, ad esempio, veniva usato anche per curare l’epilessia infantile. È stato originariamente sviluppato più di 100 anni fa proprio per questo scopo. Keto può anche aiutare a trattare il diabete come alimento a lungo termine perché il livello di zucchero nel sangue rimane stabile.

Su affatto
Tuttavia, si dovrebbe provare Per “vivere” te stesso
Quando si tratta di trattamento della malattia
Lui va. I cambiamenti nella dieta (anche se temporanei) dovrebbero essere sempre discussi con un medico. Un esame emocromocitometrico può essere utilizzato per vedere se hai carenze nutrizionali.

In linea di principio, non c’è niente di sbagliato nelle persone sane che vogliono perdere peso provando la dieta per un certo periodo di tempo. Va detto che la trasformazione a lungo termine a Una dieta sana ed equilibrata Sarebbe più ragionevole.

Le persone con malattie del fegato o dei reni, le donne in gravidanza, le persone sottopeso o le persone con disturbi alimentari dovrebbero evitare la dieta cheto.

Vantaggi e svantaggi

vantaggi:
Fluttuazioni di zucchero nel sangue basse, combustione dei grassi. I sostenitori di Keto hanno anche segnalato meno voglie di cibo.

Svantaggi:
Non una dieta equilibrata, ma da un lato. Poca frutta e solo alcuni tipi di verdura, ma molto pesante nella carne. Una mancanza di fibre può portare a problemi digestivi. Non adatto come dieta a lungo termine. Gli esperti di nutrizione avvertono Modificare il metabolismo senza chiedere a un medico:
“Solo perché il tuo corpo può fare qualcosa non significa che dovresti.”

Queste celebrità seguono la dieta chetogenica

un’attrice Bacca intera
Sono stato in cheto per anni. Come diabetica, dovrebbe mantenere il livello di zucchero nel sangue il più costante possibile. Ho scritto in un articolo intitolato La salute delle donne.

“I miei medici mi hanno detto che dovevo monitorare la mia dieta per rimanere in salute e l’ho presa sul serio. Volevo ridurre l’insulina, quindi ho deciso di smettere di mangiare carboidrati trasformati e zucchero come Addio prodotti da forno e pane bianco
Per dire – e ha pagato sul serio”.

Berry segue una dieta chetogenica da oltre 15 anni: “Questo tipo di dieta mi ha aiutato a controllare il mio diabete. Sono anche attivo e mi aiuta a mantenere il mio peso e mantenermi in forma”.

Star della realtà e uomo d’affari Kourtney Kardashian
È anche una fan del cheto. “Il mio corpo non è mai stato così bello rispetto a quando ho seguito la dieta chetogenica per due mesi”, ha scritto sul suo blog sullo stile di vita. schifoso
“Per me, è il modo migliore per allenare il mio corpo, ridurre il desiderio di zucchero e aumentare la perdita di peso e la combustione dei grassi”.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

READ  Sei tu la mente? Risolvi questo compito per gli alunni di quinta elementare