Dicembre 8, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo diversi ritardi: l’astronauta tedesco Maurer decolla per la Stazione Spaziale Internazionale

Stato: 11/11/2021 4:56 AM

L’inizio è stato ritardato più volte, ma ora, per la prima volta in tre anni, l’astronauta tedesco Matthias Maurer si sta dirigendo verso la Stazione Spaziale Internazionale.

Per la prima volta in tre anni, l’astronauta tedesco Matthias Maurer è decollato verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Il 51enne Saarlander è decollato dallo spazioporto di Cape Canaveral in Florida con l’aiuto di un razzo Falcon 9 a bordo della Crew Dragon quella notte con tre colleghi della NASA.

Qualche forte pioggia ha causato preoccupazione, ma poi si è diradato in tempo. “È stato un inizio perfetto”, ha detto in seguito l’amministratore della NASA Steve Stitch. La partenza, originariamente prevista per lo scorso fine settimana di ottobre, è stata più volte posticipata – prima a causa del maltempo, poi per un “problema medico minore” con uno dei membri dell’equipaggio, e infine un altro equipaggio ha dovuto essere riportato dall’Internazionale Stazione Spaziale.

Arrivo previsto venerdì

Dopo circa 22 ore di volo, Maurer e i colleghi della NASA Thomas Marshburne, Raja Chari e Kela Baron – i cosiddetti “Crew 3” – dovrebbero attraccare venerdì alla Stazione Spaziale Internazionale. Maurer è ora il dodicesimo tedesco nello spazio ed è destinato a essere il quarto a bordo della Stazione Spaziale Internazionale ed è il primo a pilotare il “Crew Dragon” di Elon Musk per l’agenzia spaziale privata SpaceX. Questo è il terzo trasferimento di un astronauta alla Stazione Spaziale Internazionale con un veicolo spaziale SpaceX, e c’è già stato un test con equipaggio di successo con Crew Dragon.

READ  Mercoledì entra in vigore la legge Corona: le domande più importanti sulla terza generazione sul posto di lavoro - Politica

Maurer ha condotto diversi esperimenti sulla Stazione Spaziale Internazionale a un’altitudine di circa 400 km per un periodo di sei mesi e si prevede che l’astronauta dell’ESA completerà anche una missione esterna. L’ultima volta che un cosmonauta tedesco ha raggiunto lo spazio è stato Alexander Gerst nel 2018.

Riunione spaziale annullata

Maurer, a 51 anni, è l’astronauta tedesco più anziano al primo volo. Dopo aver fatto domanda all’Esa, l’uomo con un dottorato di ricerca in Scienza dei Materiali ha lasciato più di 8.000 candidati e si è formato per anni per il viaggio verso l’assenza di gravità. Maurer, infatti, avrebbe dovuto incontrare il suo collega francese Thomas Bisquet sulla Stazione Spaziale Internazionale, che è lì da aprile.

A causa delle numerose trasformazioni, Bisquet e il suo equipaggio – gli astronauti della NASA Shane Kimbrough e Megan MacArthur e l’astronauta giapponese Akihiko Hoshied – non vedevano l’ora che arrivasse “Crew 3” e tornassero sulla Terra martedì. Dopo Maurer, l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti è prevista per la Stazione Spaziale Internazionale nel 2022: sarà la prima volta che tre astronauti dell’ESA saliranno a bordo della stazione spaziale uno per uno.