Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

DAX superiore a 16.000 punti: investitori in vena di acquisto


Rapporto di mercato

Stato: 03.01.2022 16:15

Il mercato azionario inizia il nuovo anno con grande slancio. Gli investitori sono disposti a correre dei rischi e spingere l’indice DAX sopra i 16.000 punti. Da un punto di vista stagionale, questo non è insolito.

Il DAX ha mantenuto la sua posizione al di sopra del livello di 16.000 nella sessione pomeridiana ed è aumentato di circa lo 0,9%. Pertanto, è leggermente inferiore al precedente massimo giornaliero a 16.069 punti. Il minimo giornaliero è stato di 15.943 punti. Ciò significa che l’indice si mantiene su un livello elevato nonostante l’imminente ondata di omicron, e corrisponde al massimo di Natale negli ultimi giorni di negoziazione prima dell’inizio dell’anno.

Il che è statisticamente insolito, perché questo rally di Natale, noto nella regione anglosassone come il “Rally di Babbo Natale”, include gli ultimi cinque giorni di negoziazione di dicembre e i primi due giorni di negoziazione di gennaio, secondo lo Stock Dealers Almanac.

Quindi il primo colpo in questo paese è stato giovedì 23 dicembre. Finisce di nuovo domani. Il bilancio finora, dopo cinque buoni giorni di negoziazione, sembra promettente: dal 23 dicembre (prezzo di chiusura: 15.756 punti), il DAX è salito dell’1,9% al suo picco.

L’analista Christian Henk di brokeraggio IG esorta alla cautela riguardo alla variante Omikron del coronavirus. “Nonostante l’ipotesi che la nuova mutazione abbia un decorso più lieve della malattia, la domanda che deve sorgere è fino a che punto il virus mutato influenzerà le prestazioni economiche”.

Porsche SE al vertice del DAX

È chiaro che gli operatori di mercato hanno continuato a fare affidamento su un ciclo moderato di selezione di azioni cicliche e azioni privilegiate come le azioni automobilistiche o quelle del settore aerospaziale, afferma Andreas Lipko di Comdirect.

Porsche SE, la holding della Volkswagen, ha preso il primo posto nell’indice e sono necessari anche i documenti del produttore di motori MTU e Airbus. Ci sono solo pochi perdenti, come le azioni Merck. Tuttavia, è andata bene in precedenza e ha raggiunto livelli record solo alla fine dell’anno. Tuttavia, non tutti i partecipanti al mercato sono ancora sul mercato. A Londra, la borsa più grande d’Europa, le negoziazioni non riprenderanno fino a domani, poiché le vacanze di Capodanno verranno riprogrammate lì. Lo stesso vale per il trading a Tokyo oggi.

Ovviamente, il mercato statunitense è al buio

READ  Il ritorno di una grande industria tedesca

Anche a Wall Street i segnali puntano a un profitto. Tutti i principali indicatori aprono in territorio positivo. I broker hanno indicato indicatori positivi dalle forti borse europee. Il Dow Jones Leading Index è aumentato dello 0,4 percento nei primi affari e il Nasdaq Tech è migliore nella corsa, avanzando di circa lo 0,8 percento.

L’anno scorso, dei tre principali indici statunitensi, l’S&P 500 era leggermente più avanti. L’indice Dow Jones è aumentato del 18,7 percento nel 2021, il Nasdaq è aumentato del 21,4 percento e lo Standard & Poor’s è aumentato del 26,9 percento. Gli esperti ritengono che le borse statunitensi e il DAX realizzeranno maggiori profitti nel 2022, ma le cose potrebbero vacillare, non da ultimo a causa della politica monetaria più restrittiva negli Stati Uniti.

Mercato rialzista di Tesla dopo una nuova consegna record

Tesla è molto richiesta tra i singoli titoli a New York, dove vanta oltre il dieci percento. Il produttore di auto elettriche ha Stabilisci un record di consegne per la sesta volta consecutiva.

Tesla ha portato 308.600 auto ai clienti nel quarto trimestre, mentre il mercato si aspettava solo 263.000 auto. Nell’intero anno, l’azienda ha raggiunto 936.000 buone consegne, con un aumento dell’87 percento rispetto al 2020. Il leader nell’elettrificazione dei veicoli vuole mantenere almeno il 50 percento di aumento annuo delle consegne a lungo termine.

L’euro si sta indebolendo

L’euro è sceso ancora nel pomeriggio. La valuta comune è attualmente scambiata a $ 1,1310. La Banca centrale europea (BCE) ha fissato per l’ultima volta il tasso di riferimento venerdì pomeriggio a 1,1326 dollari.

Ma le fluttuazioni dei prezzi erano limitate. All’inizio dell’anno i volumi sono ancora bassi ei movimenti sono meno significativi. Nel frattempo, l’umore nelle imprese industriali dell’eurozona si è offuscato a dicembre. Tuttavia, i dati non si sono quasi mossi nel mercato poiché è la seconda versione e il primo sondaggio è stato confermato.

Il costo di un’oncia d’oro è di 1.806 dollari, l’1,2% in meno. Anche i prezzi del petrolio stanno scendendo di oltre l’uno per cento.

Il massiccio aumento dell’inflazione pesa sulla lira turca

Dopo che l’inflazione è aumentata drasticamente, la lira turca è stata messa sotto pressione solo temporaneamente. A volte compensano le perdite.

L’inflazione in Turchia è fuori controllo. A dicembre, il tasso di inflazione ha superato la soglia del 30 percento e ha raggiunto il 36,08 percento su base annua, il livello più alto in quasi due decenni. Gli analisti sono rimasti sorpresi dalla forza dell’aumento dei prezzi.

READ  Aspettative aumentate: azioni Deutsche Telekom più forti: superate le aspettative nel primo trimestre | newsletter

La situazione è esacerbata da mesi dalla Banca centrale turca, che di recente, su pressione del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha continuato a tagliare il tasso di riferimento nonostante l’aumento dell’inflazione. La banca centrale ha recentemente cercato di sostenere la lira con interventi sul mercato dei cambi.

Ho chiesto ad Airbus di un ordine importante

Nell’indice DAX, la quota di Airbus è uno dei maggiori guadagni. Il produttore di aerei aveva ricevuto un altro importante ordine poco prima della fine dell’anno. DAX Group ha annunciato giovedì dopo la chiusura delle negoziazioni che il finanziere aeronautico Aviation Capital Group (ACG) ha ordinato 40 velivoli della famiglia A320neo.

Lufthansa e Fraport con la raccomandazione degli analisti

Le raccomandazioni di acquisto di Citigroup guidano le azioni di Fraport e Deutsche Lufthansa. L’analista di Citigroup Satish Sivakumar vede più margine di manovra per il giornale Lufthansa: ha alzato significativamente il suo obiettivo di prezzo da 1,43 a 7,50 euro. Per le azioni Fraport, l’esperto calcola un target di 70,50 euro, rispetto ai 41,20 euro precedenti. Quindi ha aggiornato lo stock di due tacche da “vendere” a “comprare”.

Nuovo membro del consiglio di Deutsche Wohnen

Dopo l’acquisizione da parte di Vonovia, concorrente di Bochum, il gruppo immobiliare Deutsche Wohnen ha ristrutturato il proprio consiglio di amministrazione. Nella riunione di fondazione di ieri, il Consiglio di vigilanza ha nominato Konstantina Kanelopoulos e Lars Urbansky copresidenti e copresidenti del gruppo di Berlino.

Delivery Hero prima dell’acquisizione della maggioranza in Spagna

Il servizio di consegna di Berlino, Delivery Hero, vuole acquisire la maggioranza del rivale spagnolo Glovo. Poco prima dell’inizio dell’anno, DAX Group ha annunciato che era stato firmato un accordo con alcuni azionisti Glovo per acquisire un ulteriore 39,4 percento di azioni aggiuntive in cambio delle proprie azioni. Come risultato di questa transazione, Delivery Hero diventerà il maggiore azionista di Glovo con una quota di oltre l’80%.

Il fondatore di BioNTech come catalizzatore per le nuove banconote in euro?

Alla ricerca di modelli per le future banconote in euro, la Banca centrale europea (BCE) ha ricevuto una proposta dal Parlamento dell’Unione europea: il politico FDP Moritz Koerner ha invitato i fondatori di BioNTech Ugur Sahin e Ozlim Turise a mostrarli su una delle banconote. Il tuo lavoro ha salvato la vita a milioni di europei.

Le azioni Evergrande sono state sospese dalle negoziazioni

Le azioni della società immobiliare cinese in difficoltà Evergrande sono ora sul mercato di Hong Kong sospeso dalle negoziazioni. Lo ha annunciato la Borsa senza fornire altre motivazioni. Evergrande ha più di 300 miliardi di dollari di debiti.

Samsung porta la modalità verticale sui televisori

Samsung compete per la generazione TikTok con i nuovi televisori. Prima dell’inizio del CES tech show di Las Vegas, il leader del settore ha introdotto una staffa da parete per i modelli TV di quest’anno che ruota automaticamente la TV in verticale. Ciò significa che i video dello smartphone registrati in formato verticale vengono visualizzati molto più grandi della classica visualizzazione TV.

AT&T e Verizon contro il passaggio al 5G

Gli operatori cellulari statunitensi AT&T e Verizon vogliono attenersi al programma per l’introduzione di nuovi servizi 5G negli Stati Uniti nonostante le preoccupazioni sulla sicurezza aerea. Hanno respinto le principali restrizioni sull’uso previsto della cosiddetta banda di frequenza in banda C, secondo una lettera delle due società. Tuttavia, sono pronti a rinunciare al 5G negli aeroporti per altri sei mesi.

I telefoni Blackberry classici smetteranno di funzionare presto

Per i telefoni Blackberry con i vecchi smartphone pionieri dei sistemi operativi interni L’ultima ora suonerà presto. I dispositivi con Blackberry OS 7.1 e 10 non funzioneranno in modo affidabile da martedì, ha dichiarato la società alla fine dell’anno. I nuovi smartphone Android di Blackberry continueranno a funzionare.