Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Daniil Medvedev fallisce nei quarti di finale di Miami contro Hubert Hurkacz e sbaglia il salto al primo posto

Medvedev si è tirato dall’altra parte del campo solo verso la fine della partita. Il campione degli US Open aveva precedentemente preso una pillola a causa dell’evidente dolore.

Il campione in carica Hurkacz non è rimasto impressionato e alla fine ha convertito il suo primo match point dopo 2:03 ore. Pole ha quasi completamente dominato la partita, ma non è riuscito a sfruttare le sue possibilità sulle lunghe distanze.

Nel primo round, Hurkacz era già in vantaggio di 5:2, ma dopo due punti mancati, ha riportato Medvedev sul set quando era 5:3. I russi hanno reagito, prendendo la pausa per il 4:5 e forzare un pareggio.

ATP Miami

Rapporti sul corpo: Medvedev può resistere solo in una frase

4 ore fa

Questo è stato sospeso per così tanto tempo che Hurkacz ha preso il servizio dal secondo posto al mondo per finire 6: 5. Ancora una volta, il campione in carica non ha chiuso il sacco e poi ha perso altri due punti prima di poter vincere il primo turno dopo 65 minuti ( 9:7).

È chiaro che Medvedev è stato picchiato

Hurkacz ha iniziato meglio anche nel secondo set ed è rapidamente tornato a 4:2 con un break iniziale. Medvedev ora sembrava visibilmente malconcio e a volte barcollava sul campo.

Poi il russo ha rimontato il servizio e l’ha ridotto a 3:4, ma il numero otto del mondo ha fatto un breve periodo, tornando a 5:3 e poco dopo intorno al primo game point (6:3) quando Medvedev ha servito .

Djokovic è ancora il numero uno al mondo

Il finalista dell’Australian Open non è riuscito a rimuovere ancora una volta Novak Djokovic (Serbia) dalla vetta della classifica mondiale. Medvedev avrebbe dovuto raggiungere le semifinali in Florida per superare il 20 volte vincitore del Grande Slam.

Il 26enne è stato eliminato in anticipo a Indian Wells e Cannes Ha perso la testa della classifica contro Djokovic dopo tre settimane.

Nel frattempo, la missione di Hurkacz per difendere il suo titolo continua. Il polacco affronterà ora Carlos Alcaraz (Spagna) e Miomir Kekmanovic (Serbia) in semifinale.

Potrebbe interessarti anche: Fuori di testa a Miami: l’ATP annuncia un rigore per Kyrgios

(con SID)

È uscito in tre set: così Zverev ha perso i quarti di finale a Miami

ATP Miami

Fuori di testa a Miami: l’ATP annuncia un rigore per Kyrgios

8 ore fa

ATP Miami

Il dilemma di Zverev: nessun soprannome, nessun numero uno – e ora?

13 ore fa

READ  Werder Brema trasferimenti: ecco perché Pascal Gross non cambia in inverno!