Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Daniel Medvedev e Alexander Zverev dei candidati più importanti? Il poker è iniziato

Daniil Medvedev ha escogitato una sua logica quando si tratta della questione dei migliori candidati agli Australian Open.

Il sorridente campione degli US Open ha dichiarato in un’intervista a Eurosport: “Dico sempre che il giocatore con il punteggio più alto è il favorito. Ora è Rafa, perché ha vinto 20 titoli del Grande Slam”.

Sapendo benissimo di essere il numero due della classifica mondiale, è, sulla carta, l’uomo con le migliori possibilità di vincere la Norman Brooks Challenge Cup.

Open d’Australia

Zverev accusato nel caso Djokovic: “Quindi il dramma non sarebbe accaduto”

16 ore fa

Infatti, insieme a Zverev, Medvedev è stato il più preparato per il suo primo torneo del Grande Slam della stagione.

Primo round: Medvedev vince senza problemi – highlights

Ha vinto tre delle sue quattro ATP Cup singole e, raggiungendo la finale l’anno scorso, il russo ha dimostrato di poter affrontare bene le condizioni del Melbourne Park.

Anche l’inizio di quest’anno è stato molto utile, Medvedev ha sconfitto lo svizzero Henri Laksonen 6-1, 6-4, 7-6 (7-3)..

Wellander: “Medvedev è il miglior candidato”

Ma è per questo che è il migliore?

Il 25enne lo nega pubblicamente, a differenza del tre volte vincitore dell’Australian Open Mats Wellander. Intervenuto a Eurosport, lo svedese ha dichiarato: “Daniel si è difeso bene nella prima partita contro Henri Laksonen e ha giocato con pazienza. Se Novak non c’è, per me è il miglior giocatore del mondo e chiaramente il favorito”.

Tuttavia, Medvedev deve affrontare una difficile inversione di tendenza al secondo turno.

Mostrare più serietà? Momenti salienti della pazza festa di Kyrgios

È contro Nick Kyrgios – e ha dimostrato di essere in ottima forma e sa esattamente come trasformare i cantieri in calderoni nella “partita casalinga”. Apertura contro Liam Brody Impressionante.

Zverev ha un quartetto nella lista

Quando si parla di classifica, secondo Medvedev, Alexander Zverev dell’Amburgo ha le carte migliori. Il numero tre del mondo è iniziato con il numero uno 7:6 (7:3), 6:1, 7:6 (7:1) contro Daniel Altmaier Nel torneo e ovviamente pensa anche ai nuovi equilibri di potere a Melbourne.

In semifinale potrebbe aver incontrato il campione olimpico e campione in carica Djokovic. Ora sistemato.

Zverev in esclusiva: “Così Misha può buttarmi fuori dalla finestra”

Zverev risponde alla domanda dei favoriti con un misto di cinismo e sicurezza di sé. “Quando parli di potenziali vincitori, devi parlare di Medvedev, Tsitsipas, ma ho anche giocato bene negli ultimi sei mesi”, ha detto il 24enne. Oh sì, Rafael Nadal “ha giocato incredibilmente bene allenandosi insieme”, ha confermato Zverev.

Il terzo posto in classifica ha anche quattro candidati nel roster, anche se Nadal e Tsitsipas sono leggermente scivolati nella percezione del pubblico nelle ultime settimane. Ed è stato lo spagnolo perché è stato fuori più tempo dopo il corona greco perché aveva problemi al gomito.

Tsitsipas spazzato sembra essere stato inizialmente superato Mikael Ymir al primo turno 6:2, 6:4, 6:3 dal luogo.

Becker: “Chi chiama Nadal un cavallo nero…”

D’altra parte, Nadal ha mostrato prima degli Australian Open che anche all’età di 35 anni era ancora in grado di tornare forte. il Superstar ha vinto la pre-stagione a Melbourne È stata seguita da una vittoria reale 6:1, 6:4, 6:2 su Marcos Giron all’inizio degli Australian Open.

Buon tocco! Fast Nadal al ritorno del Grande Slam

Il King of Clay Courts è tornato sotto forma del titolo Down Under. Coloro che rimangono scettici su questo dovrebbero prendere la dichiarazione dell’esperto di cuore Becker a Eurosport: “Chiunque chiami Nadal un cavallo oscuro non ha idea del tennis”.

Potrebbe interessarti anche: Kyrgios – Display grasso con incomprensione

Podcast – Das Gilby vom Ball: Becker sfrutta le occasioni di Zverev

Il podcast di tennis è disponibile su Spotify, Apple Podcast o la piattaforma affidabile

Baker: Perché la defunta star Raducanu ha cantato “sopra le righe”.

Open d’Australia

Dopo l’espulsione: Djokovic su Nadal è “uno degli ufficiali”

Ieri alle 12:17

Open di Francia

Anche Djokovic non c’è all’Open di Francia? La situazione si fa più difficile

Ieri alle 10:48

READ  Due cambi, sempre con il Locadia: così esordisce il VfL Bochum contro il Colonia