Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Controversia sull’acquisizione: Musk ora fa causa a Twitter

Stato: 30/07/2022 08:31

Musk, il capo di Tesla, voleva acquisire il servizio SMS Twitter per 44 miliardi di dollari. Poi ha abbandonato l’accordo e Twitter ha citato in giudizio. Musk ha ora presentato una domanda riconvenzionale.

Nella controversia sull’acquisizione di Twitter, il miliardario della tecnologia Elon Musk ha risposto con una domanda riconvenzionale contro il servizio SMS. La corte ha affermato che Musk ha intentato la causa come “segreta” nel tribunale del Delaware, dove Twitter ha citato in giudizio il fondatore del produttore di auto elettriche Tesla. Quindi la causa non può essere presa in considerazione. Poco prima, il giudice competente aveva fissato l’inizio del procedimento il 17 ottobre.

La persona più ricca del mondo aveva pianificato un’acquisizione di Twitter da 44 miliardi di dollari (circa 43 miliardi di euro) all’inizio di luglio a causa di presunte informazioni “false e fuorvianti” dal servizio SMS.

Musk accusa Twitter di fornire informazioni false

In particolare, Twitter è accusato di avere troppo pochi spam o account falsi sulla piattaforma. Twitter ha definito questa giustificazione “ipocrisia” e ha voluto un’azione legale per costringere Musk a completare l’acquisto contrattualmente concordato. Cinque giorni di trattative sono stati fissati per questo processo.

Gli osservatori ritengono che una sconfitta giudiziaria di Musk e quindi l’applicazione forzata dell’accordo di acquisizione sia del tutto concepibile. Il miliardario miliardario potrebbe anche pagare a Twitter una multa contrattuale fino a 1 miliardo di dollari.