Contro Bergamo una sconfitta importante: il sogno europeo di Klopp rischia di esplodere all'improvviso

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Una sconfitta netta contro Bergamo
Il sogno europeo di Klopp rischia di esplodere all'improvviso

Con la fine della stagione finirà l'era di Jurgen Klopp al Liverpool. Vuole davvero salutarsi con tre titoli, ma la sua squadra ha subito una battuta d'arresto importante in Europa League. I Reds hanno perso l'andata dei quarti contro l'Atalanta Bergamo, 0-3.

Jurgen Klopp potrebbe dover rinunciare al suo sogno di vincere l'Europa League quando darà l'addio al Liverpool. Ad Anfield Road, la squadra del tecnico tedesco ha subito un'amara sconfitta per 0-3 (0-1) nell'andata dei quarti di finale contro l'Atalanta Bergamo giovedì. Nella gara di ritorno di giovedì prossimo (21:00/RTL+ e live streaming su ntv.de) I Reds hanno bisogno di un piccolo miracolo calcistico in Italia.

Gianluca Scamaca (38') porta Bergamo in vantaggio con un tiro diretto, anche se il portiere del Liverpool Caoimhin Kelleher sfortunatamente lascia entrare la palla. Nella ripresa è Skamaca (60') a passare in vantaggio con la prima vera occasione, seguito da Mario Pasalic (83'). Ciò significa che la finale del 22 maggio a Dublino è fuori portata.

Klopp, che lascerà il club in estate dopo nove anni, vuole dire addio al Liverpool con altri due titoli dopo aver vinto la Coppa di Lega lo scorso febbraio. Oltre alla Coppa dei Campioni, il 56enne sta lottando per il suo secondo titolo di Premier League, e in Premier League il Liverpool è alla pari con la capolista Arsenal.

Intanto Roma e Benfica Lisbona, guidate dal tecnico tedesco Roger Schmidt, hanno buone possibilità di raggiungere le semifinali. Mentre la Roma ha vinto il duello italiano allo stadio di Milano con il difensore centrale tedesco Malik Thiaw 1-0 (1-0), i portoghesi hanno vinto 2-1 (1-0) sull'Olympique de Marsiglia. Rafa Silva (16° posto) e il campione del mondo argentino Angel Di Maria (52° posto) hanno segnato i gol per la squadra di casa, mentre l'ex professionista del PVP Pierre-Emerick Aubameyang (67° posto) ha segnato per gli ospiti dalla porta del Marsiglia.

Related articles

Spagna – Italia: Disgustosa provocazione dei tifosi! Ecco perché lo Schalke viene fischiato

Ecco come domina il favorito! Nella finale preliminare, la Spagna ha vinto 2-0 contro un'altra contendente al...

Questo cavo USB-C a doppia porta condivide in modo intelligente l’alimentazione

Alimentatori e cavi: la maggior parte dei nostri lettori probabilmente ne ha alcuni a casa. I cavi...