Maggio 20, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Colleghi in lutto – Migliaia di proteste della polizia a New York – Notizie all’estero

New York – un mare di uniformi blu per le strade di New York. I giornalisti del New York Post chiamano il gruppo “The Blue Wall”. È una manifestazione senza precedenti per il dipartimento di polizia di New York City.

Migliaia di agenti di polizia si trovavano davanti alla Cattedrale di San Patrizio sulla Fifth Street venerdì, a diversi isolati di distanza. È stato il lutto per due loro colleghi uccisi mentre erano in servizio e una protesta silenziosa contro la crescente violenza contro gli agenti di polizia in città.

Secondo l’Associated Press, gli agenti di polizia hanno reso omaggio ai colleghi Jason Rivera (22) e Wilbert Morra (), uccisi la scorsa settimana durante un’operazione ad Harlem. Un sospetto ha aperto il fuoco sui due agenti in un corridoio dopo una disputa locale. L’assassino è stato poi ucciso a colpi di arma da fuoco da un altro agente di polizia.


La vedova di Dominic Rivera tiene una croce e cammina dietro la bara del marito nella cattedrale di San Patrizio. E critica il trattamento lassista dell’ufficio del procuratore generale di New York nei confronti dei criminaliFoto: Mary Altaffer/AP

Il debuttante Jason Rivera è stato sepolto venerdì e la chiesa si è riempita durante il servizio funebre. Il suo collega Mora sarà sepolto mercoledì.

La moglie di Rivera ricorda di aver pianto per l’orrore che ha visto sul suo cellulare riferendo che due agenti di polizia di Harlem sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco. La sua ansia è cresciuta quando ha provato a chiamare suo marito sul cellulare. Non ha ricevuto risposta fino a quando la telefonata non l’ha chiamata in ospedale, dove suo marito è stato dichiarato morto.

Durante il funerale, la vedova ha criticato il nuovo procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg, un democratico che aveva ordinato ai pubblici ministeri di non perseguire alcuni casi, comprese alcune accuse di resistenza all’arresto.

“Il regime continua a deluderci. Non siamo più al sicuro. Nemmeno il personale militare”, ha detto Luzuriaga.


Gli ufficiali della polizia di New York rendono omaggio ai loro colleghi morti che sono rimasti feriti sul campo

Gli ufficiali della polizia di New York rendono omaggio ai loro colleghi morti che sono rimasti feriti sul campoFoto: Alexi J. Rosenfeld / AFP

Rivera e Mora sono i poliziotti 3 e 4 uccisi a colpi di arma da fuoco in città entro 72 ore. E non solo: sono morti in un periodo di due settimane durante le quali una donna è stata spinta davanti a un treno della metropolitana e un bambino di 11 mesi è stato gravemente ferito da un proiettile vagante.

La criminalità è aumentata da un minimo storico negli ultimi anni, ma è ancora ben al di sotto del picco raggiunto all’inizio degli anni ’90 nella città più popolosa del paese (8,4 milioni di persone). Secondo l’FBI, il numero di omicidi per il 2020 negli Stati Uniti è aumentato di quasi il 30% rispetto all’anno precedente.

Molti newyorkesi hanno anche pianto Jason Rivera e Wilbert Mora, spalla a spalla con gli agenti di polizia per le strade.

READ  Ucraina-Krise: Johnson in Region reisen und mit Putin sprechen - Biden lässt Truppen verlegen