Febbraio 27, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Coach Walter prima della “finale”?: Una “tempesta” minaccia all’HSV

Coach Walter prima della “finale”?: Una “tempesta” minaccia all’HSV

Coach Walter prima della “finale”?
C’è una seria “tempesta” in arrivo nell’HSV

Solo una vittoria esterna e appena quattro punti nelle ultime quattro partite: la situazione attorno all’allenatore dell’HSV Tim Walter è tutt’altro che tranquilla. La partita di Norimberga potrebbe indicare la strada per il suo futuro: dopo tutto, il club di Amburgo vuole finalmente tornare in Bundesliga.

Ansia da carriera? Nervoso prima della “finale”? Assolutamente no, Tim Walter non ha mostrato nulla. “So cosa significa la tempesta ad Amburgo – ha detto l’allenatore dell’Amburgo in difficoltà -. È tutta una questione di HSV. La nostra missione per il fine settimana è di tre punti. Se ci riusciamo, passeremo un bel Natale”.

Ma la pressione ovviamente c’è anche nel top club di Norimberga (13:00 Sky time e live streaming su ntv.de) Walter, involontariamente rasato (“È stato un errore falso”), è probabilmente destinato a vincere. Dopo soli quattro punti nelle ultime quattro partite di campionato, Walter affronta un forte vento che gli soffia intorno alle orecchie allo stadio Waterkant. “Ora si tratta del lavoro di Walter: è ancora la persona giusta per ottenere la promozione?”, ha scritto in settimana l’Hamburger Morgenpost.

Poiché secondo Kicker c’è qualcosa di “fondamentalmente sbagliato” nel club di Amburgo, la partita di Norimberga potrebbe diventare per Walter (“Hamburger Abendblatt”) un “gioco del destino”. Walter ha detto: “Naturalmente per noi è importante vincere una partita. Ma sappiamo anche cosa possiamo fare durante la pausa invernale per raggiungere finalmente i nostri obiettivi. Questa è ovviamente la promozione”.

La grande analisi dopo la partita di Norimberga

Ma i dirigenti del club intorno a Jonas Boldt sono ancora sicuri che il 48enne possa dare il massimo al suo terzo tentativo? Dopo la partita di Norimberga il direttore sportivo e l’allenatore si incontreranno per una grande analisi che riguarderà anche il futuro di Walter.

Allena l’HSV dall’estate del 2021 e ha trascorso più tempo nella League Two di tutti i suoi predecessori. Ha realizzato cose incredibili: ha unito i tifosi dietro di lui e ha dato alla squadra uno stile di gioco straordinario. Ma Walter non è ancora riuscito a controllare la difesa, che è sempre molto debole. I falli nel calcio Sturm und Drang vengono puniti subendo troppi gol. sovranità? nessuno.

I risultati delle ultime settimane sono quindi preoccupanti. L’HSV ha vinto solo quattro delle ultime 11 partite di campionato e finora in questa stagione è riuscita a vincere solo una trasferta. Pertanto, questo non basterà per ottenere l’auspicato ritorno nel campionato tedesco. In più c’è l’eliminazione agli ottavi di finale di Coppa di Germania contro l’Hertha Berlino.

Ma i giocatori stanno dietro al loro allenatore. Il capitano Sebastian Schönlau ha dichiarato a Sky: “In due anni e mezzo ha dimostrato di saper resistere bene al vento. Siamo felici di averlo lì. La squadra sa che sta arrivando un’onda molto grande”. Fino a quando non viene spazzata via, e io non ho ancora visto l’onda.” Ma è possibile che Norimberga abbia provocato proprio questo.