Luglio 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Capodanno: una persona è morta in un incidente con petardi in NRW +++ Diversi feriti in altre città – Inside News

Morte a Capodanno!

A Hennef (Nord Reno-Westfalia), un uomo (37 anni) è stato ucciso nell’esplosione di una pistola fatta da sé. E altri 39 sono rimasti gravemente feriti. E a Berlino, 12 persone, alcune delle quali in giovanissima età, sono rimaste ferite da un ordigno esplosivo. Anche in altre città, a volte, ci sono state ferite mortali. Nonostante il divieto di vendita di fuochi d’artificio, molti tedeschi hanno festeggiato l’inizio dell’anno in Germania con alcuni fuochi d’artificio aggressivi.

Mitt von Henneff non è stato ancora identificato

L’incidente mortale con i fuochi d’artificio di Hennef è avvenuto poco dopo la mezzanotte: nel distretto di Hochl (376 abitanti), un gruppo di festaioli voleva far scoppiare i fuochi d’artificio nel nuovo anno. A una festa di Capodanno, poco dopo, gli diedero fuoco e accadde un tragico incidente.

Come annunciato da un portavoce della polizia su richiesta del BILD, la polizia ha ricevuto la chiamata di emergenza alle 01:19. Tuttavia, a causa della gravità delle lesioni, il defunto non è stato ancora identificato.


La polizia sta indagando sull’incidente mortale a HennefFoto: Vincent Kempf

Un portavoce della polizia sospettava che i fuochi d’artificio potessero essere petardi fatti in casa.

Nell’incidente è rimasto gravemente ferito un altro uomo di 39 anni. La sua vita è in pericolo.

Poco dopo la mezzanotte, i due uomini, secondo i testimoni, si separarono un po’ dal gruppo dei dieci. Improvvisamente, secondo la polizia, si è sentito un forte scoppio ei due sono rimasti gravemente feriti a terra.


Gli agenti di polizia di Dusseldorf sono intervenuti quando i petardi sono stati lanciati sulla folla vicino alle rive del Reno

Gli agenti di polizia di Dusseldorf sono intervenuti quando i petardi sono stati lanciati sulla folla vicino alle rive del RenoFoto: David Young


Un uomo accende fuochi d'artificio tra la folla a Dusseldorf

Un uomo accende fuochi d’artificio tra la folla a DusseldorfFoto: David Young

Dusseldorf: il caos lancia petardi tra la folla

Operazione di polizia su vasta scala nella Burgplatz a Düsseldorf tra le rive del Reno e la Città Vecchia! Sempre più giovani si sono riuniti lì intorno alle 23:30. All’inizio dell’anno la piazza era piena. I presenti hanno lanciato diversi petardi sulla folla.

Secondo le informazioni di Bild, è stata sequestrata una pistola d’allarme.

I visitatori sembrano aver condotto gli amici che sono stati feriti dai fuochi d’artificio del raduno. Un centinaio di festaioli applausi. La polizia non è stata in grado di fornire alcuna informazione sull’operazione durante la notte quando richiesta dal BILD.


Cartucce vuote sequestrate nello zaino di un uomo

Cartucce vuote sequestrate nello zaino di un uomoFoto: David Young


La polizia cerca un sospettato

La polizia cerca un sospettatoFoto: David Young

Berlino: esplosione proiettile – 12 feriti

In una speciale festa di Capodanno tenutasi nell’edificio di una società di sicurezza per i cantieri, 12 persone sono rimaste ferite in un’esplosione di fuochi d’artificio illegali a Berlino.

E i vigili del fuoco hanno annunciato il giorno di Capodanno che tutti i feriti dovrebbero essere portati nelle cliniche per le cure. Fortunatamente non ci sono stati feriti molto gravi. Dopo le indagini preliminari, la polizia ha ipotizzato che durante la celebrazione nella regione di Friedrichshagen (regione di Tripto-Kopnik) fossero stati accesi fuochi d’artificio illegali. Un portavoce ha detto che non c’era altro modo per spiegare il numero e la gravità delle infezioni.


Una ragazza è rimasta ferita dall'esplosione di un proiettile mentre veniva trasportata in ambulanza

Una ragazza ferita dall’esplosione di un proiettile viene trasportata in ambulanzaFoto: Spreepicture

Secondo le informazioni del BILD, un gruppo non identificato avrebbe lanciato una “bomba proiettile” illegale oltre il recinto, e poi è esplosa. La bomba, venduta in Polonia, ha provocato shock, ustioni e abrasioni. La polizia criminale e la sicurezza dello Stato stanno ora indagando su diversi casi di lesioni personali dovute a negligenza e che hanno provocato un’esplosione.

Secondo i vigili del fuoco, il ferito più giovane era un bambino di 11 anni, mentre gli altri erano adolescenti e adulti. I vigili del fuoco sono stati allertati intorno alle 12:10 e hanno dispiegato circa 40 servizi di emergenza.

Molti agenti di polizia stavano anche lavorando intorno alla Porta di Brandeburgo perché lì si formavano grandi folle. La sera, durante la festa di capodanno della ZDF, vengono organizzati fuochi d’artificio.


Gli agenti di polizia hanno chiuso alcune strade a Berlino per evitare la congestione

Gli agenti di polizia hanno chiuso alcune strade a Berlino per evitare la congestioneFoto: Christophe Gatto / d

Un uomo è rimasto gravemente ferito a Lipsia

Quando è scoppiato uno dei fuochi d’artificio, un uomo nel nord di Lipsia è rimasto gravemente ferito.

Un portavoce della polizia ha detto la mattina di Capodanno a Lipsia che l’uomo è stato portato al pronto soccorso poco prima dell’una di notte dal distretto di Guehles con gravi ferite. Si presume che i fuochi d’artificio accesi fossero fatti a mano o lavorati. Come si è verificato esattamente l’incidente è rimasto aperto in un primo momento.


Ufficiali di polizia all'ingresso di Große Freiheit nel quartiere di St. Pauli ad Amburgo.  C'era un morto perché i locali e i bar erano rimasti chiusi

Ufficiali di polizia all’ingresso di Große Freiheit nel quartiere di St. Pauli ad Amburgo. C’era un morto perché i locali e i bar erano rimasti chiusiFoto: Christian Charisius / dpa


Il ministro degli interni della Renania settentrionale-Vestfalia Herbert Rolle (CDU) ha ringraziato la polizia per i loro sforzi alla vigilia di Capodanno

Il ministro degli interni della Renania settentrionale-Vestfalia Herbert Rolle (CDU) ha ringraziato la polizia per i loro sforzi alla vigilia di CapodannoFoto: Roberto Vail / D

Amburgo: un uomo (50) è in pericolo di vita

Due persone sono rimaste gravemente ferite ad Amburgo. A Bramfield, un petardo è esploso in un lanciatore fatto in casa, ferendo gravemente in faccia un uomo di 50 anni, ha detto un portavoce della polizia di Amburgo la mattina di Capodanno. La sua vita è in pericolo. Nell’altro caso, un uomo potrebbe dover amputare la mano dopo un incidente durante l’accensione di fuochi d’artificio.

READ  Corona è completamente fuori controllo