Febbraio 8, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Campidoglio preso d’assalto: la Commissione ritira la citazione di Trump

A partire dal: 29/12/2022 21:13

La commissione che indaga sull’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti ha pubblicato il suo rapporto finale e sarà sciolta la prossima settimana. Pertanto, il mandato di comparizione di Trump è stato ritirato. L’ex presidente festeggia.

Il Comitato del Congresso degli Stati Uniti che indaga sull’irruzione del 6 gennaio 2021 nel Campidoglio ha ufficialmente ritirato la citazione contro l’ex presidente Donald Trump. Molti media statunitensi hanno riferito in una lettera in cui il presidente del Comitato democratico, Benny Thompson, ha informato l’avvocato di Trump.

La commissione d’inchiesta ha pubblicato la sua relazione finale poco prima di Natale. Thompson ha spiegato che il mandato di comparizione è stato ritirato perché la commissione aveva concluso il suo lavoro. Quindi le informazioni ottenute con un mandato di comparizione non possono essere continuate.

Il comitato è stato sciolto

Il neoeletto Congresso degli Stati Uniti si riunisce martedì. Quindi i repubblicani avranno la maggioranza alla Camera dei Rappresentanti. La Commissione d’inchiesta guidata dai democratici è stata sciolta.

Dopo diversi mesi di audizioni da parte di diversi confidenti di Trump, il comitato investigativo ha deciso in ottobre di citare in giudizio lo stesso Trump, un’azione rara contro la quale l’ex presidente ha fatto causa.

Trump vede il fatto che il mandato di comparizione sia stato ora ritirato come un successo. “Forse l’hanno fatto perché sapevano che non avevo fatto niente di sbagliato”, ha scritto su Truth Social, una piattaforma di social network che ha co-fondato.

La magistratura è quella che decide sull’accusa

Nel suo rapporto finale, il comitato ha consigliato di impedire a Trump una nuova presidenza. Il comitato ha anche raccomandato nella sua più recente udienza pubblica che il Dipartimento di Giustizia dovrebbe perseguire l’ex presidente per quattro capi d’accusa, tra cui favoreggiamento dell’insurrezione. La magistratura ora deciderà se Trump sarà effettivamente accusato.

READ  Numero di telefono a portata di mano: un ucraino di undici anni arriva in Slovacchia da solo

Il 6 gennaio 2021, i sostenitori di Trump hanno preso d’assalto violentemente le Camere del Parlamento a Washington, DC. Quel giorno, il Congresso si è riunito per confermare ufficialmente la vittoria di Joe Biden alle elezioni presidenziali. Trump aveva confermato in precedenza in un discorso che le elezioni erano state rubate. Cinque persone sono morte nel corso del violento conflitto.