Maggio 29, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Campidoglio degli Stati Uniti preso d’assalto: fondatore della milizia di destra degli Stati Uniti condannato a 18 anni di carcere

Campidoglio degli Stati Uniti preso d’assalto: fondatore della milizia di destra degli Stati Uniti condannato a 18 anni di carcere
al di fuori L’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti

Il fondatore della milizia di estrema destra “Oath Guardians” è stato condannato a 18 anni di carcere

Stuart Rodi

Stuart Rhodes voleva impedire il passaggio dei poteri al presidente Usa Joe Biden (foto d’archivio)

Fonte: AP/Susan Walsh

Puoi ascoltare il podcast di WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati come fornitori di terze parti richiedono tale consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati Dati personali in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e la Privacy Policy in fondo alla pagina.

Stuart Rhodes, fondatore della milizia americana di estrema destra “Oath Keepers”, è stato condannato a 18 anni di carcere. È la pena detentiva più lunga dal violento attacco al Congresso degli Stati Uniti nel gennaio 2021.

DottStuart Rhodes, il fondatore della milizia americana di estrema destra, Stuart Rhodes, è stato condannato a 18 anni di carcere per aver preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio 2021. Un giudice federale di Washington, D.C., ha annunciato giovedì la sentenza contro il 57enne -old per “cospirazione sediziosa”. È la pena detentiva più alta finora in relazione al violento attacco al Congresso degli Stati Uniti, due mesi dopo le elezioni presidenziali del novembre 2020.

I pubblici ministeri avevano chiesto a Rhodes di essere imprigionato per 25 anni. Aveva chiesto, tra l’altro, di aggiungere come aggravante il “comportamento terroristico”. Il giudice Amit Mehta ha accettato la richiesta, ma la sua sentenza non è stata reclamata dall’accusa.

Rhodes è stato condannato per “cospirazione sediziosa” a novembre. I membri degli Oath Keepers, classificati come antigovernativi e violenti, insieme a centinaia di sostenitori radicali di Trump, hanno preso d’assalto il Campidoglio quando la vittoria di Biden alle elezioni presidenziali doveva finalmente essere confermata lì. Quattro rivoltosi, oltre a un agente di polizia, sono morti poco dopo. Circa 140 agenti di polizia sono rimasti feriti e molti si sono suicidati da allora. Trump aveva incitato i suoi sostenitori in un discorso.

Leggi anche

Combinazione d'autore

Beh, grazie ai suoi nemici

Secondo l’accusa, l’ex soldato Rhodes, noto per la sua benda nera sull’occhio, e l’altro imputato, Oath Keepers, hanno acquistato armi e attrezzature da combattimento e le hanno conservate in un hotel vicino alla capitale. Il procuratore generale Jeffrey Nestler ha detto al processo dello scorso autunno che Rhodes si è comportato “come un generale sul campo di battaglia” durante la tempesta del Campidoglio.

Rhodes ha negato di aver pianificato un attacco al Campidoglio. Secondo lui, lui e la sua milizia volevano solo garantire la sicurezza durante una manifestazione di Trump a Washington nel giorno in questione.

Puoi ascoltare il podcast di WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati come fornitori di terze parti richiedono tale consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati Dati personali in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e la Privacy Policy in fondo alla pagina.

“Kick-off” è il podcast di notizie quotidiane di WELT. Argomento principale analizzato dagli editori WELT e le date di oggi. Iscriviti al podcast su SpotifyE Podcast AppleE Musica AmazonE GooglePodcast o direttamente tramite RSS Feed.